Mauro Vecchio

Facebook inaugura App Center

Lanciato negli Stati Uniti il nuovo marketplace per la raccolta organizzata di tutte le applicazioni in blu. Perché scegliere un app con il consiglio degli "amici" è meglio. Sia per il mobile che per il desktop

Roma - Come annunciato agli inizi dello scorso maggio, Facebook ha inaugurato il suo App Center, un nuovo marketplace per raccogliere in una sola postazione tutte le applicazioni in blu. Da ieri disponibile negli Stati Uniti, App Center è aperto anche nelle versioni mobile su dispositivi iPhone e Android: l'obiettivo di Zuckerberg e compagni è tentare di unificare in un solo marketplace le operazioni di selezione, acquisto e scaricamento delle app per tutte le piattaforme.


I numeri dei videogiocatori sul social network sono da capogiro: più di 230 milioni di gamer impegnati su Facebook ogni mese, con 130 titoli che hanno ormai superato il milione di utenti attivi. Dal lancio della feature Timeline, il colosso di Menlo Park ha gettato nella mischia 4.500 nuove applicazioni, consegnando altri milioni di download ai vasti meandri di iOS e Android.

Piattaforma dall'ovvio sapore social, il marketplace di Facebook permetterà ai singoli profili di visualizzare tutte le preferenze dei vari amici in blu. Una feature fondamentale per alimentare la platea di applicazioni come Instagram o Words With Friends, che diventeranno più succulente se condivisibili con i propri contatti. Inoltre App Center è organizzato in un sistema basato sui voti degli utenti, il numero di utilizzatori e l'effettivo livello d'impiego. Agli sviluppatori viene poi garantito un sistema di classificazione analitica delle varie applicazioni, in modo da offrire indicazioni più precise per massimizzare visibilità e ovviamente i profitti.
Da notare poi una suddivisione in categorie - dai giochi all'informazione, passando per la musica e i viaggi - delle applicazioni presenti nel nuovo marketplace, dunque personalizzabili in base agli interessi e ai gusti degli utenti. Non mancheranno i classici inviti spediti dagli amici per la sperimentazione di una determinata app.

Per evitare le solite problematiche in materia di privacy, App Center ha previsto uno spazio dedicato alla scelta tra le opzioni per la condivisione di determinati dati personali al momento dello scaricamento dell'applicazione singola. Il marketplace in blu sarà disponibile in altri paesi entro le prossime settimane.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Facebook inaugura App Center
Ordina