Claudio Tamburrino

Assange chiede asilo all'Ecuador

Mossa a sorpresa del fondatore di Wikileaks: si rifugia nell'ambasciata ecuadoriana

Roma - Al centro di conflitti internazionali che coinvolgono Regno Unito, Svezia e Stati Uniti, con un'accusa di violenza sessuale e con metà delle ambasciate infuriate con lui per comunicazioni riservate fatte circolare a mezzo Wikileaks, Julian Assange non poteva che stupire di nuovo.

Così, una volta esaurite le possibilità di fermare per vie legali la sua estradizione dal Regno Unito alla Svezia (dove non nasconde di temere in particolare l'influenza degli Stati Uniti che vorrebbero accusarlo per il cosiddetto cablegate di reati per cui è prevista la pena di morte), Assange è sfuggito alle autorità britanniche rifugiandosi sul territorio extranazionale dell'Ambasciata dell'Ecuador.

A questa ha dunque chiesto asilo politico, accusando peraltro l'Australia di aver rinunciato ai suoi doveri nei confronti di un suo cittadino: accusa respinta al mittente dal Primo Ministro Aussie che ha invece ribadito che ha assistito il suo cittadino e che nel caso si configurasse davvero l'ipotesi di estradizione negli Stati Uniti con ipotesi di reato che prevedano la pena di morte non resterà a guardare.
Il ministro del paese sudamericano Ricardo Patino ha detto di star valutando tale richiesta: l'Ecuador, d'altronde, sembra che già nel 2010 avesse offerto la propria residenza "senza precondizioni" ad Assange e sembra avere un accordo per l'estradizione con gli Stati Uniti che esclude i casi politici.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
88 Commenti alla Notizia Assange chiede asilo all'Ecuador
Ordina
  • aussie è la parola inglese diminutiva per dire"australiano", non un nome di persona! A bocca aperta
  • Sarà una banale generalizzazione, ma solidarizzo in pieno con Assange e non solo per Wikileaks.

    Nel corso degli anni ho conosciuto alcune svedesi, e ben conosco i guai giudiziari di un mio amico sempre con una svedese. Che vi posso dire... se ne conoscete una, mandatela in bianco ed assicuratevi che ciò sia dimostrabile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Sarà una banale generalizzazione, ma solidarizzo
    > in pieno con Assange e non solo per
    > Wikileaks.
    >
    > Nel corso degli anni ho conosciuto alcune
    > svedesi, e ben conosco i guai giudiziari di un
    > mio amico sempre con una svedese. Che vi posso
    > dire... se ne conoscete una, mandatela in bianco
    > ed assicuratevi che ciò sia
    > dimostrabile.

    come fai a dimonstrare di NON aver scopato una tipa?
    di solito e' dimostrabile cio' che si e' fatto, non cio' che non si e' fatto.
    non+autenticato
  • Concorso di Sant'Ermete di Rimini?
    cercare su google "birri sant'ermete"
    non+autenticato
  • Non si arrende mai e ne sa una più del diavolo!
  • Chiede rifugio politico all'Equador? Praticamente lo zerbino degli usa? Gli equadoregni lo avvolgeranno in un tappeto, poi lo chiuderanno in una cassa, la infiocchetteranno e la spediranno dove gli americani diranno loro di spedirla. Una volta in svezia, ad assange daranno dai 5 ai 12 anni di galera e il mondo si dimentichera di lui.

    Agli americani tira il culo qunado vengono scoperti i loro affariucci e alla fine si vendicano.
    non+autenticato
  • > Chiede rifugio politico all'Equador? Praticamente
    > lo zerbino degli usa?

    Non tanto, forse era così un tempo.
    L'Ecuador ha espulso l'ambasciatore americano nell'aprile 2011, proprio a seguito di una rivelazioni compromettente di Wikileaks. E per reciprocità gli Usa hanno espulso l'ambasciatore ecuadoregno.
    Ora i rapporti diplomatici sono ristabiliti, ma non c'è alcun idillio.


