Uno spazzolino masticabile

Si usa senza dentifricio e lo si getta via come una gomma

Non sempre c'è la possibilità di lavarsi i denti. Soprattutto quando si pranza o si cena fuori, quando si è con i colleghi in ufficio o con gli amici e quando non si ha a disposizione uno spazzolino tradizionale, un dentifricio e un po' d'acqua. Insomma, c'è tutta una casistica di occasioni si è impossibilitati nel mettere in atto anche le più semplici regole di igiene orale. E allora? La soluzione potrebbe essere Rolly, uno spazzolino masticabile.

Rolly


Rolly è ben diverso dalla miriade di chewingum che promettono di svolgere un'azione simile allo spazzolino dopo il pasto, in quanto Rolly è esattamente uno spazzolino, compresso però nella forma di un confetto, per renderlo così tascabile e utilizzabile ovunque e in qualunque occasione. Rolly, infatti, è una struttura gommosa composta da ben 276 mini setole, che compiono sui denti un'azione meccanica simile a quella dello spazzolino da denti tradizionale.
E mentre si mastica, Rolly si occupa di massaggiare le gengive, pulire lingua e superficie dentale, anche negli interstizi. Dopo ogni pasto, quindi, non bisogna fare altro che aprire la confezione e mettere in bocca un Rolly, facendolo ruotare tra i denti con la lingua. Il fluoro e lo xilitolo rilasciato da Rolly renderanno la bocca pulita e l'alito fresco, combattendo la placca.

Quando si è terminata la pulizia, è sufficiente buttare Rolly nella spazzatura, esattamente come si fa con una qualsiasi chewingum.

Insomma, Rolly promette di mantenere alta la bandiera dell'igiene orale anche nei momenti meno opportuni o nei posti più disagiati ed è già disponibile presso il canale farmaceutico, anche se l'azienda italiana che lo produce punta anche alla distribuzione attraverso il canale alimentare.



(via Gizmodo)
TAG: gadget
6 Commenti alla Notizia Uno spazzolino masticabile
Ordina