Bluetooth mangia anche ThinkPad

IBM apre alle comunicazioni wireless, senza fili, la sua linea di notebook ThinkPad e lo fa adottando la tecnologia Bluetooth. Che ormai si afferma come standard globale

Palo Alto (USA) - IBM "taglia i fili" alla sua linea di notebook ThinkPad e lo fa adottando, entro l'estate, la tecnologia wireless Bluetooth. Inizialmente ai nuovi modelli di notebook verrà applicata una schedina che consentirà soltanto lo scambio di dati e la sincronizzazione fra ThinkPad e PC; più in là IBM ha intenzione di integrare nel case dei suoi portatili una porta multifunzione plug'n'play, il cui nome in codice è Portofino, in grado di supportare i ricevitori Bluetooth e comunicare con decine di periferiche abilitate, come macchine fotografiche digitali, PDA, stampanti, telefoni cellulari, ecc.

IBM sta anche lavorando ad un modem Bluetooth per i Palm, i ben noti handheld con cui il suo WorkPad è compatibile.

La tecnologia di comunicazione wireless Bluetooth, dedicata in particolare ai dispositivi portatili e all'home networking, è già stata appoggiata da oltre 1500 aziende e si prevede che per la fine dell'anno equipaggerà oltre la metà dei notebook in commercio. Come dire, dunque, che è il nuovo standard del close-range wireless.