Alfonso Maruccia

Ballmer: 500 milioni di Windows 8 entro 1 anno

Il CEO Microsoft si esercita in stime e previsioni. Windows 7 dominerà il 2012, ma nel 2013 Windows 8 farà anche di più. Steve dà i numeri

Roma - Il business di Microsoft è prevalentemente Windows-centrico, dunque non stupisce che le ultime uscite pubbliche del CEO Steve Ballmer tendano a prevedere un notevole numero di copie vendute per l'OS a finestre nel prossimo futuro. Che sarà radioso: per Windows 7, certo, ma anche per Windows 8.

Nel 2012, dice Ballmer, Windows 7 venderà 350 milioni di copie e diventerà "il sistema Windows individuale più popolare" in assoluto. Microsoft sarà anche impegnata a completare Windows 8, ma il CEO non disdegna di lodare la capacità di penetrazione dell'OS precedente (con vendite attualmente in crescita) e soprattutto l'impatto sulle finanze complessive della società.

Al momento il business Windows+Windows Live vale 4,62 miliardi di dollari, comunica Ballmer, e il futuro che si prospetta per Microsoft (un nuovo Windows, ma anche Xbox 360, Office, Windows Phone, Kinect e quant'altro) è carico di promesse e opportunità per consumatori e investitori.
Un buon pezzo di quel futuro Microsoft (e Ballmer stesso) se lo gioca naturalmente su Windows 8, il chiacchierato OS con interfaccia tablet-centrica in arrivo da qui a pochi mesi: Windows 8 rappresenterà una "rinascita" del brand Windows e il lavoro più importante mai realizzato da Microsoft. Steve developer-developer-developer Ballmer si arrischia e azzarda una cifra sontuosa: 500 milioni di Windows 8 piazzati nel 2013, roba da far impallidire ogni finestra mai spalancata.

Alfonso Maruccia
72 Commenti alla Notizia Ballmer: 500 milioni di Windows 8 entro 1 anno
Ordina
  • Windows 8 è la fine di Windows è forse anche di microsoft.

    Non ci sarà alcun motivo per preferire Windows ad Android, Simbian o qualsiasi altra interfaccia per cellulari.

    In pratica sarà microsoft stessa ad aprirsi alla concorrenza dei mini sistemi operativi (di cui alcuni anche gratuiti).

    Quando qualcuno glielo farà notare sarà troppo tardi.
    non+autenticato
  • 2013 l'anno di windows

    lo dicevo da un pezzo io
    non+autenticato
  • Windows si mantiene a galla solo perche ci sta gia: perche ormai ha il 90-95% del mercato, petche e preinstallato su quasi tutti i pc.

    Chissa che contrattoni avra MS con HP, Dell, Acer ecc. per non fargli venire voglia di migliorare e customizzare un po Linux e vendere i pc con Linux installato (anche se gli infiniti problemi di driver non sono certo da sottovalutare).

    Il fatto e che se mai avremo 2 o 3 SO tutti intorno al 30-40% di share sara anche peggio. Ci pensate a dover impare ad usare 3 so diversi? E figurarsi poi cosa significa testare il sw per 3 architetture completamente diverse.
    non+autenticato
  • - Scritto da: trollolo
    > Windows si mantiene a galla solo perche ci sta
    > gia: perche ormai ha il 90-95% del mercato,
    > petche e preinstallato su quasi tutti i pc.

    > Chissa che contrattoni avra MS con HP, Dell, Acer
    > ecc. per non fargli venire voglia di migliorare e
    > customizzare un po Linux e vendere i pc con Linux
    > installato (anche se gli infiniti problemi di
    > driver non sono certo da sottovalutare).

    > Il fatto e che se mai avremo 2 o 3 SO tutti
    > intorno al 30-40% di share sara anche peggio. Ci
    > pensate a dover impare ad usare 3 so diversi? E
    > figurarsi poi cosa significa testare il sw per 3
    > architetture completamente diverse.

