Claudio Tamburrino

Twitter, da dove viene quel cinguettio?

Il servizio di microblogging continua a perseguire la propria strategia di chiusura: rimossa l'indicazione relativa all'app di provenienza dei tweet

Roma - Continua la stretta di Twitter nei confronti delle applicazioni terze che interagiscono con la sua piattaforma: ancora non apertamente osteggiate, al momento sono costrette a superare diversi paletti posti dal tecnofringuello sulla loro strada.

Per cercare di monetizzare il suo successo di pubblico e controllare i dati che passano sulla sua piattaforma, Twitter ha innanzitutto cambiato le API e in particolare l'accesso al flusso dei cinguettii.

Ora, da ultimo, ha deciso di rimuovere dai tweet l'indicazione relativa all'app di provenienza, il piccolo messaggio che sottolineava la sua composizione tramite canali alternativi alla pagina Web, come Hootsuite, TweetDeck o TweetCast.(C.T.)
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Twitter, da dove viene quel cinguettio?
Ordina