Roberto Pulito

VIA mette Android sul desktop

La neonata linea APC sfrutta l'OS mobile per costruire un desktop a basso costo. Tastiera e mouse, case mini e prezzo altrettanto contenuto: 49 dollari (più accessori)

Roma - La taiwanese VIA, un tempo terzo incomodo di quella che oggi è la lotta a due Intel-AMD, ha spiazzato tutti presentando APC 8750, primissimo mini-PC desktop della storia a puntare sul sistema mobile di Google: Android. Un ovvio concorrente per Raspberry PI e Cotton Candy.

APC di VIAIl dispositivo si presenta con una versione personalizzata di Android 2.3 Gingerbread, già caricata a bordo. Il System-on-a-Chip (SoC) ARM 11, form factor Neo-ITX e denominato APC (VIA sembra intenzionata a lanciare una linea a parte basata su questo concetto), include un processore da 800 MHz, supporta OpenGL-ES 2.0, codifica video H.264 e riproduzione di video 720p. Per quanto riguarda la memoria si parla da 512MB di RAMDDR3. Il drive flash interno offre invece 2GB di spazio per il salvataggio dei dati.

La peculiarità del progetto è che si utilizza come un PC desktop senza alcun rapporto con la comune esperienza Android: mouse e tastiera in luogo di dita o stilo, con tanto di ottimizzazioni del software per funzionare al meglio con forme di input "tradizionali".

In una motherboard di soli 170x85 millimetri i progettisti VIA sono riusciti ad includere anche quattro porte USB (2.0), connessioni video VGA e HDMI, insieme a slot per schede MicroSD, porta ethernet, jack per cuffie e microfono. Il dispendio energetico dichiarato indica 13 watt sotto sforzo e 4 in idle.

L' hardware dell'APC 8750 non è piccolo soltanto nelle dimensioni ma anche nel prezzo. Il particolare PC desktop verrà venduto a soli 49 dollari, a partire dal prossimo luglio. A questa cifra bisognerà soltanto aggiungere il prezzo di un contenuto chassis formato Mini-ITX.

Roberto Pulito
Notizie collegate
104 Commenti alla Notizia VIA mette Android sul desktop
Ordina
  • Il punto di forza rispetto al Raspberrypi e ai vari allwinner a10 è l'uscita vga, con linux (o magari haiku) sarebbe ok! il Raspberrypi ha però il vantaggio di poter cambiare rapidamente sistema operativo (o utilizzo) cambiando la sd, qui invece è molto più scomodo..
    non+autenticato
  • Sembra abbastanza performante se una persona ha bisogno solamente di guardare dei video su youtube e magari guardarsi la webmail questo oggetto è perfetto a mio avviso.
    non+autenticato
  • uno smartphone con uscita audio e video no eh? ...
    non+autenticato
  • Ma se non servisse tutta la sezione radio 3G, il display piccolo, gps e funzioni varie?
    Il tutto potrebbe ridursi parecchio di prezzo e dimensioni e specializzarsi nel solo intrattenimento casalingo...

    Ecco che cose Allwinner MK802 iniziano ad avere senso...

    http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/05/20/fot.../
    iRoby
    9100
  • 50 euro per un oggettino del genere sono ben spesi, lo vedo molto bene specie come mediacenter, attaccandogli un bel HD via USB, ma anche come PC economico se ne fanno uscire qualche versione più potente, ottimo anche come file server o per il mulo, vedete come da tempo sostengo windws e m$ hanno gli anni contati, il futuro è Linux in una delle sue varie declinazioni!
  • Secondo post di fila dove concordo con te ...... Deluso

    Sono oggettini veramente interessanti , che Linux SIA il futuro la vedo ancora prematura, ma se prenderanno piede ....
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex twin

    > Sono oggettini veramente interessanti , che Linux
    > SIA il futuro la vedo ancora prematura, ma se
    > prenderanno piede
    > ....

    linux è il presente

    guarda nella tua tv lcd, potresti trovarci linux

    solo perchè non lo trovate scritto a caratteri cubitali, non vuol dire che non ci sia
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    >
    > linux è il presente
    >
    > guarda nella tua tv lcd, potresti trovarci linux
    >
    > solo perchè non lo trovate scritto a caratteri
    > cubitali, non vuol dire che non ci
    > sia

    infatti fra i manuali della mia tv (Philips) c'era un manualetto con tutte le licenze dei vari software linux che avevano usato!
    non+autenticato
  • IO lo so , ho molte apparecchiature che montano linux.

