Alfonso Maruccia

Sony, addio ai drive ottici

La multinazionale nipponica annuncia la volontà di disfarsi della divisione che produce drive ottici per PC: l'obiettivo è tagliare e focalizzarsi sui settori consumer per tornare a macinare utili

Roma - Sony Corporation ha reso nota l'intenzione di uscire dal business dei drive ottici, con la dismissione della relativa divisione aziendale entro marzo del prossimo anno. Le condizioni economiche non sarebbero più sostenibili, dice Sony, e l'obiettivo è tagliare i rami secchi per tornare a crescere.

Nata nel 2008 a seguito dell'acquisizione delle quote in mano al partner NEC, Sony Optiarc è al momento una società (15 per cento di market share) che accumula perdite a causa, dice Sony, di una competizione serrata e prezzi di mercato insostenibilmente bassi.

Con la dismissione di Sony Optiarc verranno liquidati i relativi asset dell'unità produttiva di Atsugi, nella prefettura di Kanagawa in Giappone: a 400 impiegati verrà offerta la possibilità di un pensionamento anticipato, mentre il restante personale verrà riassorbito nelle altre divisioni della multinazionale.
Il business dei drive ottici è l'ennesima "vittima" della ingente opera di ristrutturazione messa in atto dal nuovo management del colosso giapponese, un rinnovamento che prevede una sempre maggiore focalizzazione sui settori consumer al momento più in voga come i gadget mobile e l'intrattenimento, accanto al cloud computing.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessSony, dischi al tramontoIl colosso nipponico annuncia la serrata di uno dei suoi maggiori impianti industriali per la produzione di CD-Audio. Il digitale e le condizioni economiche consigliano di consolidare altrove il business dei supporti fisici, dice Sony
  • BusinessSony pota il mobile a occidenteLa divisione che si occupa di smartphone trasloca a Tokyo. E perde per strada 1.000 dipendenti
34 Commenti alla Notizia Sony, addio ai drive ottici
Ordina
  • I DVD li ritengo ancora utili perché comunque non sono un unico punto di fallimento come un HD da 1-2 TB. Se si rovina un DVD con un film, pazienza. Se si rovina l'HD da 2TB e non ho un backup (o ti rubano/prende fuoco il NAS) sono dolori. E per le cose 'preziose' (dati, foto personali) fare 2 più copie costa poco e lo spazio di un DVD è ancora adeguato.
  • - Scritto da: MacGeek
    > Se si rovina l'HD da 2TB e non ho un
    > backup

    E se guidi di notte in autostrada contromano e a fari spenti?
    Com'e' che cantava Battisti?

    Prima te le vai a cercare e poi ti lamenti?
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: MacGeek
    > > Se si rovina l'HD da 2TB e non ho
    > un

    >
    > > backup
    >
    > E se guidi di notte in autostrada contromano e a
    > fari
    > spenti?
    > Com'e' che cantava Battisti?
    >
    > Prima te le vai a cercare e poi ti lamenti?

    Credo che l'utenza casalinga non abbia nemmeno un backup del disco principale, figurarsi degli eventuali dischi esterni! Più che andare contromano a fari spenti, è un pò come guidare nel traffico di tutti i giorni: l'incidente può essere dietro l'angolo, spesso può essere evitato, ma non sempre! Certo che un backup dei dati più importanti non guasta mai!
  • Non penso che si sentirà la mancanza dei drive ottici, oramai sono solo un supporto di memorizzazione ingombrante, poco capiente e soprattutto INUTILE! In tal senso Apple è stata lungimirante.
  • Hmm ma anche noA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: CHKDSK
    > Non penso che si sentirà la mancanza dei drive
    > ottici, oramai sono solo un supporto di
    > memorizzazione ingombrante, poco capiente e
    > soprattutto INUTILE! In tal senso Apple è stata
    > lungimirante.

    sì, come per i floppy.. ha cominciato a levarli quando ancora si usavano, e dopo 3-4 anni (un'era, in termini informatici) gli utonti giù a dire "ecco vedi, li levano tutti quindi la apple è stata lungimirante".

    Della serie: leviamo gli hard disk e usiamo solo dei drive on-line ADESSO, perché tra 5 anni le connessioni saranno persistenti e velocissime ^_^
    non+autenticato
  • > Della serie: leviamo gli hard disk e usiamo solo
    > dei drive on-line ADESSO, perché tra 5 anni le
    > connessioni saranno persistenti e velocissime
    > ^_^

    E a questo punto mi diletto in triplo salto carpiato con la mossa dell'ombrello finale...

    Ragazzi, credo che si stia perdendo per strada il ">>Personal<< Computer" (o l'ha già fatto?).
  • - Scritto da: Ultraman82
    > Ragazzi, credo che si stia perdendo per strada il
    > ">>Personal<< Computer" (o l'ha già
    > fatto?).
    si, esatto ed e' un male. Cito "...maggiore focalizzazione sui settori consumer al momento più in voga come i gadget mobile e l'intrattenimento, accanto al cloud computing." ... leggendo questa fuffa come target aziendale, chi vi viene in mente? Eh, esatto. Apple fa male alla salute, anche quando non c'entra direttamente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
    > - Scritto da: CHKDSK
    > > Non penso che si sentirà la mancanza dei drive
    > > ottici, oramai sono solo un supporto di
    > > memorizzazione ingombrante, poco capiente e
    > > soprattutto INUTILE! In tal senso Apple è stata
    > > lungimirante.
    >
    > sì, come per i floppy.. ha cominciato a levarli
    > quando ancora si usavano, e dopo 3-4 anni
    > (un'era, in termini informatici) gli utonti giù a
    > dire "ecco vedi, li levano tutti quindi la apple
    > è stata lungimirante".

    talmente lungimirante, che tutti gli Apple user che conoscevo allora, avevano attaccato all'iMac un floppy USB per poter leggere i dischetti che ancora continuavano a mandargli i clienti, e un adattatore USB/ADB per poter collegare la chiave hardware di Xpress.
  • >
    > sì, come per i floppy.. ha cominciato a levarli
    > quando ancora si usavano, e dopo 3-4 anni
    > (un'era, in termini informatici) gli utonti giù a
    > dire "ecco vedi, li levano tutti quindi la apple
    > è stata lungimirante".

    Senza Floppy molti backup di dati della macchina addio.

    Sarà lungimirante, ma in alcuni casi serve.
  • - Scritto da: CHKDSK
    > Non penso che si sentirà la mancanza dei drive
    > ottici, oramai sono solo un supporto di
    > memorizzazione ingombrante, poco capiente e
    > soprattutto INUTILE! In tal senso Apple è stata
    > lungimirante.

    Stanno eliminando l'unico supporto in grado di conservare per anni, senza troppi problemi le decine di gigabyte in foto e filmati digitali che ogni famiglia ormai si trova ad avere.
    non+autenticato
  • rotolo! ho smesso di usare i cd/dvd anni fa quando mi accorsi che cd di 2-3 anni conservati nelle campane erano illegibili su lettori diversi... basta comprarsi un nas con 4 disco in raid (ormai poche centinaia di euro) e se a posto per 10 anni almeno...
    non+autenticato
  • Da quando in qua il RAID sostituisce il backup ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: trollollero
    > Da quando in qua il RAID sostituisce il backup ?

    mai. concordo che il raid non sostituisce il backup. non succede spesso, ma qualche raid che non ha fatto il suo dovere l'ho visto ..
    non+autenticato