Roberto Pulito

Windows 8, terza preview. Anzi, no

Microsoft annuncia per errore la disponibilitÓ della Release Preview. L'unica versione giÓ scaricabile Ŕ quella pirata in cinese. Qualche nuovo dettaglio interessante per gli sviluppatori

Roma - C'è un po' di confusione intorno alla genesi della Release Preview di Windows 8. A quanto pare i tecnici Microsoft si sono fatti scappare l'annuncio dell'uscita con un post anticipato, successivamente ritirato, insieme ad una versione "leaked" di quella che sarà l'ultimissima versione Beta del sistema.

Si è sempre parlato della "prima settimana di giugno" per l'uscita della Release Preview, ma il post di presentazione comparso ieri sul blog nella sezione Windows Hardware ha spiazzato tutti. Microsoft anticiperà di qualche giorno il rilascio? Alla fine si è scoperto che la notizia è stata diffusa accidentalmente dal Chuck Chan, vicepresidente del team che sta sviluppando l'OS.

L'azienda di Redmond non è più tornata sull'argomento e al momento non c'è ancora una data d'uscita precisa. Il prossimo Computex di Tapei, che si terrà dal 5 giugno, ospiterà un keynote incentrato su Windows 8 e forse il mistero della RP verrà svelato. Interessante comunque rilevare un paio di dettagli nel post "precoce": Visual Studio, contrariamente alle prime notizie, sarà declinato con il numero 2012 invece che 2011, e Microsoft dovrebbe mettere a disposizione anche un kit per lo sviluppo dei driver - in modo da garantire compatibilità ai device in vista del lancio del nuovo OS e della rinnovata modalità di gestione dell'hardware che dovrebbe integrarsi con l'interfaccia Metro.
Nel frattempo, in rete sta già circolando l'immagine ISO della Release Preview in questione. Una versione trafugata dai server Microsoft, "pirata" ma autentica, che include la sola lingua cinese.

Roberto Pulito
Notizie collegate
5 Commenti alla Notizia Windows 8, terza preview. Anzi, no
Ordina