Alfonso Maruccia

Microsoft, Windows con party

Redmond si prepara al lancio dei suoi nuovi sistemi operativi con eventi a tema, mentre le speculazioni su un eventuale smartphone marchiato Microsoft non accennano a scomparire

Roma - Manca poco al preannunciato lancio di Windows 8, Surface e Windows Phone 8, e Microsoft comunica che la disponibilità commerciale dei nuovi prodotti coinciderà con "celebrazioni" a tema per i sistemi operativi, il tablet convertibile e tutto quanto.

Surface, prima di tutto: il "tablet PC" (in versione Windows RT) su cui Redmond punta le speranze di penetrazione nel giovane mercato delle "tavolette" basate su processori ARM avrà il suo evento "Surface Reception" a partire dalla mezzanotte del 26 ottobre, e per l'occasione la corporation aprirà le porte dei suoi 32 negozi "temporanei" agli utenti interessati al prodotto.

Le app Metro, Modern o "a piastrella", che dir si voglia, saranno aggiornate con bugfix e nuove funzionalità giusto in tempo per la disponibilità di Windows 8/RT, annuncia il blog ufficiale. Per quanto riguarda Windows Phone 8, invece, l'evento di lancio sarà molto più "centralizzato" con i membri della stampa invitati a San Francisco il prossimo 29 ottobre.
Redmond è impegnata in presentazioni e annunci di novità, ma a quanto pare la situazione del mercato (mobile) è tutto fuorché promettente per le speranze del marchio Windows: nonostante i Lumia, gli sconti, le novità, il marketshare di Microsoft nel mercato degli smartphone USA si è in questi mesi ridotto ulteriormente arrivando a un misero 3,6 per cento.

Interessante, a tal riguardo, come le indiscrezioni sullo sviluppo di uno smartphone "fatto in casa" continuino a fare capolino qua e là in rete: dopo Surface e al netto delle performance dei cellulari Nokia, Microsoft potrebbe valutare l'opportunità di creare il proprio "Windows Phone" ufficiale come tentativo di agguantare utenti.

Alfonso Maruccia
14 Commenti alla Notizia Microsoft, Windows con party
Ordina