Gabriella Tesoro

La mela morsicata il marchio più famoso

Nel rapporto annuale sui brand di Millward Brown Apple è prima per il secondo anno consecutivo. Seguono IBM e Google. E spunta la storia della mela capovolta

Roma - Secondo il BrandZ Top 100, il rapporto sui marchi più prestigiosi stilato ogni anno da Millward Brown, il brand di Apple si aggiudica la prima posizione per il secondo anno consecutivo. La società di Cupertino ha visto aumentare il valore del proprio marchio del 19 per cento, che ha raggiunto una quotazione record di 144 miliardi di euro. Lo studio effettuato da Millward Brown ha preso in considerazione la situazione finanziaria di ciascuna azienda e l'interesse e la lealtà che il brand ha ispirato ai consumatori nell'arco dell'ultimo anno.

Con un valore del marchio di 91 miliardi di euro la seconda classificata risulta IBM, terza posizionata è Google (85 miliardi di euro), quarta McDonalds (75 miliardi di euro) e quinta Microsoft (61 miliardi di euro). Coca Cola si aggiudica il sesto posto, Marlboro il settimo, AT&T l'ottavo, Verizon il nono e China Mobile il decimo. La grande delusione arriva da Facebook che si posiziona 19esima. Tuttavia, rispetto allo scorso anno, la creatura di Zuckerberg ha fatto passi da gigante: il valore del suo marchio è cresciuto del 74 per cento e ha guadagnato ben 16 posizioni.

La tecnologia e le telecomunicazioni, dunque, dominano la top ten e, più in generale, rappresentano il 44 per cento del valore dei primi 100 brand. Nel rapporto del 2006 questo settore rappresentava appena un terzo dei marchi più famosi.
carrie bradshaw col suo macIl logo Apple quindi si piazza in cima alla classifica. A garantire la sua riconoscibilità planetaria è senz'altro la massiccia presenza di mele morsicate sul retro di tutti i dispositivi disegnati a Cupertino: invisibile per lo più per i suoi utilizzatori, ma ben in evidenza per tutti gli altri. Apple è ben consapevole del valore di questo product placement dentro e fuori la fiction, in giro per negozi, città, film e serie TV: non a caso, come racconta l'ex dipendente Joe Moreno, circa dodici anni fa uno dei maggiori rompicapi di Steve Jobs consistette nel rovesciamento del logo. All'inizio il marchio della Mela sui laptop era dritto quando il coperchio era chiuso, ma si capovolgeva quando si alzava lo schermo: una scelta legata alla migliore esperienza utente, per garantire che si trovasse sempre a suo agio nel tentare di aprire il coperchio dal lato giusto, sacrificando l'estetica per lo spettatore. Jobs si decise a correggere la posizione del logo qualche anno dopo.

Gabriella Tesoro

fonte immagine
Notizie collegate
63 Commenti alla Notizia La mela morsicata il marchio più famoso
Ordina
  • Questa storiella mi dice due cose
    1) Jobs considerava i suoi clienti degli idioti incapaci di trovare l'apertura del loro notebook.
    2) era chiaramente un errore: il babbeo che non riesce ad aprire il notebook l'ha già comprato, quello che guarda il logo rovesciato lo deve ancora comprare. Differenza fondamentale.
    Funz
    13017
  • - Scritto da: Funz
    > Questa storiella mi dice due cose
    > 1) Jobs considerava i suoi clienti degli idioti
    > incapaci di trovare l'apertura del loro
    > notebook.

    Jobs aveva ragione da vendere.

    > 2) era chiaramente un errore: il babbeo che non
    > riesce ad aprire il notebook l'ha già comprato,
    > quello che guarda il logo rovesciato lo deve
    > ancora comprare. Differenza
    > fondamentale.

    E' fatto obbligo ad ogni adepto della setta di propagare il verbo, a proprie spese, volente o nolente, consapevole o inconsapevole.
  • LOL mai aperto dalla parte sbagliata, il PB Titanium di inizio millennio (l'ultimo prodotto apple che valesse la pena comperare: più compatibile con i driver open di linux del portatile intel che sto usando 10 anni dopo, per batterlo bisognerà aspettare anni per il sony vaio dal punto di vista del design e i portatili built for linux dal punto di vista dell'utilità)

    Lo aprivi dalla parte giusta anche perche' il retro SCOTTAVA!!!A bocca aperta

    Bah, divertitevi coi vostri ipaddini.
    non+autenticato
  • Ho come la sensazione che ormai Apple sia marketing, non più informatica reale.

