Una penna da artista

Per trasformare il tablet in una tela da maestro

Molti artisti o aspiranti tali, in preda ad un'ispirazione, utilizzano spesso il tablet per annotare gli schizzi. Attualmente le stilo per tablet in commercio sono delle semplici penne che consentono essenzialmente di prendere nota o abbozzare un disegno, non certo di produrre opere d'arte. Sebbene, infatti, sia possibile disegnare usufruendo di una tavoletta multicolore, l'artista sa bene che per creare una vera opera d'arte c'è bisogno di ombre, sfumature e altro ancora. Uno stesso colore, ad esempio, impresso su carta o tela con pressione differente, genera una diversa tonalità. ╚ proprio il gioco dei colori che rende il disegno realistico.
Charles Mangin, inventore del Nord Carolina, ha progettato una penna in grado di rilevare la pressione di appoggio della stilo sulla tavoletta e inviare i dati al software installato sull'iPad o su un tablet Android.

PressurePen


PressurePen è una stilo che integra al suo interno un sensore di pressione e un complesso sistema in grado di restituire feedback fisico all'utente. L'informazione sulla pressione esercitata dalla mano è inviata al software per mezzo di un semplice cavo audio collegato alla porta del microfono. L'applicazione software riceve il dato e lo traduce ad esempio nella larghezza del pennello virtuale, nella densità del colore, nello spessore e altro. In tal modo un tocco leggero della penna potrebbe produrre una linea sottile, mentre un tocco più deciso potrebbe generare una linea marcata.
La forza di questo dispositivo risiede proprio nel metodo con il quale i dati vengono trasferiti: trattandosi di un cavo audio può essere utilizzato su tutti i tablet dotati di microfono o cuffia.

Inizialmente PressurePen era un progetto Kickstarter. Avendo raggiunto e superato il finanziamento richiesto di 10mila dollari, da oggi è in produzione ed è possibile effettuare il pre-ordine direttamente dal sito del prodotto pressurepen.us/. Il prezzo della stilo è di 60 dollari, 80 qualora si scelga il pacchetto contenente 2 tips.



(via Engadget)
TAG: gadget
2 Commenti alla Notizia Una penna da artista
Ordina
  • ... l'innovazione sta solo nel modo in cui vengono trasferiti i dati?

    Rispetto al Note, non vedo grosse differenze.
  • - Scritto da: picicci
    > ... l'innovazione sta solo nel modo in cui
    > vengono trasferiti i
    > dati?
    >
    > Rispetto al Note, non vedo grosse differenze.

    Sì e no. L'innovazione sta nel fatto che grazie a 'sto pennone è possibile far rilevare la pressione anche con tablet con il solo display capacitivo normale, il che sicuramente può essere interessante per artisti, disegnatori, designer...e così via! L'idea è buona, ma il fatto di dover utilizzare un cavo supplementare per inviare i dati sulla pressione esercitata con il pennino può diventare fastidioso...Certamente meglio il Samsung Galaxy Note 10.1, che tra l'altro permette anche di disegnare (o scrivere) appoggiando la mano sul display, cosa che ovviamente tutti gli altri tablet non permettono!