    > Gli equadoregni lo
    > avvolgeranno in un tappeto, poi lo chiuderanno in
    > una cassa, la infiocchetteranno e la spediranno
    > dove gli americani diranno loro di spedirla.

    Non dimentichiamo che la mossa dell'asilo politico e il rifugio nell'ambasciata è una provocazione disperata di Assange: è improbabile che resista relegato lì dentro per anni e anni. E appena esce, c'è la polizia britannica lì ad aspettarlo, non credo si scordino di lui.


    > Una
    > volta in svezia, ad assange daranno dai 5 ai 12
    > anni di galera e il mondo si dimentichera di lui.

    La pena minima per quel reato in Svezia è 2 anni, però. E la massima è di 10, per i casi più gravi.

    > Agli americani tira il culo qunado vengono
    > scoperti i loro affariucci e alla fine si
    > vendicano.

    Solo gli americani, neh? Gli altri, oh, loro dimenticano subito tutto!
    Aleksandr Val'terovič Litvinenko e il suo incontro col polonio 210 in Gran Bretagna li hai già dimenticati?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > > Chiede rifugio politico all'Equador?
    > Praticamente
    > > lo zerbino degli usa?
    >
    > Non tanto, forse era così un tempo.
    > L'Ecuador ha espulso l'ambasciatore americano
    > nell'aprile 2011, proprio a seguito di una
    > rivelazioni compromettente di Wikileaks. E per
    > reciprocità gli Usa hanno espulso l'ambasciatore
    > ecuadoregno.
    > Ora i rapporti diplomatici sono ristabiliti, ma
    > non c'è alcun
    > idillio.

    non sapevo, grazie per la lezioncina di diplomazia americana.

    >
    > > Gli equadoregni lo
    > > avvolgeranno in un tappeto, poi lo
    > chiuderanno
    > in
    > > una cassa, la infiocchetteranno e la
    > spediranno
    > > dove gli americani diranno loro di spedirla.
    >
    > Non dimentichiamo che la mossa dell'asilo
    > politico e il rifugio nell'ambasciata è una
    > provocazione disperata di Assange: è improbabile
    > che resista relegato lì dentro per anni e anni. E
    > appena esce, c'è la polizia britannica lì ad
    > aspettarlo, non credo si scordino di lui.
    >
    >
    >
    > > Una
    > > volta in svezia, ad assange daranno dai 5 ai
    > 12
    > > anni di galera e il mondo si dimentichera di
    > lui.
    >
    > La pena minima per quel reato in Svezia è 2 anni,
    > però. E la massima è di 10, per i casi più
    > gravi.

    ho sparato numeri a caso, ma vedo che ci sono andato vicino.

    > > Agli americani tira il culo qunado vengono
    > > scoperti i loro affariucci e alla fine si
    > > vendicano.
    >
    > Solo gli americani, neh? Gli altri, oh, loro
    > dimenticano subito
    > tutto!
    > Aleksandr Val'terovič Litvinenko e il suo
    > incontro col polonio 210 in Gran Bretagna li hai
    > già dimenticati?

    si, erano gia finiti nel dimenticatoio.
    non+autenticato
  • > > La pena minima per quel reato in Svezia è 2
    > anni,
    > > però. E la massima è di 10, per i casi più
    > > gravi.
    >
    > ho sparato numeri a caso, ma vedo che ci sono
    > andato
    > vicino.

    Veramente il commento precedente era scritto da iome. Sei un commentatore mutante?
    non+autenticato
  • Leggo commenti di gente che difende uno STUPRATORE dicendo che non dovrebbe essere processato.
    E poi ci domandiamo perché l'Italia è il paese più maschilista d'Europa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: fattucchier a
    > Leggo commenti di gente che difende uno
    > STUPRATORE dicendo che non dovrebbe essere
    > processato.
    > E poi ci domandiamo perché l'Italia è il paese
    > più maschilista d'Europa?

