Un laptop da meno di mille dollari

Per la prima volta sul mercato americano viene presentato un computer portatile che costa meno di mille dollari. Un segno dei tempi

Las Vegas (USA) - Si chiama eSlate 400K il notebook che ha preso in ostaggio l'interesse degli avventori del Comdex, la megafiera del computing. eSlate 400K Ŕ un portatile che costerÓ meno di mille dollari sul mercato americano e che pare destinato a colpire sotto la cintola le grandi industrie di settore.

A presentare il piccolo fenomeno Ŕ eMachines, societÓ non nuova a questo genere di eventi e specializzata nel computing a basso costo. Una nicchia di mercato che ha conquistato spiazzando tutti con i suoi personal computer a 400 dollari.

eSlate costerÓ 999 dollari ed Ŕ realizzato attorno ad un processore AMD K6-2 a 400 MHz, uno schermo LCD da 12,1 pollici, un hard disk da 4,3 gigabyte, 32 megabyte di RAM e 2 mega di VideoRAM. Compresi anche lettore floppy, drive Cd-Rom, modem interno 56 K v.90, due porte USB, porta VGA esterna, porte seriale e parallela, due slot PCMCIA Type II, audio PCI e spaker built-in. Il software Ŕ Microsoft: Windows98, Works2000, Money2000 e Encarta.
TAG: hw