Un'officina in tasca

Un gadget capace di informare l'automobilista sulla qualità dell'olio della vettura

Quando bisogna cambiare l'olio all'automobile? Tutti si pongono questa domanda e tantissimi sono coloro che si dimenticano di controllare il lubrificante del motore. In realtà, pochi sono capaci di valutare la qualità del proprio olio da una semplice analisi visiva del liquido che bagna l'astina che vi si immerge. Molti si dimenticano anche di effettuarne il controllo, altri si affidano ai benzinai, altri ancora, invece, si basano sulle tradizionali affermazioni che vogliono che l'olio si cambi ogni tot chilometri. Certo è che nessuno sa con certezza quando è il momento di cambiare l'olio. E allora? La soluzione potrebbe essere Lubricheck.

lubricheck


lubricheck
Questo dispositivo elettronico, grande quanto una carta di credito, è capace di analizzare l'olio dell'automobile e dare in tempo reale un responso riguardo alla sua qualità. Lubricheck ricorda un po' i misuratori di glicemia. Grazie ad un sistema di rilevamento capacitivo e resistivo, è capace di rilevare la permettività elettrica della struttura molecolare e l'impedenza del campione d'olio, alla ricerca di materiali estranei, come antigelo, acqua, metalli, che riducono la qualità del lubrificante e ne avvicinano il momento del cambio.

Il funzionamento è davvero semplice. Si rilasciano sulla piastra del Lubricheck 4 o 5 gocce di olio appoggiando direttamente l'astina di misurazione. Si preme poi su un pulsante e il dispositivo determina la qualità del lubrificante, offrendo all'utente una scala formata da 10 LED. I primi sette LED verdi indicano una qualità eccellente/buona dell'olio, avvertendo che il cambio non è necessario. I LED 8 e 9, di colore arancio, indicano che l'olio si sta degradando velocemente e che si avvicina il momento della sostituzione. Infine, il LED 10 indica che l'olio deve essere immediatamente cambiato, per migliorare le prestazioni del motore.

Una volta rilevato il risultato, e dopo aver agito di conseguenza, è possibile registrare il valore restituito dal dispositivo direttamente in un'app rilasciata per iOS e Android oppure su un servizio Web chiamato Lubritrack. Questo servizio permette di tenere traccia dei risultati delle valutazioni e dei cambi olio di più veicoli, oltre ad offrire la possibilità di impostare dei promemoria personalizzati di controllo olio, cambio filtri, inversione o cambio pneumatici e via discorrendo, grazie ad appositi reminder ricevibili via SMS o email.

Inoltre, le performance del proprio veicolo possono anche essere condivise e confrontate con quelle degli altri utenti.
Lubricheck è disponibile direttamente sul sito del produttore, al costo di 30 dollari.



(via Coolest-gadgets.com)
TAG: gadget
5 Commenti alla Notizia Un'officina in tasca
Ordina