    No, non ci domandiamo niente del genere, e tu ?
    krane
    22544
  • Hem hai letto il perchè?
    non+autenticato
  • > E poi ci domandiamo perché l'Italia è il paese
    > più maschilista
    > d'Europa?

    Non so se è davvero il più maschilista , probabilmente su forum greci, turchi e maltesi trovi commenti equivalenti.Deluso

    Ma sono d'accordo con te. In un'altra discussione su Assange un commentatore aveva fatto considerazioni pesanti sulla professione (presunta) di una delle accusatrici di Assange. Come se il fatto di svolgere quella professione, ammesso sia vero (io non ci credo) togliesse a loro lo status di essere umano e di rappresentante del sesso femminile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: fattucchier a
    > Leggo commenti di gente che difende uno
    > STUPRATORE dicendo che non dovrebbe essere
    > processato.
    > E poi ci domandiamo perché l'Italia è il paese
    > più maschilista
    > d'Europa?

    Veramente l'Italia e' il paese con l'informazione piu' sessista del mondo e non e' sicuramente un sessismo di tipo maschilista ma anzi un sessismo di tipo misandrogino femminista... ed infatti notizie come gli stupri compiuti dalle donne a danno degli uomini nel mondo non sono mai stati nemmeno vagamente citati dalla stampa e dalle tv italiane mentre sono citate nel resto del mondo...Ecco degli esempi:

    http://edition.cnn.com/2011/10/15/world/africa/zim...

    http://timesofindia.indiatimes.com/opinions/123991...

    http://guyism.com/uncategorized/pakistani-guy-rape...

    http://www.dailymail.co.uk/news/article-2118300/Re...



    http://www.bbc.co.uk/news/world-africa-15876968


    http://www.news.com.au/world/boy-gang-raped-by-fou...


    http://www.newzimbabwe.com/news-5040-Women%20rape%...


    http://www.youtube.com/watch?v=VQxCO4L_7IU

    http://www.youtube.com/watch?v=yxYkhkYUn6c&feature...

    http://www.thelocal.se/12046/20080527/

    http://www.dailytelegraph.com.au/news/black-widow-...



    http://www.youtube.com/watch?v=UkTLPnOExoQ

    http://thestir.cafemom.com/in_the_news/127465/wome...


    Altra cosa Assange non e' accusato di stupro ma di "reati sessuali"... in particolare del reato svedese di "sex by surprise"...( in pratica avrebbe rifiutato di sottoporsi ad un test contro le malattie veneree dopo un rapporto sessuale non protetto)... altra cosa che il microscopico cervello delle femministe (nota...non delle donne in generale...perche' ci sono milioni di donne intelligentissime...) non riesce a comprendere e' che l'accusa di stupro viene spesso utilizzata per screditare persone in vista e politici...e non viene quasi mai perseguito nel 90% dei casi reali...che vedono come teatro principale...le zone di guerra...

    in secondo luogo Assange e' un giornalista freelance documentarista che ha aiutato amnesty international a denunciare la violazione dei diritti umani in decine di paesi...ed e' stato difeso sia da Bianca Jagger... la famosa attivista dei diritti umani di amnesty (e' una donna...ma una donna intelligente pero'... non come le femministe dementi!!!) sia da un blog antistupro svedese...che ne ha preso le difese perche' contrario a questo genere di montature dal momento che screditano il reato di stupro stesso ...
    Assange ha ricevuto una medaglia d'oro da Amnesty nel 2006 per un documentario sulla violazione dei diritti umani in Monzambico...

    Il femminismo esattamente come il maschilismo e' sessismo allo stato puro...



