Roberto Pulito

Un'app per passare a Windows Phone?

Microsoft brevetta un servizio di comparazione app e migrazione dati. Per supportare gli utenti mobile interessati a cambiare sistema operativo

Roma - Interfacce da studiare, funzioni da ritrovare e vecchi dati da trasferire. Il passaggio da un sistema operativo all'altro è sempre piuttosto traumatico, sopratutto per gli utenti meno smaliziati. Un brevetto depositato da Microsoft nel lontano 2010 potrebbe facilitare lo switch da Android e iOS, verso i dispositivi Windows Phone.

Il brevetto recentemente venuto alla luce parla di un servizio per ritrovare giochi e applicazioni del cuore anche sugli smartphone di Redmond. Dopo aver scansionato il terminale che l'utente intende abbandonare, l'utility in questione potrebbe cercare sul marketplace Microsoft tutto il necessario per la migrazione.

Oltre a scaricare sul nuovo Windows Phone gli stessi identici software utilizzati su iOS e Android, l'app potrebbe anche consigliare delle alternative, soprattutto in mancanza del prodotto specifico, o rimandare questa notifica all'uscita di software che viene ritenuto ancora più adatto.
Sulla carta, il servizio potrebbe estendere le sue funzionalità base fino a migrare i dati da uno smartphone all'altro e i contenuti gestiti dalle applicazioni in comune. Le restrizioni di sicurezza dei diversi sistemi mobile potrebbero però complicare la vita all'app di Redmond.

Roberto Pulito
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Un'app per passare a Windows Phone?
Ordina