Alfonso Maruccia

Office 365, Microsoft lo fa governativo

Microsoft annuncia una nuova versione delle sue app telematiche per la produttività, specificatamente pensata per le esigenze di sicurezza delle istituzioni statunitensi

Roma - Microsoft e Google continuano a darsi battaglia per la conquista di lauti contratti governativi sulla fornitura di app telematiche per la produttività: archiviata la questione della certificazione FISMA, ora il terreno dello scontro si sposta sul supporto esclusivo alle esigenze specifiche delle istituzioni a stelle e strisce.

Rientra in questo scenario l'annuncio di Office 365 for Government, versione delle app online di Microsoft pensata per le istituzioni e caratterizzata dalla presenza di uno spazio di storage virtuale dedicato, separato rispetto a quello consumer per meglio rafforzare la salvaguardia di privacy e sicurezza dei dati.

Oltre allo storage (virtuale) dedicato, Office 365 for Government offre il supporto di un buon numero di standard USA e internazionali sulla sicurezza dei dati quali ISO 27001, AS70 Type II, EU Safe Harbor, EU Model Clauses, US Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA) e via elencando.
In arrivo inoltre il supporto alle policy Criminal Justice Information Security (CJIS) e allo standard IPv6. Per il resto la suite online è identica a quella per utenti "comuni", con le solite app di produttività e la possibilità aggiuntiva di ricevere la versione desktop di Office 2010.

Alla nuova versione governativa di Office 365 Google risponde con l'annuncio del supporto a ISO 27001, certificazione di sicurezza grazie alla quale Mountain View intende promuovere i suoi servizi online come un prodotto vincente anche in questo ambito specifico.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessGoogle e la gara per le nuvole del governoLa contesa legale per l'assegnazione dei contratti federali si conclude con il ritiro della causa avviata da Google. Le istituzioni hanno stabilito l'apertura del mercato a fornitori diversi da Microsoft. E ora, via alla competizione