DoCoMo, tempo di videofonate internazionali

Un accordo con l'operatore britannico H3G UK spinge i servizi più avanzati della società nipponica verso le intercontinentali avanzate

Tokyo (Giappone) - Come spesso è accaduto in questi ultimi anni, l'operatore giapponese NTT DoCoMo si spinge con sempre maggiore attenzione verso i mercati occidentali, europei in particolare, così sensibili alle novità sfornate dal Sol Levante.

Una di queste "spinte" consiste nell'accordo appena firmato da DoCoMo con Hutchinson 3G UK, una intesa pensata per consentire agli utenti dell'uno e dell'altro operatore di video-chiamarsi a vicenda.

Oggi NTT DoCoMo può contare in Giappone su quasi 900mila utenti dei servizi di videochiamata, che sfruttano la maggiore banda wireless disponibile e le tecnologie di compressione audio-video sviluppate dall'azienda. "DoCoMo - si legge in una nota diffusa dalla società - conta di espandere nel breve termine i propri servizi internazionali di videochiamate e trasmissione dati in altri paesi ".
L'operatore giapponese ha già in essere numerose partnership per altri servizi con operatori europei e con l'italiana Wind.
11 Commenti alla Notizia DoCoMo, tempo di videofonate internazionali
Ordina
  • Ciao, premetto un pò di ripescaggi nella memoria, quindi potrei commettere qualche errore .....

    Wind ha siglato un accordo con sti giapponesi (lo sapevate che la sede è un palazzo a forma di nave????)

    Su Panorama (c'era la foto della sede a forma di barca!) in una intervista al boss italiano di 3 questi dieva (con toni non troppo dissimili) "l'utms di DoCoMo preso da Wind è un qualcosa una porcata non è roba seria"

    Ma adesso mi sorge un dubbio ... la 3 non si chiama H3G ... ma allora se vale la proprietà transitiva anche nella telefonia .. la 3 ha preso dei servizi non seri?

    bah ....
    "ci vediamo" alla prossima telefonata .....Ficoso
    non+autenticato
  • Ragioniamo su questi 5 punti:

    1) la comunicazione di base è basata sulla parola. La musica, la gestualità, ecc sono indispensabili per il cinema, il teatro, la danza, non per comunicare alla moglie di buttare giù la pasta o al manager un nuovo appuntamento di lavoro o i risultati di vendita.
    2) la videotelefonia non si è mai affermata (vedi ISDN).
    3) Il Giappone è un mercato particolare, dove la gente vive in sgabuzzini e non ha neanche lo spazio per mettere un PC. Ecco il successo dei servizi dati mobili tipo i-mode o anche UMTS (dove la metterebbero la web-cam?)
    4) La privacy viene completamente violata: vedi MMS "da spiaggia", video-sorveglianza, o semplicemente farsi vedere in mutande e pantofole nel bagno di casa propria.
    5) le applicazioni "utili" come, per esempio, il marito sta in una gioielleria, vede un gioiello che potrebbe piacerle e la chiama in ufficio per farglielo ammirare col telefonino, mi sembrano ridicole e non giustificano i costi, tenendo conto della scarsa risoluzione dei videofonini, il consumo delle batterie, l'ingombro degli stessi, ecc.
    6) Scaricare Video, MP3 o altri contenuti sui telefonini UMTS utilizzando una banda che più che larga (broad), è wide (ampia), mi sembra una follia visto che lo puoi fare da PC. Oltretutto la visione sui telefonini è condizionata da mille limitazioni, a meno che non fai il telefonino a forma di schermo LCD o book. Naturalemente, se sei Giapponese e hai il PC appeso al soffitto, forse la cosa può essere diversa.

    Comunque lasciamo un margine di speranza. Forse, un giorno finalmente vedremo servizi utili...ma, conoscendo gli operatori mobili, dovremmo aspettare ancora un pò di tempo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > 5) le applicazioni "utili" come, per
    > esempio, il marito sta in una gioielleria,
    > vede un gioiello che potrebbe piacerle e la
    > chiama in ufficio per farglielo ammirare.....

    Più che utili queste applicazioni sono dispendiose!
    Tu devi essere una moglie Sorride

    Schiz Troll
    non+autenticato
  • no, sono un marito, ma la cosa non si applica perchè i soldi per comprare gioielli a mia moglie non li ho!
    non+autenticato
  • 1) è risaputo...da chi? dal senso comune?
    2) far vedere un gioiello (è solo un esempio) prima di regalarlo, mi sembra che rovini la sorpresa
    3) cosa significa "servizi utili"? l'unica vera utilità del telefono è telefonare!
    non+autenticato
  • curiosità, qualcuno sa rispondere alla domanda di cui sopra?


    io ho come l'impressione che, anche il costo delle telefonate fosse identico, a videotelefonare qua non ci si perderebbe che due o 3 telefonate, il tempo di vedere quant'inutile è vedersi al telefono la maggior parte delle volte..


    poi magari vengo smentito.

    avvelenato la cui webcam non è (più) molto utilizzata
  • - Scritto da: avvelenato
    > io ho come l'impressione che, anche il costo
    > delle telefonate fosse identico, a
    > videotelefonare qua non ci si perderebbe che
    > due o 3 telefonate, il tempo di vedere
    > quant'inutile è vedersi al telefono la
    > maggior parte delle volte..

    Anche io ho la stessa impressione, ma quest'ultima può essere causata dal fatto che non siamo abituati ad una cosa del genere del tutto nuova e mai "assaggiata" prima.

    Comunque spero non prenda piede, la privacy ne risentirebbe non pocoDeluso
  • Che l'umts è stato un flop pauroso

    Anche la H3g Comincia a sentire il fischio asteroidale e il mega botto come fece la blu

    "FIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII KABOOOOOOOM"

    Adesso qualche genio di manager di cartapesta, spera che con la questione docomo risolvano i problemi...

    Per quelle lavatrici ambulanti che rifilate come cellulari di terza generazione...
    Preparatevi potete pure mettervi a regalari le astronavi che telefonano, ma lo sentite il Fischio?????????

    Neanche mastrota vi salva piùA bocca aperta
    non+autenticato
  • > Che l'umts è stato un flop pauroso

    Non direi proprio, clienti UMTS DOCOMO ne ha 6 milioni in giapp
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Che l'umts è stato un flop pauroso
    >
    > Non direi proprio, clienti UMTS DOCOMO ne ha
    > 6 milioni in giapp

    appunto .. in giappone ..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > Che l'umts è stato un flop pauroso
    > >
    > > Non direi proprio, clienti UMTS DOCOMO ne
    > ha
    > > 6 milioni in giapp
    >
    > appunto .. in giappone ..

    ma guarda che il protocollo che usa la DOCOMO non è UMTS
    MA WIRLESS

    lo senti il fischio? FIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII KAABOOOOOOOM
    non+autenticato