Versione Mac di Internet Explorer 5

Arrivata come annunciato, l'edizione Macintosh del nuovo browser convince molti ma non tutti. Tra le proposte destinate a cogliere nel segno il look "Aqua" dei futuri Mac

Web - Dal marzo '99 gli utenti di PC su piattaforma Intel hanno avuto a disposizione il browser di Microsoft, Internet Explorer. Finalmente l'azienda di Bill Gates ha lanciato la versione Mac dello stesso browser, aggiungendoci qualcosa e rendendola compatibile con il look "Aqua" del futuro MacOS X, sistema operativo Apple.

A spingere Microsoft a produrre la nuova versione del browser è stato sicuramente l'enorme successo che sul mercato hanno avuto i più recenti computer Apple, iMac e iBook, entrambi best-seller.

Tra le novità del browser, l'integrazione grafica ad Aqua, l'Auction Manager per la gestione di più aste internet contemporaneamente, lo Scrapbook per l'archiviazione intelligente di qualsiasi pagina web, comprese ricevute di transazioni elettroniche o altro ancora. Il tutto "dentro" il browser. Arriverà, ma non è incluso nella nuova release, anche il Media Toolbar per l'ascolto di media in mp3, Quicktime e altri formati.
Dal sito Microsoft è possibile scaricare sia il nuovo browser che la versione 5.02 di Outlook, il sistemone di gestione del messaging elettronico.
TAG: microsoft