Claudio Tamburrino

Brevetti, vicina la pace Facebook-Yahoo!

L'addio del CEO di Yahoo! Scott Thompson avrebbe portato ad un cambio di rotta sulla vicenda brevettuale che vede contrapposte le due aziende

Roma - Facebook e Yahoo! sarebbero vicini a raggiungere un accordo per metter fine alle loro controversie legali.

Yahoo! aveva dato via alle offensive denunciando Facebook per violazione di 10 suoi brevetti, ma anche accusandola davanti ai media di farsela coi patent troll. Il sito in blu, da parte sua, ha iniziato la corsa agli armamenti acquisendo 750 brevetti da IBM, poi altri 650 più le licenze per ulteriori 275 da Microsoft (che li aveva appena ottenuti da AOL).

L'ipotesi di un accordo è ora legata a delle trattative che in questi giorni starebbero vedendo impegnati i vertici delle due aziende e che potrebbe portare ad una pace nelle prossime settimane, basata su una massiccia concessione di licenze incrociate. A sbloccare la situazione avrebbe contribuito poi in maniera determinante l'addio al ruolo di CEO di Yahoo! di Scott Thompson, principale sostenitore dell'offensiva volta ad ottenere un compenso monetario da Facebook. (C.T.)
Notizie collegate