Roberto Pulito

Wii U, tra casual, social e hardcore gaming

La giapponese presenta la versione definitiva della console. Divertimento per tutta la famiglia, videochiamate e funzionalità social, senza dimenticare i giocatori più agguerriti

Roma - Si torna a parlare di Wii U, l'erede della famosa console casalinga Nintendo.
La macchina attesa per quest'anno, che uscirà prima di PlayStation 4 e Xbox 720, ha giocato d'anticipo anche all'E3 2012, con una presentazione pre-fiera. Il presidente Satoru Iwata ha illustrato focus e funzioni extra.



La casa di Super Mario continuerà ad evolvere il concetto di videogame semplici e immediati, che permettano a genitori e nonni di divertirsi insieme a figli e nipoti. Il lato dedicato ai casual-gamer sarà rappresentato da quel particolare controller presentato l'anno scorso: un misto tra joypad e tablet, che comprende un display touch utilizzabile col pennino.
La versione finale della periferica, chiamata Wii U Game Pad, include lettore NFC (Near Field Communication), otto tasti funzione, fotocamera, microfono, accelerometro, sensore IR e sensori di movimento. Gli analogici non sono più circle pad come quelli del 3DS ma stick veri e propri che supportano anche la pressione verso l'interno (L3 e R3). Rispetto al prototipo iniziale è anche migliorata l'ergonomia.

Gli hardcore gamer che non intendano sbracciarsi davanti alla TV e interagire con lo schermo touch, potranno invece affidarsi ad un joypad tradizionale, appena presentato, che somiglia fortemente a quello dell'attuale Xbox Microsoft. Il suo nome è Wii U Controller Pro.

L'erede della Wii supporterà la grafica in alta definizione e punterà molto di più su Internet. Lo schermo del Game Pad sarà ad esempio messo al servizio delle videochiamate e si inizierà a parlare seriamente di multiplayer online. Gli avatar "Mii" non rimarranno confinati nella vecchia piazzetta in locale ma potranno girare nella nuova piattaforma social Miiverse.

Gli utenti potranno accedere al Miiverse da qualsiasi videogame, senza mandare a monte la sessione di gioco. In questo modo verrà abilitata la possibilità di condividere screenshot e inviare messaggi istantanei nel corso di una partita, funzioni precluse all'attuale sistema della Bacheca. A quanto pare il nuovo network sarà accessibile anche da PC o dispositivi mobile.

Nintendo ha già dimostrato di poter vincere una console-war puntando esclusivamente sulla giocabilità, ma sembra che in questo nuovo corso non si farà mancare neppure il "contorno". Alla presentazione live di domani si tornerà comunque a parlare di giochi e del modo creativo in cui gli sviluppatori sfrutteranno la comunicazione tra Game Pad e console.

Roberto Pulito
Notizie collegate
35 Commenti alla Notizia Wii U, tra casual, social e hardcore gaming
Ordina
  • Sono perfettamente d'accordo con te, dalla press conference nintendo quest'anno lo dico sinceramente non mi aspettavo nulla! la cosa che mi è chiara è che graficamente la wii u sarà massimo al pari delle console attuali e dalla conference si poteva vedere benissimo dal primo gioco presentato ossia "pikmin 3". La cosa che mi fa storcere molto il naso è che la nintendo ormai sono anni che vive di "rendita", negli anni passati si era creata il suo nome e adesso non fa altro che rifilarci le stesse cose trite e ritrite (guardate super marioo land). Sicuramente punteranno al fatto di proporre una console come lo era anche la wii, per tutte le tasche (dopo pochi mesi il prezzo colerà a picco come è stato per il 3ds) in modo da venderne tantissime unità, attraendo il pubblico con giochi stupidi tipo wii fit o wii play ecc! Per quanto mi riguarda e qua concludo    , acquisterò di sicuro la wii u, ma di sicuro uno o due anni dopo la sua uscita, di modo che il prezzo sia molto più basso e tutti i giochi futuri che usciranno (che per me la wii u andrebbe comprata solo per quello), come the legend of zelda o il nuovo supera mario (stile galaxy)e di sicuro stando alla potenza della console, il prezzo calerà molto velocemente, basta aspettareA bocca aperta ciao a tutti!
    non+autenticato
  • Ma a sto giro la wii u non punta solo al causal gaming, vedendo alcuni titoli disponibili.
    Sgabbio
    26177
  • ...presenta Smartglass che fa quasi le stesse cose di Wii U, con un semplice aggiornamento del software e senza vincolare a periferiche dedicate (girerà su iOS, Android e W8)
    ciliegina: il controller normale che è identico a quello di xbox

    ma alla Nintendo le sanno queste cose?