    Che tristezza...
    non+autenticato
  • Definisci "informatica reale"!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Definisci "informatica reale"!

    http://www.top500.org/
  • Non è più nè hardware nè (soprattutto) software per professionisti. Non c'è più nulla che può portarti a dire "ok, lo compro, è superiore in questo & quello".

    Sono PC intel, con un sistema (Lion) studiato e progettato per castrare l'utenza IT e la visione è sempre più quella di far capire di meno all'utilizzatore (al solo scopo di fare "spendere di più").

    Insomma, per me fine del gioco.
    non+autenticato
  • ci vuol poco a capire che apple sarà la prossima bolla speculativa... il valore delle azioni non giustifica di certo l'unico prodotto su cui sono leader (iPad), ancora per poco ovviamente.

    la gente sta capendo che iPhone è una fregatura totale e la conquista del mercato da parte di android lo dimostra.

    tolti di mezzo ipod, iphone e ipad (nel giro di 1 anno fa la stessa fine di iphone), cosa resta ad apple? quei catorci dei mac che costano il triplo e vanno la metà rispetto a un pc assemblato in casa da un dodicenne che compra i componenti su internet?

    vi pare normale che abbia una capitalizzazione doppia rispetto a google e microsoft? se si ferma la prima, praticamente si fermano i più importanti servizi internet, se si fermano i prodotti della seconda, non parte più il 90% dei pc e server del mondo

    si ferma apple, cosa succede? assolutamente nulla, infatti io e la maggior parte delle persone che conosco o per cui lavoro non abbiamo mai avuto ne' sentito le necessità di avere alcun prodotto o servizio apple... tra l'altro non ha neanche delle fabbriche e fa solo bei disegni su carta che poi vengono realizzati da altri.

    insomma.. più che una mela è una bella bolla di saponeA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: the_m
    > ci vuol poco a capire che apple sarà la prossima
    > bolla speculativa... il valore delle azioni non
    > giustifica di certo l'unico prodotto su cui sono
    > leader (iPad), ancora per poco
    > ovviamente.

    Ovviamente non sai nulla e parli a vanvera quindi non ha senso andare oltre la prima frase che hai scritto.

    Te lo dice uno che ha comprato azione APPL quando erano a 46$ .... fatti due calcoli di quanto ho guadagnato in percentuale.... Annoiato

    Fan AppleFan Linux
  • - Scritto da: the_m
    > ci vuol poco a capire che apple sarà la prossima
    > bolla speculativa... il valore delle azioni non
    > giustifica di certo l'unico prodotto su cui sono
    > leader (iPad), ancora per poco
    > ovviamente.

    Ovviamente non sai nulla e parli a vanvera quindi non ha senso andare oltre la prima frase che hai scritto.

    Te lo dice uno che ha comprato azione APPL quando erano a 46$ .... fatti due calcoli di quanto ho guadagnato in percentuale.... Annoiato

    Fan AppleFan Linux


    PS: complimenti vivissimi a chi ha scritto il software e a chi gestisce il server di PI....
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 maggio 2012 19.53
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: FinalCut

    > Te lo dice uno che ha comprato azione APPL quando
    > erano a 46$ .... fatti due calcoli di quanto ho
    > guadagnato in percentuale....
    >Annoiato

    L'hai per caso venduta quell'azione?
    Perche' in considerazione del fatto che i dividendi non sono mai stati distribuiti, tu fino ad ora hai -46$ in tasca.

    Il giorno che rivenderai quell'azione, possiamo fare i conti se c'e' stato un guadagno o una perdita, ma fino ad allora hai una perdita secca.

    Torna a dirci quando l'avrai venduta, senza dimenticare di dire quando l'hai comprata, che facciamo un po' di conti con la rivalutazione dovuta all'inflazione.

    >
    > Fan AppleFan Linux
    >
    >
    > PS: complimenti vivissimi a chi ha scritto il
    > software e a chi gestisce il server di
    > PI....
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 28 maggio 2012 19.53
    > --------------------------------------------------
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: FinalCut
    >
    > > Te lo dice uno che ha comprato azione APPL
    > quando
    > > erano a 46$ .... fatti due calcoli di quanto
    > ho
    > > guadagnato in percentuale....
    > >Annoiato
    >
    > L'hai per caso venduta quell'azione?
    > Perche' in considerazione del fatto che i
    > dividendi non sono mai stati distribuiti, tu fino
    > ad ora hai -46$ in
    > tasca.
    >
    > Il giorno che rivenderai quell'azione, possiamo
    > fare i conti se c'e' stato un guadagno o una
    > perdita, ma fino ad allora hai una perdita
    > secca.
    >
    > Torna a dirci quando l'avrai venduta, senza
    > dimenticare di dire quando l'hai comprata, che
    > facciamo un po' di conti con la rivalutazione
    > dovuta
    > all'inflazione.

