La Polaroid del nuovo millennio

Un dispositivo in grado di trasformare l'iPhone in una fotocamera istantanea

I nostalgici della tanto vecchia quanto affascinate Polaroid si sono moltiplicati da quando nel 2008 la multinazionale statunitense ha deciso di cessare la produzione delle pellicole istantanee. Ma la passione per le fotografie analogiche non è affatto esaurita: proprio a partire da questa idea che un gruppo di dieci persone, capitanate da Florian Kaps, André Bosman e Christian Lutz, tutti ex dipendenti della multinazionale Polaroid, hanno deciso di dar vita al progetto Impossible.
All'interno di questo piano è stato ideato l'Impossible Instant Lab, un apparecchio in grado di trasformare le foto digitali dell'iPhone in stampe simili a quelle della Polaroid.

Impossible Instant Lab


Al momento si tratta solo di un progetto Kickstarter, ma poiché i fondi richiesti alla realizzazione sono già stati raggiunti, sarà presto disponibile sul mercato.
Il funzionamento è piuttosto semplice: si seleziona un'immagine dall'applicazione Instant Lab, si inserisce l'iPhone nel supporto della camera oscura e si fa scorrere l'otturatore sulla base. Quando il segnale indica che l'esposizione è terminata basta premere il pulsante e l'apparecchio espelle la foto, proprio come avveniva nelle vecchie Polaroid.

Impossible Instant Lab


Si tratta, dunque, di uno strumento in grado di realizzare il giusto connubio tra la fotografia digitale e quella analogica: lo smartphone scatta la foto, Instant Lab cattura le immagini dal display Retina aggiungendo quel tocco romantico tanto ricercato dai nostalgici della Polaroid.


(via The Verge)
TAG: gadget
6 Commenti alla Notizia La Polaroid del nuovo millennio
Ordina