    (corretto un erroraccio)
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 05 giugno 2012 13.41
    -----------------------------------------------------------
  • Sicuramente dentro Nintendo sanno scrivere correttamente "Ciliegina".
    non+autenticato
  • ops, commento scritto di corsa e con poca attenzione, correggo al volo (grazie per la segnalazione)
  • - Scritto da: Shabadà
    > ...presenta Smartglass che fa quasi le stesse
    > cose di Wii U, con un semplice aggiornamento del
    > software e senza vincolare a periferiche dedicate
    > (girerà su iOS, Android e
    > W8)
    > cigliegina: il controller normale che è identico
    > a quello di
    > xbox
    >
    > ma alla Nintendo le sanno queste cose?


    Non penso che quel nome sconosciuto avrà lo stesso parco software della nuova console nintendo.
    Sgabbio
    26177
  • beh, non mi pare che "Xbox 360" sia un nome tanto sconosciuto e/o privo di software (smartglass è un aggiornamento della consolle, non un altro prodotto: verrà integrato nel sistema con un aggiornamento e senza l'acquisto di un oggetto dedicato)
  • ma arriverà dopo la nintendo.
    Sgabbio
    26177
  • non ho visto le date di rilascio (solo un "imminente implementazione" nell'articolo del Corriere), quindi non so chi uscirà prima e di quanto

    di certo smartglass avrà di sicuro una diffusione che all'inizio Wii U non potrà avere: il primo comparirà automaticamente su tutte le 360 collegate alla rete (e non direi che sono poche) ed immediatamente fruibile da chiunque abbia uno smartphone/tablet (a prescindere dal s.o. del device), la seconda dovrà essere venduta da zero e funzionerà solo con le sue periferiche
  • ehm il network di nintendo può essere utilizzato anche al difuori dal HW nintendo.
    Sgabbio
    26177
  • e allora? io stavo dicendo che i due sistemi sono simili (smartglass e wii U), ma che uno (smartglass) sarà disponibile subito e senza alcun costo per chiunque possieda una xbox ed un dispositivo touch con s.o. sufficientemente recente e che quindi avrà da subito una diffusione quantitativamente interessante per uno sviluppatore, mentre l'altro (wii u) deve costruirsi da zero il suo pubblico e, al momento, può contare solo sul marchio che lo produce (nintendo - che non è poco, intendiamoci)

    se consideri anche:
    - kinect è innegabilmente un'evoluzione del concetto del wiimote (commercialmente il giappo ha avuto, però, maggiore successo)
    - il controller "standard" di questa U è identico a quello di xbox

    io arrivo alla conclusione che (strano ma vero) MS stia guidando il fronte dell'innovazione del mondo videoludico e dell'intrattenimento domestico, per di più dal punto di vista hardware! [attendiamo reazione di applefan e linuxfan in preda a convulsioni dopo aver letto quest'affermazione - A bocca aperta]
  • Hmmm puoi comunicare con gli utanti xbox live al difuori delle piattaforme microsoft ?
    Sgabbio
    26177
  • 1) onestamente? non lo so, non mi è mai servito
    2) onestamente? chissenefrega, se non sbaglio xbox live è integrato in tutta "l'esperienza" web di MS, mobile compresa, o almeno è quello cui stanno puntando con W8 se ho capito bene
    3) onestamente? insisto col dire che stavo discutendo di due tecnologie simili che nulla hanno a che vedere con la comunicazione tra gli utenti, ma solo con l'interfaccia uomo-consolle, senza voler scatenare una consolle-war ma solo rilevando che nintendo, a questo giro, sembra non aver indovinato la mossa giusta
    4) onestamente? forse PI deve cambiare sistema di moderazione per il forum, continuare ad essere appestati dai troll lo rende inutile e fastidioso
  • Mi dispiace per la Nintento che ho amato disperatamente ai tempi del super nintendo. Già col n64 ebbi le prime divergenze..perchè per dare un calcio alla pirateria...usarono quei cartuccioni ridicoli..e si fecero lasciare dalla Squaresoft che passo a produrre per la ps1.Il gamecube è stato un mezzo fallimento commerciale. Il wii è stato un successo...ma solo per i casual gamers..che c'hanno soldi..e spesso sono ciccioni quanto gli hardcore...ma usano le console per tenersi in forma e per giocare con figli e famiglia cicciona come loro....ma comprano 1-2 giochi l'anno.
    Questa nuova console doveva essere un grande rientro della Nintento del mercato degli hardcore gamers.
    Se non faranno sparire presto..quella ridicola e ingombrante tavoletta..come periferica di input...sarà un altro catastrofico fallimento commerciale....dopo la storia del 3d nel 3ds....
    non+autenticato
  • Scusa.... ma c'è scritto che se non ti piace la tavoletta....
    esiste il controller normale.....