    L'ho già scritto altre volte....
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2974498&m=297...

    Quei 30.000 ad oggi sono oltre 366.000 €....

    ...Calcola tu l'inflazione quando smetti di rosicare.... Annoiato

    Fan AppleFan Linux

    PS: per amor di precisione, comprai prima una trance a 46 e poco dopo a 54, poi nel corso degli anni ho comprato altre 5 volte e non certo la prima volta che lo scrivo puoi controllare il mio storico di post.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 maggio 2012 20.53
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: FinalCut

    > L'ho già scritto altre volte....
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2974498&m=297
    >
    > Quei 30.000 ad oggi sono oltre 366.000 €....
    >
    > ...Calcola tu l'inflazione quando smetti di
    > rosicare....
    >Annoiato
    >
    > Fan AppleFan Linux
    >
    > PS: per amor di precisione, comprai prima una
    > trance a 46 e poco dopo a 54, poi nel corso degli
    > anni ho comprato altre 5 volte e non certo la
    > prima volta che lo scrivo puoi controllare il mio
    > storico di
    > post.

    Carissimo, la domanda forse non ti era chiara.
    Non ho chiesto a quanto hai comprato, ma A QUANTO HAI VENDUTO, sempre che tu sia riuscito a vendere.

    Perche' finche' non vendi, hai in mano l'equivalente di un rotolo di carta a doppio velo.

    Quindi dimmi prima a quanto hai venduto.
    Poi se vuoi integrare l'informazione dicendo a quanto hai comprato e quando hai comprato e quando hai venduto, facciamo i conti per bene.
  • - Scritto da: panda rossa
    >
    > Carissimo, la domanda forse non ti era chiara.
    > Non ho chiesto a quanto hai comprato, ma A QUANTO
    > HAI VENDUTO, sempre che tu sia riuscito a
    > vendere.

    Sempre che tu sia riuscito a vendere??? Ma tu lo sai come funziona il mercato?
    Basta aprire il sito Fineco e fare un click, il giorno dopo hai oltre 300.000 € in banca...


    > Perche' finche' non vendi, hai in mano
    > l'equivalente di un rotolo di carta a doppio
    > velo.

    Si, si... infatti trovami un pezzo di carta (titolo di stato, valuta, ORO o preziosi) che in questi pochi anni abbia fruttato o si sia rivalutato come i titoli APPL....

    Ciao rosicone....

    Fan AppleFan Linux
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 maggio 2012 23.39
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: FinalCut
    > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > Carissimo, la domanda forse non ti era
    > chiara.
    > > Non ho chiesto a quanto hai comprato, ma A
    > QUANTO
    > > HAI VENDUTO, sempre che tu sia riuscito a
    > > vendere.
    >
    > Sempre che tu sia riuscito a vendere??? Ma tu lo
    > sai come funziona il
    > mercato?
    > Basta aprire il sito Fineco e fare un click, il
    > giorno dopo hai oltre 300.000 € in
    > banca...

    Quindi mi confermi che non hai ancora venduto, pertanto non hai realizzato nessun guadagno.
    Fino a questo momento la situazione e' che apple ha in mano tuoi soldi buoni, e tu carta straccia.

    > > Perche' finche' non vendi, hai in mano
    > > l'equivalente di un rotolo di carta a doppio
    > > velo.
    >
    > Si, si... infatti trovami un pezzo di carta
    > (titolo di stato, valuta, ORO o preziosi) che in
    > questi pochi anni abbia fruttato o si sia
    > rivalutato come i titoli
    > APPL....

    Inutile che insisti.
    Finche' non vendi non hai realizzato nulla.
    Sei come quei videotechini che siccome hanno speso un sacco di soldi per comprare i dischi per il noleggio, sono convinti di disporre di un immenso patrimonio, e invece posseggono solo pezzi di plastica bucati.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Fino a questo momento la situazione e' che apple
    > ha in mano tuoi soldi buoni, e tu carta
    > straccia.

    Soldi buoni?

