Claudio Tamburrino

SpaceX e l'opposizione ambientalista

L'azienda di Elon Musk punta a costruire la sua base spaziale in Texas. Ma gli ecologisti contestano il sito: nel mezzo di due parchi naturali

Roma - SpaceX ha in progetto la costruzione della sua base di lancio a Brownsville, Texas: a non essere d'accordo è tuttavia il gruppo ambientalista Environment Texas, che ha iniziato a raccogliere firme per fermarla.

Secondo gli ambientalisti texani il problema è legato all'organizzazione stessa del porto spaziale, progettato per inserirsi all'interno del delicato panorama locale: ponte di lancio e altre strutture spunteranno nel bel mezzo dei parchi Boca Rica State Park e Lower Rio Grande Natural Wildlife Reserve.

Ciò significa, secondo Environment Texas, che la fauna naturale sarà pesantemente spaventata e quasi scioccata dai rumori e dai componenti chimici rilasciati dalle operazioni dello spazioporto. Inoltre, vi sarebbero diversi rischi di incidenti correlati alla conservazione di materiali pericolosi ed esplosivi.
Gli ecologisti, in ogni caso, restano gli unici oppositori del progetto, che per il resto ha raccolto gli incentivi finanziari e il sostegno del governo texano e delle organizzazioni locali che auspicano anzi le possibilità e l'impatto che la struttura può avere sul lavoro e l'economia locale.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia SpaceX e l'opposizione ambientalista
Ordina