Un aiuto per la postura

Basta una cintura e un dispositivo iOS per evitare il mal di schiena

Sulla poltrona in ufficio, sul divano nelle ore di relax o alla guida della nostra automobile è sempre opportuno mantenere una corretta postura per scongiurare il famoso "mal di schiena", di cui soffre almeno una volta nella vita l'80 per cento delle persone. Ecco che una startup di Palo Alto ha inventato LumoBack. Si tratta di un sensore di postura wireless in grado di indicarci costantemente la corretta posizione delle nostra schiena.

lumoback


Dal design elegante e soprattutto sottile (8,5 mm di spessore), si può indossare comodamente al di sotto dei vestiti attraverso la semplice cintura in dotazione. Le sue dimensioni e il suo peso piuma consentono di farne uso non soltanto quando si è seduti davanti al PC o alla televisione, ma anche durante le passeggiate o la pratica sportiva.
Il sensore LumoBack non appena rileva una non corretta postura emette delle leggere vibrazioni, invitando l'utilizzatore a "rimettersi subito dritto" con la schiena.

Il dispositivo può connettersi tramite Bluetooth sia ad iPhone che ad iPad, scambiando dati con una riuscitissima app. Si tratta di una applicazione incentrata su Lumo, un avatar posturale che riproduce, seppur con un disegno infantile, il nostro corpo e, quindi, la nostra postura. Lumo, attraverso lo scambio dati con il sensore, è in grado di capire se siamo seduti, in piedi, stesi ed anche se stiamo passeggiando o correndo. L'omino, inoltre, è in grado di avvertirci a proposito della corretta posizione da assumere attraverso il cambio di colore, ad esempio verde quando siamo seduti correttamente, arancione quando siamo piegati in avanti verso il PC.

Per la connessione ai dispositivi LumoBack utilizza la nuova tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) attualmente integrata solo da iPhone 4 e sul nuovo iPad, pertanto non è compatibile con i dispositivi precedenti. Non esistono integrazioni con sistemi Android, ma la startup produttrice fa sapere che sarà una priorità non appena il prodotto entrerà in commercio. LumoBack, infatti, per il momento è solo un prototipo registrato sulla piattaforma Kickstarter. La produzione avrà inizio il primo agosto con il raggiungimento della cifra di 100mila dollari. Entro la stessa data sarà possibile prenotare il dispositivo anche dall'Italia, essendo prevista la spedizione internazionale.





(via Mashable)
TAG: gadget
5 Commenti alla Notizia Un aiuto per la postura
Ordina