    E cosa sono? Non sono anch'essi carta straccia? O forse li puoi mangiare e sfamarti?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Fino a questo momento la situazione e' che
    > apple
    > > ha in mano tuoi soldi buoni, e tu carta
    > > straccia.
    >
    > Soldi buoni?
    >
    > E cosa sono? Non sono anch'essi carta straccia? O
    > forse li puoi mangiare e
    > sfamarti?

    Soldi buoni sono accettati ovunque, per legge.
    Pezzi di carta, al di fuori della ristretta cerchia dei fans, non valgono niente.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Pezzi di carta, al di fuori della ristretta
    > cerchia dei fans, non valgono
    > niente.

    ahahahahahahahahahahahahahahahahah che boiata !
    non+autenticato
  • Tesoro, il marchio che ha indicato al secondo posto è sbagliato ..
    O almeno a me non risulta che IMB sia un brand famoso.
  • siano vincenti i loghi simmetrici....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Axel
    > siano vincenti i loghi simmetrici....

    Infatti questo, nella sua simmetria multipla e' favoloso.
    Clicca per vedere le dimensioni originali


    Peccato che coloro che non ci capiscono niente di geometria e di informatica, non sono in grado di capirlo.
  • Bello il logo della Sun, ma quello Apple ha un appeal semplicemente differente. Non è solo oggi che è così famosa è diffusa ad averlo, semplicemente ce l'ha nel DNA. La mela morsicata è un simbolo carico di significato, è suggestivo nel senso che "suggerisce" un sacco di cose.
  • - Scritto da: FirePrince
    > Bello il logo della Sun, ma quello Apple ha un
    > appeal semplicemente differente. Non è solo oggi
    > che è così famosa è diffusa ad averlo,
    > semplicemente ce l'ha nel DNA. La mela morsicata
    > è un simbolo carico di significato, è suggestivo
    > nel senso che "suggerisce" un sacco di
    > cose.

    Suggerisce fuffa-marketing moltiplicata per decine di boccaloni a fare la fila agli apple-store.
    In altre parole, gente che si bea di ostentare la propria ignoranza tecnologica e ha tanti soldi da buttare.
  • Non ti stanchi mai di fare il trollSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: lol
    > Non ti stanchi mai di fare il trollSorride
    Sarà che avete "suggestioni" diverse?
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: lol
    > Non ti stanchi mai di fare il trollSorride

    Informati prima di fare figure di palta.
    http://www.casertanews.it/public/articoli/2011/09/...
  • Il marchio apple e' sempre stato geniale, indpendentemente dal fatto che sia stato adottato dall'apple stessa. Poi se si vuole trollare all'infinito, avanti cosi'....
    non+autenticato
  • - Scritto da: ogekury
    > Il marchio apple e' sempre stato geniale,

    Mi spiegheresti dove c'e' sempre stata tutta questa genialita'?
    Clicca per vedere le dimensioni originali

    > indpendentemente dal fatto che sia stato adottato
    > dall'apple stessa.

    Copiato dai beatles, come da tradizione.

    > Poi se si vuole trollare
    > all'infinito, avanti
    > cosi'....

    Quando non e' possibile controbattere, si dice che l'altro trolla.
  • Come ti ha gia' fatto presente qualcuno, la mela con il morso e' un'immagine evocativa, che sia la bibbia, i beatles o turing. Anche il desgin stesso e le proporzioni sono ben fatte.
    Il marchio SUN e' geniale da un punto di vista "tecnico", ma da un punto di vista commerciale quello dell'apple e' molto piu' efficace.
    Lo dico da "non fan" dell'apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ogekury
    > Come ti ha gia' fatto presente qualcuno, la mela
    > con il morso e' un'immagine evocativa,

    Anche la frittata rigirata e' una immagine evocativa.

    Tu hai scritto "sempre stato geniale" quando invece il primo marchio apple era orribile.


    > che sia la
    > bibbia, i beatles o turing. Anche il desgin
    > stesso e le proporzioni sono ben fatte.

    design+proporzioni=fuffa

    > Il marchio SUN e' geniale da un punto di vista
    > "tecnico",

    Che e' quello che conta.

    > ma da un punto di vista commerciale
    > quello dell'apple e' molto piu'
    > efficace.

    Non avendo niente di meglio di fumo costoso da offrire, il business e' tutto nella confezione.

    > Lo dico da "non fan" dell'apple.

    Ma lo dici da consumatore facilmente influenzabile.