Mauro Vecchio

Facebook, scatto mobile con Instagram e Camera

Il sito in blu chiude l'acquisizione della piattaforma di photo sharing per 735 milioni di dollari. Il suo sviluppo sarà però indipendente. L'app Camera esordisce per gli utenti italiani

Roma - L'accordo è ormai siglato, con i 16 dipendenti di Instagram pronti a trasferirsi dagli uffici di San Francisco a quelli di Menlo Park. Facebook ha dunque concluso le operazioni di acquisizione della piattaforma di photo sharing, per un valore complessivo di 735 milioni di dollari.

Con 5 miliardi di fotografie caricate online, Instagram è ancora lontano dai 300 milioni di immagini pubblicate ogni giorno sul gigantesco sito in blu. È vero però che la stessa piattaforma di Mark Zuckerberg non riesce ancora a competere sul frizzante mercato delle app fotografiche.

Ora introdotta per gli utenti italiani, la nuova applicazione Camera permetterà una più rapida condivisione degli ultimi scatti nella lista di amici. I vari profili social avranno la possibilità di condividere più fotografie in una sola volta, con tanto di descrizione, luogo dello scatto oltre ai classici tag.

"Abbiamo intenzione di costruire e far crescere Instagram in maniera indipendente - hanno ora sottolineato i vertici del sito in blu - Aiuteremo la piattaforma mettendo a disposizione le nostre infrastrutture e la nostra squadra di ingegneri". Dopo l'app Camera, Facebook è pronto all'assalto della condivisione fotografica mobile.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Facebook, scatto mobile con Instagram e Camera
Ordina