Mauro Vecchio

Googlecar, sulla strada

Quasi 500mila km percorsi dalle auto che si guidano da sole. Senza incidenti, se si escludono disattenzioni umane. BigG annuncia nuove sperimentazioni nell'algoritmo di guida, sperando di fare totalmente a meno dell'uomo

Roma - Sono più di 300mila le miglia (circa 480mila chilometri) percorse nella fase sperimentale dalle cosiddette googlecar, il gruppo di 12 autoveicoli che si guidano da soli messi in strada da Mountain View.

Nelle più svariate condizioni di traffico, le auto robotiche di BigG non hanno subito alcun incidente, se considerato il controllo da parte del computer. È infatti recente uno scontro registrato nel campus di Mountain View, causato tuttavia da un errore di valutazione da parte del guidatore.

"Siamo contenti di questi progressi - ha spiegato Chris Urmson, a capo della divisione engineering del progetto californiano - Ma c'è ancora molta strada da fare". Lo stesso Urmson ha annunciato nuovi test sulle strade innevate, oltre alla necessità di interpretare segnali stradali per lavori in corso.
In sostanza, sulle Lexus continuerà il lavoro di sviluppo degli algoritmi per una maggiore sicurezza nei percorsi su strada. Obiettivo nel breve periodo, abbandonare la coppia di guidatori per far viaggiare le googlecar con un solo supervisore. Un piccolo passo per arrivare alla guida robotica pienamente autosufficiente.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàStreet View, multa alle auto francesiL'azienda di Mountain View dovrà versare 100mila euro per aver sfruttato in maniera illecita i dati risucchiati per sbaglio dalle sue Googlecar. Si tratta della sanzione più salata mai emessa dall'organo transalpino a tutela della privacy
  • AttualitàSvizzera, Street View fermo in garageGoogle chiede al tribunale federale di sciogliere i nodi sul servizio Street View. Intanto annuncia di voler estendere il servizio anche alle piste da sci
  • PIIl computer che guida chi guidaL'ultima novità Toyota è un sistema di freni che blocca la macchina se il guidatore si distrae. Grazie ad una cam. Ma c'è anche chi vuole far vibrare il sedile del guidatore
7 Commenti alla Notizia Googlecar, sulla strada
Ordina