    E cmq si parlava dello specifico caso, micro-pc con Android (quindi ambiente "desktop"), dove Linux é praticamente assente al giorno d'oggi.
    non+autenticato
  • lo trovo inutile invece. un OS nato per il touch e lo togli??? bho... veramente puo' essere utile da integrare nei sedili di auto o simili con minischermi touch... ma ci sono già soluzioni simili...
    non+autenticato
  • 1. Se sono competitivi con il prezzo M$ schiatta
    2. Linux come ora non ha più senso e quindi schiatta
    3. Google fatti i 2 punti sopra cambia la licenza, prende in mano totalmente lo sviluppo e diventa lei stessa una M$.
    4. Siamo tornati come 20 anni fa.
    maxsix
    9946
  • che culo.....
  • - Scritto da: maxsix
    > 1. Se sono competitivi con il prezzo M$ schiatta
    > 2. Linux come ora non ha più senso e quindi
    > schiatta
    > 3. Google fatti i 2 punti sopra cambia la
    > licenza, prende in mano totalmente lo sviluppo e
    > diventa lei stessa una
    > M$.
    > 4. Siamo tornati come 20 anni fa.

    caro il mio genio, sai su cosa si basa android? no?
    non+autenticato
  • bah, come trama per il prossimo film sugli Illuminati è perfettaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > 1. Se sono competitivi con il prezzo M$ schiatta
    > 2. Linux come ora non ha più senso e quindi
    > schiatta

    Android è linux, con sopra una serie di layer scritti da google e una virtual machine per far girare le app.
    Non hai idea di quanta roba di linux utilizzi android, fra kernel, driver, librerie grafiche, librerie di networking, codec audio/video e mi fermo perché la lista è lunga.
    Ergo, se linux schiatta, schiatta android, ecco perché non schiatterà.
    non+autenticato
  • ma poi la sua previsione è assurda e per un motivo evidente, ovvero tutte le software house che offrivano sistemi embedded proprietari, stanno passando a linux

    qnx si è vista distruggere il proprio mercato, wind river ha visto decrescere le quote del suo vxworks a favore del suo wind river linux

    quindi non solo le software house puntano a linux come kernel per i loro os, ma pure i clienti preferiscono os basati su linux piuttosto che su kernel proprietari
    non+autenticato
  • Arriverà con questi cosi.
    Fra un anno avranno prestazioni accettabili per lavoro di ufficio.
    Una bella suite simil-office ma più semplice e M$ è morta.
    Con 200€ hai il PC desktop completo di tutto.

    Anche Intel non la vedo bene se non si rimette a fare ARM.
  • - Scritto da: MacGeek
    > Arriverà con questi cosi.
    > Fra un anno avranno prestazioni accettabili per
    > lavoro di
    > ufficio.
    > Una bella suite simil-office ma più semplice e M$
    > è
    > morta.
    > Con 200€ hai il PC desktop completo di tutto.
    >
    Il tuo icoso da 1000 euri che fa le stesse cose, che fine farà?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: andro
    > - Scritto da: MacGeek
    > > Arriverà con questi cosi.
    > > Fra un anno avranno prestazioni accettabili
    > per
    > > lavoro di
    > > ufficio.
    > > Una bella suite simil-office ma più semplice
    > e
    > M$
    > > è
    > > morta.
    > > Con 200€ hai il PC desktop completo di tutto.
    > >
    > Il tuo icoso da 1000 euri che fa le stesse cose,
    > che fine farà?
    >A bocca aperta

    Beh prima che quei cosi avranno le prestazioni del mio iCoso ci vorranno comunque anni.
    Poi si vedrà.

    La verità è che dall'uscita, più o meno, dei CoreDuo i computer hanno prestazioni sufficienti per fare praticamente tutto. Gli upgrade continui non sono così necessari come una volta.
    Credo quindi che il mio iMac 24" durerà ancora un bel po'Occhiolino
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: andro
    > > - Scritto da: MacGeek
    > > > Arriverà con questi cosi.
    > > > Fra un anno avranno prestazioni
    > accettabili
    > > per
    > > > lavoro di
    > > > ufficio.
    > > > Una bella suite simil-office ma più
    > semplice
    > > e
    > > M$
    > > > è
    > > > morta.
    > > > Con 200€ hai il PC desktop completo di
    > tutto.
    > > >
    > > Il tuo icoso da 1000 euri che fa le stesse
    > cose,
    > > che fine farà?
    > >A bocca aperta
    >
    > Beh prima che quei cosi avranno le prestazioni
    > del mio iCoso ci vorranno comunque
    > anni.
    > Poi si vedrà.

    Lo stesso ragionamento vale anche per windows no?

    > La verità è che dall'uscita, più o meno, dei
    > CoreDuo i computer hanno prestazioni sufficienti
    > per fare praticamente tutto. Gli upgrade continui
    > non sono così necessari come una
    > volta.
    > Credo quindi che il mio iMac 24" durerà ancora un
    > bel po'
    >Occhiolino
    anche il mio win7Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: andro
    > Lo stesso ragionamento vale anche per windows no?

