Mauro Vecchio

YouTube, Obama torna a cantare

Ripristinato il breve filmato realizzato al quartier generale del candidato repubblicano Mitt Romney. Il motivetto intonato dal Presidente statunitense non risulta in violazione del copyright come indicato da BMG

Roma - ╚ tornato online sulla piattaforma di video sharing YouTube, in seguito alla rimozione richiesta al portalone di Google dai legali dell'etichetta discografica BMG. È dunque riemerso il breve filmato realizzato dallo staff del candidato repubblicano Mitt Romney, abbattuto pochi giorni fa per una presunta violazione del copyright.

Nel video, l'attuale Presidente statunitense Barack Obama viene mostrato mentre canta il celebre inno di Al Green Let's Stay Together. ╚ bastata una manciata di secondi sonici a scatenare l'ira di BMG, detentrice dei diritti relativi al brano. "Il nostro sfruttamento della canzone è legale al 100 per cento", avevano spiegato dal quartier generale di Romney.

I responsabili del Tubo hanno ora sottolineato come il filmato sia tornato online dopo un processo di verifica su suggerimento dello staff repubblicano. "Riabilitiamo i video se il materiale contenuto non risulta in violazione del copyright - ha spiegato un portavoce di YouTube - o se viene certificato un abuso dei nostri strumenti per la tutela del diritto d'autore". (M.V.)
Notizie collegate
  • AttualitàSe all'attivismo non piace la satiraDopo il fenomeno virale Kony 2012, l'associazione statunitense Invisible Children si scaglia contro un sito satirico. I gestori di Kickstriker sono stati accusati di violazione della proprietÓ intellettuale. E' scontro sul fair use
  • AttualitàUSA, l'estratto è lecitoLa ripubblicazione di porzioni di notizie da parte di blog e aggregatori rientra nell'uso legittimo: una nuova sentenza per ribadire un concetto che sembrerebbe ormai assodato
  • AttualitàDi copyright, canestri e facce di KatzIl proprietario dei Miami Heat Ranaan Katz avvia una causa contro Google e una blogger di Blogspot. Nel mirino, una fotografia non rimossa da BigG. Ma chi detiene effettivamente il copyright?
1 Commenti alla Notizia YouTube, Obama torna a cantare
Ordina
  • Dopo aver infastidito e tartassato i loro clienti paganti, i geni del marketing delle major decidono di puntare ad un bersaglio grosso nella loro infaticabile campagna per rendersi simpatici ed amati dal mondo intero.
    E quale bersaglio più grosso del President of the United States? Una bella citazione per aver cantato una canzone ad un comizio è proprio quello che ci vuole.
    Prevedo tempi interessanti per il copyrightCon la lingua fuori
    E un bel risultato per i fautori del copyright del GOP... video cancellato e bacchettata sulle nocche anche per loro!Con la lingua fuori
    Funz
    12995