Partito il Codice delle e-comunicazioni

Pubblicato in GU

Roma - Due giorni fa è apparso in Gazzetta Ufficiale il Codice Unico delle Comunicazioni Elettroniche. Composto da 221 articoli, il Codice è il recepimento italiano delle direttive UE legate alla realizzazione delle reti e dei servizi di comunicazione elettronica, alle autorizzazioni e all'accesso alle stesse.

Secondo il ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri, il Codice "segna una vera e propria rivoluzione nel nostro paese e lo pone all'avanguardia in Europa. Le nuove regole saranno una garanzia per la qualità e l'accessibilità dei servizi pubblici di comunicazione. Possiamo essere orgogliosi del lavoro svolto e del risultato raggiunto".

Il Codice è disponibile sul sito del Ministero a questo indirizzo: http://www.comunicazioni.it/it/index.php?IdPag=725
TAG: italia