Claudio Tamburrino

Nook, ora anche via browser

Barnes&Noble ha presentato un nuovo servizio per l'accesso via Web ad interi libri. Senza bisogno di registrazioni per gli assaggi e comunque senza bisogno di download

Roma - Barnes&Noble (B&N) ha presentato Nook for Web: si tratta di un servizio Web che offre ai netizen accesso ad interi libri senza bisogno di log-in, account Nook o download di software specifico.

Il responsabile della divisione prodotti digitali di B&N Jamie Iannone promette che il servizio renderà "più facile di sempre per chiunque - dai clienti Nook a utenti che per la prima volta si avvicinano a contenuti digitali - accedere e leggere libri online".

In pratica, fruibile via browser attraverso una sezione del sito di Nook, la nuova piattaforma di B&N intende entrare in competizione con Cloud Reader di Kindle, iBook e Instant Reader di Kobo. Permette di leggere online interi volumi tra quelli disponibili nel catalogo di B&N: il servizio parte mettendo in libera fruizione 6 volumi fino al prossimo 26 luglio.
In generale promette gratuitamente l'accesso ad assaggi dei libri cui si è interessati. Questi possono dunque essere acquistati (ad un prezzo solitamente inferiore ai 10 dollari) per essere letti via browser: il punto cui si è arrivati nella lettura sarà naturalmente sincronizzato in modo automatico così da recuperare la lettura dal punto esatto in cui si è interrotta se si cambia dispositivo e vi si accede con il medesimo account.

Per il momento il servizio è accessibile dai browser desktop, ma non dalle rispettive versioni mobile.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia Nook, ora anche via browser
Ordina
  • Beh, per il mobile c'è l'app per praticamente tutti i dispositivi, quindi ha poco senso farla anche web.Sorride

    Ma i problemi sono sempre i soliti: puoi comprare libri solo se sei negli USA, e soprattutto sono tutti protetti con DRM.

    Ho già provato ad acquistare almeno 4-5 libri dal Nook, e non ci sono riuscito.

    Quando si renderanno conto che le limitazioni regionali e le protezioni servono solo ad allontanare clienti, magari potranno avere qualche possibilità.
    Shu
    1232
  • dillo alle case editrici, decidono loro dove distribuire i libri


    - Scritto da: Shu
    > Beh, per il mobile c'è l'app per praticamente
    > tutti i dispositivi, quindi ha poco senso farla
    > anche web.
    >Sorride
    >
    > Ma i problemi sono sempre i soliti: puoi comprare
    > libri solo se sei negli USA, e soprattutto sono
    > tutti protetti con
    > DRM.
    >
    > Ho già provato ad acquistare almeno 4-5 libri dal
    > Nook, e non ci sono
    > riuscito.
    >
    > Quando si renderanno conto che le limitazioni
    > regionali e le protezioni servono solo ad
    > allontanare clienti, magari potranno avere
    > qualche
    > possibilità.
    non+autenticato
  • - Scritto da: orcoiPoD
    > dillo alle case editrici, decidono loro dove
    > distribuire i libri

    Ovvio, come e' ovvio che e' poi la gente a decidere se comprarli o scaricarli dal mulo.


    > - Scritto da: Shu
    > > Beh, per il mobile c'è l'app per praticamente
    > > tutti i dispositivi, quindi ha poco senso farla
    > > anche web.
    > >Sorride
    > >
    > > Ma i problemi sono sempre i soliti: puoi
    > comprare
    > > libri solo se sei negli USA, e soprattutto sono
    > > tutti protetti con
    > > DRM.
    > >
    > > Ho già provato ad acquistare almeno 4-5 libri
    > dal
    > > Nook, e non ci sono
    > > riuscito.
    > >
    > > Quando si renderanno conto che le limitazioni
    > > regionali e le protezioni servono solo ad
    > > allontanare clienti, magari potranno avere
    > > qualche
    > > possibilità.
    krane
    22544