RSA, l'algoritmo del 20esimo secolo

Il DaVinci Institute inserisce il primo algoritmo RSA tra le 10 invenzioni che hanno avuto una importanza centrale nello sviluppo economico del secolo scorso. Come le smart card

Milano - Sono 10, secondo il prestigioso DaVinci Institute - think tank nato negli USA cui partecipano oltre 150 scienziati, ricercatori e futurologi - le invenzioni del Ventesimo Secolo che hanno giocato un ruolo chiave nella circolazione del denaro e nello sviluppo dell'economia mondiale. Tra queste, l'algoritmo di crittografia RSA, così chiamato dalle iniziali dei cognomi dei tre ricercatori del Massachusetts Institute of Technology - Ronald Rivest, Adi Shamir e Leonard Adleman - che lo misero a punto tra il 1976 e il 1977.

I tre avrebbero poi fondato, agli inizi degli anni ottanta, RSA Security, oggi uno dei primi attori nel mercato mondiale della sicurezza informatica, specializzata nello sviluppo di tecnologie per la sicurezza dell'e-commerce e dell'e-business.

Brevettato dal MIT nel 1983 e quindi concesso in licenza a RSA Security, l'algoritmo RSA si basa sulla possibilità di creare dei codici a chiave asimmetrica utilizzando particolari proprietà formali dei numeri primi.
Le motivazioni che hanno portato gli esperti del DaVinci Institute a inserirlo tra le invenzioni del secolo sono legate all'importanza che questa tecnologia, che permette la codifica e la decodifica delle informazioni, ha assunto negli ultimi anni di pari passo con l'affermazione di Internet. La crittografia consente infatti lo scambio sicuro di informazioni riservate attraverso reti pubbliche e dunque favorisce lo sviluppo dell'e-business.

Nella "top ten" delle invenzioni si trovano:
- i registratori di cassa elettronici
- la moneta elettronica
- i furgoni blindati portavalori
- le agenzie che forniscono informazioni di carattere finanziario sulle imprese
- il bancomat
- le carte di credito
- i codici a barre
- le smart card
- i fogli elettronici.

Le motivazioni delle scelte degli esperti dell'Institute sono disponibili a questo indirizzo: http://www.futureofmoneysummit.com/top-10-inventions.php.

La ricerca completa del DaVinci Institute verrà presentata nel corso del "Future of Money Summit" che si terrà a Denver, in Colorado, dal 27 al 29 ottobre prossimi.
TAG: mondo
11 Commenti alla Notizia RSA, l'algoritmo del 20esimo secolo
Ordina
  • ...bevuti il cervello ?

    mha

    non+autenticato
  • ...tipo la televisione, l'aereo, il computer, il fax e tanti altri, effettivamente il furgone blindato mi sembra un'enorme boiata!
    non+autenticato
  • Effettivamente queste invenzioni sono considerate le più importanti sostanzialmente per l'incremento dei consumi.
    Sono tutti mezzi che in un modo o nell'altro sono collegate a banche ed istituti di credito, che fanno poi girare i soldi.
    Diciamo che sono senza dubbio importanti, direttamente ed indirettamente per tutti noi.
    Tuttavia fare queste classifiche mi sembra una cazzata, dato che molte delle invenzioni sono dipendenti da altre invenzioni fatte sempre nel secolo scorso (suona strano detto cosi considerando che tutti noi siamo nati nel 20secolo, sembra passato chissa quanto).

    Alcune sono ridicole (il blindato portavalori) mentre ad esempio non compare, che ne so, l'aereo per il trasporto merci.
    Non c'è mezione del computer (la moneta elettronica senza computer va a farsi friggere per dire) e i microchip e i componenti chiave dei calcolatori, senza i quali meta delle invenzioni citate semplicemente non avrebbero senso.
    E i database in cui sono memorizzati i dati che rendono possibili le transazioni?
    Ne mancano tremila di cose.
    Queste sono le più importanti di un certo tipo, riguardanti certe applicazioni e considerando solo applicazioni di altre tecnologie.

    Insomma con tutto il rispetto per l'associazione che senz'altro si occuperà di ricerche meritevoli e interessanti, QUESTE classifiche sono, lo ripeto, cazzate.
    Nopn c'è bisogno di fare classifiche su tutto, altrimenti facciamo la classifica delle scoperte che hanno portato le invenzioni determinanti per costruire le infrastrutture che permettono la realizzazione degli ovini kinder.
    Oppure le scoperte fisiche che hanno reso possibile il gioco del frisbee.
    per dire..
    non+autenticato
  • Non si sono dimenticati, fermo restando al quesito della ricerca, il personal computer?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non si sono dimenticati, fermo restando al
    > quesito della ricerca, il personal computer?

    be', se guardiamo alle invenzioni che hanno contribuito alla "circolazione del denaro" probabilmente anche il piccì ci sarebbe stato bene, nella lista: ma ciò che lo collega all'economia mondiale è indiretto, quasi labile, e probabilmente non tutti i banchieri che leggono quelle righe riescono a cogliere le conseguenze che uno strumento che non maneggia denaro può avere sullo stesso...

    vuoi mettere un bel furgone portavalori?
    con quello sì che i soldi circolano: su strada!A bocca aperta

    ciao
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)