    Altra cosa...anzicche' guardarti il tg4...e porta a porta...ti suggerisco di guardarti "world Tomorrow" la serie di documentari prodotti da Assange che in questo periodo sta trasmettendo Repubblica TV... e leggi anche il sito di amnesty ogni tanto...cosi eviti di dire idiozie la prossima volta...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Franky
    > Veramente l'Italia e' il paese con l'informazione
    > piu' sessista del mondo e non e' sicuramente un
    > sessismo di tipo maschilista ma anzi un sessismo
    > di tipo misandrogino

    "Misandrogino"? Vuoi spiegare questa parola?
    Io conosco misandrico e misogino.


    > femminista... ed infatti
    > notizie come gli stupri compiuti dalle donne a
    > danno degli uomini nel mondo non sono mai stati
    > nemmeno vagamente citati dalla stampa e dalle tv
    > italiane mentre sono citate nel resto del
    > mondo...

    Be', alcuni degli articoli provengono da fonti non proprio affidabili, neh?! A cominciare dal Daily mail che se scoprisse che la notizia degli asini che volano attira clic, pubblicherebbe ogni giorni resoconti di asini che volano.
    Insomma, la mancanza di queste notizie in italiano significa spesso che non le ritenevano per nulla credibili, viste le fonti.

    Detto questo, non so se anche i giornali cartacei, ma alcuni giornali web italiani hanno riportato la storia dello Zimbabwe:
    http://www.giornalettismo.com/archives/158793/le-d.../


    > Altra cosa Assange non e' accusato di stupro ma
    > di "reati sessuali"... in particolare del reato
    > svedese di "sex by surprise"...

    Di nuovo, no. L'accusa contro Julian Assange è våldtäkt, cioè, in svedese, violenza sessuale.
    Nel codice penale svedese non esiste alcun reato che tradotto significa "sesso a sorpresa". L'espressione è quindi l'invenzione di qualche giornale di lingua inglese. Se fosse italiano, lo avrebbero scritto in italiano... o direttamente in svedese, lì la lingua ufficiale è quella.


    ( in pratica
    > avrebbe rifiutato di sottoporsi ad un test contro
    > le malattie veneree dopo un rapporto sessuale non
    > protetto)...


    Non proprio.
    Ha iniziato un rapporto sessuale col preservativo, se lo è tolto dopo un po', e ha continuato il rapporto nonostante la contrarietà delle partner che lo accusano.


    > sia da un blog
    > antistupro svedese...che ne ha preso le difese
    > perche' contrario a questo genere di montature
    > dal momento che screditano il reato di stupro
    > stesso

    Tolto che l'appoggio di un weblog in sé significa poco, diciamocelo in faccia, mi daresti l'indirizzo di quest'ultimo? Almeno per capire se dietro questo weblog femminista svedese ci sta anche un'organizzazione, oppure una singola persona.
    Per quanto riguarda Bianca Jagger, io so che ha difeso il suo operato nell'ambito di wikileaks, e lo ha difeso da una campagna di stampa scandalistica che era un pessimo inizio per la sua causa. Non lo ha difeso nel senso di dire "io ero lì, e Julian Assange queste cose non le ha fatte e non le farebbe mai".



    > Assange ha ricevuto una medaglia d'oro da Amnesty
    > nel 2006 per un documentario sulla violazione dei
    > diritti umani in
    > Monzambico...

    Una medaglia d'oro, esagerato! Si tratta di un premio, che viene distribuito da alcuni anni ai diversi media che si sono distinti in campagne sui diritti civili particolarmente importanti. E Assange ha vinto quello per i nuove media nel 2009, non nel 2006, e sulle violazioni in Kenya, non in Mozambico.
    Hai fatto un po' di confusione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    >
    >
    > > Altra cosa Assange non e' accusato di stupro
    > ma
    > > di "reati sessuali"... in particolare del
    > reato
    > > svedese di "sex by surprise"...
    >
    > Di nuovo, no. L'accusa contro Julian Assange è
    > våldtäkt, cioè, in svedese, violenza
    > sessuale.
    > Nel codice penale svedese non esiste alcun reato
    > che tradotto significa "sesso a sorpresa".
    > L'espressione è quindi l'invenzione di qualche
    > giornale di lingua inglese. Se fosse italiano, lo
    > avrebbero scritto in italiano... o direttamente
    > in svedese, lì la lingua ufficiale è quella.
    >
    > ( in pratica
    > > avrebbe rifiutato di sottoporsi ad un test
    > contro
    > > le malattie veneree dopo un rapporto
    > sessuale
    > non
    > > protetto)...