    Guarda che prima del monopolio windows era proprio cosi' e nessuno si faceva problemi a passare da un so all'altro; c'era meno ignoranza e la gente sapeva che internet != explorer.
    krane
    22544
  • prima del monopolio di windows c'era un computer ogni 2-3 FAMIGLIE...ora c'è ALMENO (e dico almeno) 1 computer a testa.
    Le cose sono un po' cambiate, non pensi?
  • - Scritto da: enterthemax
    > prima del monopolio di windows c'era un computer
    > ogni 2-3 FAMIGLIE...ora c'è ALMENO (e dico
    > almeno) 1 computer a
    > testa

    Ma figuriamoci.
    non+autenticato
  • cosa figuriamoci? o.O
  • - Scritto da: enterthemax
    > cosa figuriamoci? o.O

    Figuriamoci se c'è "almeno un computer a testa"! Ma dico, ma deliri? In Italia, e dico in Italia, nel 2008 ce n'era meno di uno per famiglia:

    http://www.webmasterpoint.org/news/computer-in-ita...

    Adesso magari, e dico FORSE, siamo arrivati a uno per famiglia.

    Figuriamoci poi se consideri i Paesi meno sviluppati che, tutto insieme, hanno la maggioranza della popolazione mondiale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Contribuito re
    > - Scritto da: enterthemax
    > > cosa figuriamoci? o.O
    >
    > Figuriamoci se c'è "almeno un computer a testa"!
    > Ma dico, ma deliri? In Italia, e dico in Italia,
    > nel 2008 ce n'era meno di uno per
    > famiglia:
    >
    > http://www.webmasterpoint.org/news/computer-in-ita
    >
    > Adesso magari, e dico FORSE, siamo arrivati a uno
    > per
    > famiglia.

    Anzi direi che proprio no, guardando quelle cifre direi che probabilmente siamo ancora ben lontani in Italia dall'avere un computer in ogni nucleo famigliare.
    non+autenticato
  • No, adesso per curiosità: quanti nuclei familiari conosci che non abbiano almeno un pc in casa? e non barare…a me onestamente non viene in mente davvero nessuno!

    p.s.: naturalmente non sto parlando di quella fascia di popolazione al di sotto della soglia di povertà, lì è un altro discorso (e non vale neppure quello iniziale del "un computer ogni 3-4 famiglie).
  • - Scritto da: enterthemax
    > No, adesso per curiosità: quanti nuclei familiari
    > conosci che non abbiano almeno un pc in casa? e
    > non barare…a me onestamente non viene in mente
    > davvero
    > nessuno!

    Ne conosco diversi. Tutti anziani e molti che vivono da soli, certo, ma di certo non sono gli unici che non hanno un computer. In Italia? Pfui, un paese stravecchio, con gran parte della popolazione non sa manco una parola di inglese (il che già "ammazza" metà dell'interesse che possono avere per avere un computer o Internet).
    non+autenticato
  • - Scritto da: enterthemax
    > prima del monopolio di windows c'era un computer
    > ogni 2-3 FAMIGLIE...ora c'è ALMENO (e dico
    > almeno) 1 computer a testa.
    > Le cose sono un po' cambiate, non pensi?

    Certo non per merito di windows.
    krane
    22544
  • certo, è evoluta la tecnologia in generale, ma il discorso è che ormai il pc dev'essere un elemento sempre più versatile (serve tanto per motivi professionali che per cazzeggio allo stato puro) e allo stesso tempo semplice ed intuitivo da usare...deve aiutare la gente, dal bambino all'ottantenne, a compiere delle azioni, e la maggior parte delle persone non può - e soprattutto non ha voglia di - imparare ad usare più sistemi operativi contemporaneamente.
    comunque la vogliate mettere windows lo sa usare chiunque, ed in effetti è molto semplice da gestire (a differenza di linux, in cui per molte operazioni devi utilizzare ancora comandi scritti) e molto elastico (a differenza di OSX che può contare su un numero di applicazioni molto limitato), e questo non cambierà con le prossime versioni...
  • Dov'è! Dov'è?

    Devo trovare lo scoiattolo, si, quello la... quello che lavora in svizzera e incarta la cioccolata, quando lo trovo lo mando lo spedisco alla microsofa così metterà nelle scatole il nuovo winzozz 8, sicuramente sarà un'aiuto per vendere 500 MILIONI di copie in MENO di un anno, e Ballmer potrà trollare (come me) felicemente!!Sorride

    Sborone...
  • Sia chiaro non ci crede nemmeno lui, ma anche facesse un 50% o 30% di questa previsione... per apple sarebbe un enorme problema.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)