Mauro Vecchio

Facebook, desideri per gli acquisti

Le catene della distribuzione commerciale potranno sfruttare la nuova feature Collections per scatenare le voglie d'acquisto degli utenti in blu. Che sceglieranno prodotti con il pulsante want

Roma - Si chiama Collections ed è la nuova feature in fase sperimentale annunciata dai vertici di Facebook per l'introduzione del tanto chiacchierato pulsante want. Da Pottery Barn a Victoria 's Secret, le catene della distribuzione commerciale potranno includere il bottone lo voglio nel flusso dei post sui prodotti condivisi a mezzo social network.

Gli utenti in blu potranno così creare delle wishlist (liste dei desideri) per poi procedere all'acquisto dei vari prodotti al di fuori di Facebook. Grazie a Collections, i negozi digitali sfrutteranno le pagine di brand per avviare campagne di click-marketing, in modo da aumentare la platea dei fan con il nuovo pulsante social.

Nella scorsa estate, lo sviluppatore Tom Waddington aveva scovato il nuovo pulsante lo voglio nel Software Developer Kit (SDK) della piattaforma di Mark Zuckerberg, che si era limitata a parlare di "nuove funzioni sperimentali".
"Abbiamo capito che le aziende usano spesso le loro pagine per condividere informazioni sui prodotti, in particolare attraverso gli album fotografici - spiegano i vertici di Facebook - Collections permetterà agli utenti di condividere i propri prodotti preferiti per poi acquistarli fuori dal nostro sito".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Facebook, desideri per gli acquisti
Ordina
  • Cos'è che succede esattamente?
    Cliccando sul "lo voglio" si viene reindirizzati al sito di vendita del prodotto? Oppure iniziano ad arrivare email di spam? O anche si ipotizza che al cliccare segua, con una certa probabilità, l'andare a comprare il prodotto?
    Ci sono rimandi ad articoli in inglese, ma se uno deve informarsi nella lingua "imperiale", allora a che servono i siti in italiano? Uno li legge direttamente lì e con qualche giorno d'anticipo pure.
    Se invece si riempie seplicemnte una sorta di pagina con i tanti "vorrei" i casi sono due e cioè si punta ad uan sorta di pagina di "vorrei che mi regalassero" quindi ipotizzando che amici se ne ricordino oppure si avrà una pagina di "scarpe ridicole da 500 euro in su e borse da almeno 1000 euro" in una sorta di "vorrei ma non posso"
    non+autenticato
  • Non capisco se sono io che sto invecchiando, o se il mondo sta andando a £%&£$$£...

    Mi chiedo che cosa spinga un quansiasi utonto a:
    1- visitare la pagina facebook di un negozio
    2- diventare fan/cliccare su mi piace/cliccare sul tasto want di tale pagina
    3- far sapere a tutti i proprii gusti

    Io posso capire usare facebook per rimorchiare, per restare in contatto con gli amici, per trovarne di nuovi... ma per farsi bersagliare dalla pubblicità aziendale proprio no!

    Jack
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jack
    > Non capisco se sono io che sto invecchiando, o se
    > il mondo sta andando a
    > £%&£$$£...
    >- far sapere a tutti i proprii gusti

    > Jack

    Caro Jack, il mondo è già andato a pu####ne. A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jack
    > Non capisco se sono io che sto invecchiando, o se
    > il mondo sta andando a
    > £%&£$$£...
    >
    > Mi chiedo che cosa spinga un quansiasi utonto a:
    > 1- visitare la pagina facebook di un negozio
    > 2- diventare fan/cliccare su mi piace/cliccare
    > sul tasto want di tale
    > pagina
    > 3- far sapere a tutti i proprii gusti

    In questi casi non devi ragionare da "utonto" ma da "utonta"

    > Io posso capire usare facebook per rimorchiare,

    Appunto

    > per restare in contatto con gli amici, per
    > trovarne di nuovi... ma per farsi bersagliare
    > dalla pubblicità aziendale proprio
    > no!

    Chiaramente non hai mai visto una donna al mercato (non parlo del supermercato, dove il braccino diventa più corto) o per negozi, oltre che il senso di goliardia femminile per cui di certo difficilmente visiteranno le pagine della Cirio (?) ma di certo metteranno un "vorrei" al barattolo maxi della Nutella, oppure di quel vestito di moda o a quella località dei tropici.
    Il tutto senza usicre dlala pagina Facebook e continuare con il "fuma fuma" (Cit) Occhiolino

    > Jack
    non+autenticato