    >
    > Non proprio.
    > Ha iniziato un rapporto sessuale col
    > preservativo, se lo è tolto dopo un po', e ha
    > continuato il rapporto nonostante la contrarietà
    > delle partner che lo
    > accusano.
    A prescindere da come chiami il reato, capisci anche tu che ha ben poco a che fare con quello che comunemente vien definito "violenza"... e' del tutto speciosa la questione.. e tutti sappiamo che e' stata incardinata (assieme alla chiusura fondi forzata di paypal ,ecc ecc) dagli usa col preciso scopo di far terra bruciata attorno ad assange processarlo in usa e magari ficcarlo a guantanamo (come se le vaccate Usa, filmate da Manning le avesse inventate assange)... mai come negli ultimi anni mi sono ritrovato a nominare il vetusto termine "imperialismo americano"..
    non+autenticato
  • > >
    > > Non proprio.
    > > Ha iniziato un rapporto sessuale col
    > > preservativo, se lo è tolto dopo un po', e ha
    > > continuato il rapporto nonostante la contrarietà
    > > delle partner che lo
    > > accusano.

    > A prescindere da come chiami il reato,

    A prescindere mica tanto: finché siamo al bar a parlare delle curve della Hunziker ogni approssimazione è ammessa. Qui si sta parlando di una caso giudiziario anche abbastanza importante, e scambiare una violenza sessuale con un reato che nemmeno esiste, il "sesso ha sorpresa", è sbagliato . Semplicemente.
    Se due energumeni ti mandassero all'ospedale a calci e pugni con un occhio nero, vari denti rotti e trauma maxillo-facciale, e tu leggessi sul giornale che ti hanno dato un buffetto e tu hai fatto il diavolo a quattro per renderti importante, la cosa ti farebbe piacere? Ecco.
    Questa si chiama mistificazione .



    > capisci
    > anche tu che ha ben poco a che fare con quello
    > che comunemente vien definito "violenza"... e'
    > del tutto speciosa la questione..

    Ma speciosa per chi, scusa? Due donne hanno sporto querela contro Assange, e la pubblica accusa Marianne Ny l'ha accolta come valida. Tu, italiano, hai il diritto di immischiarti nella tradizione giuridica svedese e nelle leggi votate dal suo parlamento?
    Sarebbe casomai giusto il contrario, ti assicuro. Di cretinate fatte e tentate dai tribunali italiani, da vergognarsi ad avere la nazionalità, se ne sono viste parecchie. Non farmi parlare, per favore.



    > e tutti
    > sappiamo che e' stata incardinata (assieme alla
    > chiusura fondi forzata di paypal ,ecc ecc) dagli
    > usa

    No, non lo sappiamo tutti, quindi spiega bene: come hanno fatto gli Stati Uniti a convincere le due donne a sporgere querela contro Assange? Come hanno fatto a convincere il procuratore svedese Marianne Ny a procedere, e il ministero della giustizia a chiedere l'estradizione alla GB? Come hanno fatto gli Stati Uniti a obbligare i giudici di tre gradi di giudizio (primo grado, appello e corte suprema britannica) in Inghilterra a ritenere valida la richiesta di estradizione? E soprattutto, dove sono le prove?Deluso

    Lo dico e lo ripeto, qui non stiamo al bar a parlare di come si fanno gli origami.


    > col preciso scopo di far terra bruciata
    > attorno ad assange

    A giudicare da come ne parlano giornali e tv, anche statunitensi, attorno ad Assange c'è più interesse che mai, e questo nonostante non ci siano rivelazioni di Wikileaks rilevanti da oltre un anno.