    Dov'è il problema ????
    non+autenticato
  • - Scritto da: Struppolo
    > Scusa.... ma c'è scritto che se non ti piace la
    > tavoletta....
    > esiste il controller normale.....
    >
    > Dov'è il problema ????

    Il problema è che la console è stata pensata con quel controller di base, proprio come il WIimote ('na strunzata, secondo me), il che vuol dire che, almeno all'inizio, tutti cercheranno di sviluppare giochi sfruttando quella infame periferica. Il che vuol dire di fatto giochi escrementizi a raffica! Quantomeno con l'Xbob630 il Kinect è un optional (PER FORTUNA!!)...
    non+autenticato
  • Hmm oddio, considerando i giochi che usciranno, non direi.
    Sgabbio
    26177
  • insomma ce l'hai con i ciccioni...
    non+autenticato
  • Beh dai ti resta la preghierina del cicciotto, da recitare ogni sera prima di andare a letto:

    "Caro Dio, ti prego, se non puoi farmi dimagrire, fai almeno ingrassare tutti i miei amici".

    Vai di balance board...

    Oppure una dieta fruttariana crudista. Dimagrisci mangiando a sazietà ma solo frutta e verdura cruda. Niente proteine animali e niente carboidrati e zuccheri raffinati.
    Qualcosa di integrale ogni tanto, e di cotto solo i cereali integrali e legumi.
    iRoby
    9696
  • Vorrei ricordare al pubblico in ascolta che costui è il complottista del forum, per cui non merita la minima attenzione. Scusate per il disagio.
    Aleb
    429
  • - Scritto da: masso
    > Mi dispiace per la Nintento che ho amato
    > disperatamente ai tempi del super nintendo. Già
    > col n64 ebbi le prime divergenze..perchè per dare
    > un calcio alla pirateria...usarono quei
    > cartuccioni ridicoli..e si fecero lasciare dalla
    > Squaresoft che passo a produrre per la ps1.Il
    > gamecube è stato un mezzo fallimento commerciale.
    > Il wii è stato un successo...ma solo per i casual
    > gamers..che c'hanno soldi..e spesso sono ciccioni
    > quanto gli hardcore...ma usano le console per
    > tenersi in forma e per giocare con figli e
    > famiglia cicciona come loro....ma comprano 1-2
    > giochi
    > l'anno.
    > Questa nuova console doveva essere un grande
    > rientro della Nintento del mercato degli hardcore
    > gamers.
    > Se non faranno sparire presto..quella ridicola e
    > ingombrante tavoletta..come periferica di
    > input...sarà un altro catastrofico fallimento
    > commerciale....dopo la storia del 3d nel
    > 3ds....

    W i luoghi comuni.
    La nintendo fu costretta ad usare le cartucce...sapevi che Il driver ottico della psx doveva finire sulla console nintendo successore dello snes ?
    Sgabbio
    26177
  • Ti correggo in parte : la PS-X stessa era stata inizialmente pensata per essere l'"espansione" CD-ROM del SNes. Poi, qando laNintendo rinunziò al progetto, Sony svillupò la sua console su quella base, e come è andata lo sappiamo tutti.
  • a dire il vero, la sony stava collaborando con nintendo per una nuova consoleA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: masso

    > sarà un altro catastrofico fallimento commerciale....

    Cioè, per avere successo commerciale dovrebbero cercare gli hard-core gamers e ignorare i casual-gamers? Sorpresa

    Ma che minch.... va beh, a ciascuno le sue opinioni!
    FDG
    11017
  • Già mi immagino la scena: a casa ci sarà una "guerra" per cambiare canale tv col proprio Wii USorride

    Cmq nel video appena l'ha presentato mi sono chiesto: Che cos'è quel mostro????A bocca aperta