    Certo. Ma se non "aggiorni" il tuo PC, M$ crepa lo stesso. Quindi è uguale.
  • > Credo quindi che il mio iMac 24" durerà ancora un
    > bel po'
    >Occhiolino

    No... verrà fuori un nuovo system non più compatibile con il tuo HW e ne dovrai comprare uno nuovo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > > Credo quindi che il mio iMac 24" durerà
    > ancora
    > un
    > > bel po'
    > >Occhiolino
    >
    > No... verrà fuori un nuovo system non più
    > compatibile con il tuo HW e ne dovrai comprare
    > uno
    > nuovo!
    chi la apple?
    Ma se non sbagliano mai!
    A parte la famiglia della cpu: sbagliata solo 2 volte di fila prima di imbroccarla...A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: andro
    > - Scritto da: gnammolo
    > > > Credo quindi che il mio iMac 24" durerà
    > > ancora
    > > un
    > > > bel po'
    > > >Occhiolino
    > >
    > > No... verrà fuori un nuovo system non più
    > > compatibile con il tuo HW e ne dovrai
    > comprare
    > > uno
    > > nuovo!
    > chi la apple?
    > Ma se non sbagliano mai!
    > A parte la famiglia della cpu: sbagliata solo 2
    > volte di fila prima di imbroccarla...
    >A bocca aperta

    Guarda che sia Motorola 68000 che PowerPC erano assolutamente superiori ai rispettivi Intel all'inizio. Poi Motorola e IBM non sono state dietro allo sviluppo, anche perché semplicemente non avevano i volumi di mercato che aveva Intel e quindi le risorse finanziarie.

    ARM, invece, ha i volumi e costa meno. Quindi potrà spodestare (finalmente!) l'odiosa e inefficiente architettura x86. Speriamo! Comunque ci vorrà un po'.
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: andro
    > > - Scritto da: gnammolo
    > > > > Credo quindi che il mio iMac 24"
    > durerà
    > > > ancora
    > > > un
    > > > > bel po'
    > > > >Occhiolino
    > > >
    > > > No... verrà fuori un nuovo system non
    > più
    > > > compatibile con il tuo HW e ne dovrai
    > > comprare
    > > > uno
    > > > nuovo!
    > > chi la apple?
    > > Ma se non sbagliano mai!
    > > A parte la famiglia della cpu: sbagliata
    > solo
    > 2
    > > volte di fila prima di imbroccarla...
    > >A bocca aperta
    >
    > Guarda che sia Motorola 68000 che PowerPC erano
    > assolutamente superiori ai rispettivi Intel
    > all'inizio. Poi Motorola e IBM non sono state
    > dietro allo sviluppo, anche perché semplicemente
    > non avevano i volumi di mercato che aveva Intel e
    > quindi le risorse
    > finanziarie.

    Nel frattempo hanno SBAGLIATO e per DUE volte, punto.

    > ARM, invece, ha i volumi e costa meno. Quindi
    > potrà spodestare (finalmente!) l'odiosa e
    > inefficiente architettura x86. Speriamo! Comunque
    > ci vorrà un
    > po'.

    Immagino che alla intel stiano già tremando di paura...A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: andro
    > - Scritto da: MacGeek
    > > - Scritto da: andro
    > > > - Scritto da: gnammolo
    > > > > > Credo quindi che il mio iMac
    > 24"
    > > durerà
    > > > > ancora
    > > > > un
    > > > > > bel po'
    > > > > >Occhiolino
    > > > >
    > > > > No... verrà fuori un nuovo system
    > non
    > > più
    > > > > compatibile con il tuo HW e ne
    > dovrai
    > > > comprare
    > > > > uno
    > > > > nuovo!
    > > > chi la apple?
    > > > Ma se non sbagliano mai!
    > > > A parte la famiglia della cpu: sbagliata
    > > solo
    > > 2
    > > > volte di fila prima di imbroccarla...
    > > >A bocca aperta
    > >
    > > Guarda che sia Motorola 68000 che PowerPC
    > erano
    > > assolutamente superiori ai rispettivi Intel
    > > all'inizio. Poi Motorola e IBM non sono state
    > > dietro allo sviluppo, anche perché
    > semplicemente
    > > non avevano i volumi di mercato che aveva
    > Intel
    > e
    > > quindi le risorse
    > > finanziarie.
    >
    > Nel frattempo hanno SBAGLIATO e per DUE volte,
    > punto.
    >
    > > ARM, invece, ha i volumi e costa meno. Quindi
    > > potrà spodestare (finalmente!) l'odiosa e
    > > inefficiente architettura x86. Speriamo!
    > Comunque
    > > ci vorrà un
    > > po'.
    >
    > Immagino che alla intel stiano già tremando di
    > paura...
    >A bocca aperta

    Penso proprio che quelli di Intel si stiano accorgendo dell'errore fatto liberandosi della divisione Arm... il futuro è chiaramente in mano a tablet e smartphone, i PC e i Notebook non hanno grandi margini di crescita e quindi il rischio concreto è che se Intel e m$ perdono questo mercato, saranno alla fine le soluzioni che si saranno imposte su smartphone e tablet a dominare sui pc!
  • Minc**a ! Bentornato , finalmente hai fatto una previsione in linea con la realta'.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)