    > processarlo in usa

    Per processarlo in Usa, lo ripeto a te per l'ennesima volta, ci vuole un'accusa in Usa . Che non c'è, e nemmeno si intravede. Si è parlato di un "gran giurì segreto" che avrebbe un ordine di cattura già pronto... ma nessuno lo ha mai visto, in questi mesi.
    Ragioniamo: non si capisce proprio, se gli Usa ritengono che sia stato commesso un reato contro il Paese, perché debbano usare un giurì segreto. basta che emettano una richiesta di estradizione sulla base di quello che hanno finora contro Assange, e poi valuteranno gli Stati a cui l'estradizione viene richiesta: Gran Bretagna o Svezia, non cambia nulla. Entrambe le nazioni hanno trattati di estradizione con gli Usa.


    > e magari
    > ficcarlo a guantanamo

    Non è da escludere a priori, ma lo avrebbero già fatto, se la cosa fosse stata nelle loro intenzioni. Julian Assange è di fatto un uomo in libertà, anche se vigilata, dal 16 dicembre 2010. Non si muove con la scorta. In tutto questo tempo non c'era modo di farlo rapire e portarlo nella baia a Est di Cuba? Dai....

    (come se le vaccate Usa,
    > filmate da Manning le avesse inventate
    > assange)... mai come negli ultimi anni mi sono
    > ritrovato a nominare il vetusto termine
    > "imperialismo
    > americano"..


    Questa parte del commento non c'entra assolutamente nulla con la discussione. Atteniamoci ai fatti e alla richiesta della Svezia, grazie.
    non+autenticato
  • Infatti gli usa mandano i droni per prelevare presunti terroristi e portarli in USA mica sterminarli altrove, dove hanno meno pressione dell'opinione pubblica e contro poteri civili. Già forse è meglio essere boccaloni che mal pensanti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Creative Common
    > Infatti gli usa mandano i droni per prelevare
    > presunti terroristi e portarli in USA mica
    > sterminarli altrove, dove hanno meno pressione
    > dell'opinione pubblica e contro poteri civili.
    > Già forse è meglio essere boccaloni che mal
    > pensanti.

    È meglio tenere i piedi per terra. E tu non li hai.
    I droni, cioè veicoli aerei senza pilota (in inglese UAV - Unmanned aerial vehicle) non possono prelevare un uomo e portarlo altrove. Mi sa che vedi troppi film di fantascienza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > > >
    > > > Non proprio.
    > > > Ha iniziato un rapporto sessuale col
    > > > preservativo, se lo è tolto dopo un
    > po', e
    > ha
    > > > continuato il rapporto nonostante la
    > contrarietà
    > > > delle partner che lo
    > > > accusano.
    >
    > > A prescindere da come chiami il reato,
    >
    > A prescindere mica tanto: finché siamo al bar a
    > parlare delle curve della Hunziker ogni
    > approssimazione è ammessa. Qui si sta parlando di
    > una caso giudiziario anche abbastanza importante,
    > e scambiare una violenza sessuale con un reato
    > che nemmeno esiste, il "sesso ha sorpresa",
    > è sbagliato .
    > Semplicemente.
    > Se due energumeni ti mandassero all'ospedale a
    > calci e pugni con un occhio nero, vari denti
    > rotti e trauma maxillo-facciale, e tu leggessi
    > sul giornale che ti hanno dato un buffetto e tu
    > hai fatto il diavolo a quattro per renderti
    > importante, la cosa ti farebbe piacere?
    > Ecco.
    > Questa si chiama mistificazione
    >

    > .

    Se due energumeni mi mandano all'ospedale a calci e pugni, io li denuncio seduta stante, senza se e senza ma. Non continuo ad ospitarli, twittando quanto siano fighi e simpatici, per poi denunciarli mesi dopo, quando mi viene fatta balenare la possibilità di trarne vantaggio.
    Izio01
    4071
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)