Smartphone da fotografi

Con una campana in plexiglass per curare gli effetti luce

La tecnica still-life che da sempre appassiona i professionisti della fotografia sembra iniziare a riscuotere ampio successo anche tra i neofiti. Fotografare un fiore, un frutto o un oggetto inanimato da sfoggiare sul desktop del proprio PC o del proprio cellulare è una pratica sempre più consolidata tra i possessori di smartphone. Fotografare una natura morta potrebbe sembrare piuttosto semplice, eppure chiunque abbia provato almeno una volta sa perfettamente che così non è. Le condizioni di luce, cui il soggetto da riprendere è sottoposto, influiscono notevolmente sulla buona riuscita dell'immagine. Per i principianti dello still-life ecco giungere Nimbus Cloud Dome, un dispositivo che, aiutando a distribuire correttamente la luce intorno al soggetto, garantirà delle foto da vero professionista.

Nimbus Cloud Dome


Si tratta di una campana in plexiglass sulla cui sommità sono posti degli elastici la cui funzione è quella di agganciare e fissare la campana allo smartphone. Una volta inserito l'oggetto all'interno di essa, basterà porre nelle vicinanze del dispositivo una sorgente luminosa, ad esempio una lampada da tavolo, e tutto è pronto: la luce esterna rifletterà all'interno della campana generando un bagliore soffuso ideale per fotografare oggetti da vicino.
Nimbus Cloud Dome è disponibile direttamente sul sito del produttore al prezzo di 79 dollari. Č possibile associare, per chi lo volesse, anche Nimbus Cloud Photography Base, un ripiano in plexiglass retroilluminato. In tal caso il prezzo è di 149 dollari.

(via Gizmodo)
TAG: gadget
2 Commenti alla Notizia Smartphone da fotografi
Ordina