Cristina Sciannamblo

Clark Kent, da giornalista a blogger

L'alter ego di Superman è pronto a svestire i panni del reporter impacciato per diventare un moderno e spregiudicato blogger. Nei piani dell'autore c'è la volontà di aggiornare un personaggio che appare ormai troppo attempato

Roma - Perfino Clark Kent mostra di non essere indifferente all'evoluzione dell'editoria online. Proprio per questo motivo, il più famoso giornalista provvisto di superpoteri abbandonerà la consueta redazione del Daily Planet con l'intenzione di aprire un blog.

Secondo quanto dichiarato dal nuovo sceneggiatore del fumetto Scott Lobdell, la presunta svolta professionale dell'alter ego di Superman rientra in più ambizioso progetto di vita: svestirsi una volta per tutte dei panni dell'impacciato reporter costretto a subire l'arroganza del proprio capo Morgan Edge e l'umiliazione di vedere Lois Lane tra le braccia di un altro uomo.

Clark Kent potrebbe dunque aprire un blog, che nelle idee dell'autore somiglia a esperienze reali come l'Huffington Post o Drudge Report, rifiutando di seguire le regole di un giornalismo sempre più asservito all'industria dell'intrattenimento. Questo cambio di sceneggiature rientra nella volontà, espressa da Lobdell e dalla stessa DC Comics, di trattare il carattere del personaggio attraverso uno stile di vita che sia attuale e accattivante. (C.S.)
Notizie collegate
  • BusinessMarvel, fumetti con superpoteriIn collaborazione con la piattaforma Aurasma, l'editore esplora la strada della re4altà aumentata per potenziare le sue avventure
  • Digital LifeApple e il cavaliere scuroTra fumetti e politica i dispositivi con la Mela si stanno ritagliando un ruolo sempre più importante all'interno della vita e della cultura a stelle e strisce
  • AttualitàCorsari da fumettiLa pirateria alimenta le vendite di un autore che ha saputo reagire bene alla distribuzione gratuita dei suoi lavori. Facendo rete con gli utenti. Una storia firmata 4Chan
8 Commenti alla Notizia Clark Kent, da giornalista a blogger
Ordina
  • Potevo capire se superman fosse stato videotecaro, un mestiere ormai prossimo all'estinzione, ma i giornalisti ci saranno sempre.
    non+autenticato
  • - Scritto da: dontfeed in sciopero
    > Potevo capire se superman fosse stato
    > videotecaro, un mestiere ormai prossimo
    > all'estinzione, ma i giornalisti ci saranno
    > sempre.

    E lo si capiscie dal fatto che iniziano a chiedre equi compensi in giro...
    krane
    22544
  • - Scritto da: dontfeed in sciopero
    > Potevo capire se superman fosse stato
    > videotecaro, un mestiere ormai prossimo
    > all'estinzione, ma i giornalisti ci saranno
    > sempre.

    Il problema è che gli orari 24/24 e 7/7 della kebabberia non sono compatibili con la necessità di prendere su in qualunque momento, infilarsi la calzamaglia e le mutande sopra, e volarsene a salvare un'altra volta il mondo...Con la lingua fuori
    Funz
    12995
  • ....si è accorto che la DC comics dall'inizio del 2012 ha fatto un mezzo Reboot della sua continuità ufficiale, rifacendo quasi da zero, tutti i suoi maggiori personaggi, cambiando l'epoca in cui i supereroi sono apparsi per la prima volta e via discorrendo ?

    No, perchè molti di quelli che hanno dato questa notizia non se ne sono accorti più di tanto.

    Premetto che non sono un amante dei comics, però ogni tanto seguo le novità che fanno in quel campo. Che poi alla DC comics, un'azione simile era necessaria alla fine.

    PS: a quelli che definiscono il blog una moda...ehm ci sta da più di 10 anni....
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 ottobre 2012 21.13
    -----------------------------------------------------------
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > ....si è accorto che la DC comics dall'inizio del
    > 2012 ha fatto un mezzo Reboot della sua
    > continuità ufficiale, rifacendo quasi da zero,
    > tutti i suoi maggiori personaggi, cambiando
    > l'epoca in cui i supereroi sono apparsi per la
    > prima volta e via discorrendo
    > ?
    DI NUOVO? ahah.
    ormai (eufem.), sfortunatamente, i super comics, sono diventati una buazzabuglio senza capo ne coda.
    Della DC in effetti non dovrei parlare (xche l'ho sempre letta in modo estremamente frammentario), ma la Marvel, che aveva un universo piu compatto e coerente, e' stato scientemente picconato dalla meta' degli anni '90.
    L'anno scorso, dopo 30 anniCon la lingua fuori, ho deciso di smettere di comprare. Sono sicuramente "vecchio e brontolone, e sono io che non capisco", pero' basta (cmq ho smesso anche xche ho finito lo spazio fisicoCon la lingua fuori)


    > No, perchè molti di quelli che hanno dato questa
    > notizia non se ne sono accorti più di
    > tanto.
    >
    > Premetto che non sono un amante dei comics, però
    > ogni tanto seguo le novità che fanno in quel
    > campo. Che poi alla DC comics, un'azione simile
    > era necessaria alla
    > fine.
    "alla fine"Sorride che inguaribile ottimista
    non+autenticato
  • Ma guarda molti comics si salvano ancora, anche se personaggi come superman, spiderman e compagnia bella sono stati abbondantemente sputtanati da scelte commerciali molto discutibili e che nel lungo periodo non hanno pagato, Clark Kent blogger non una cosa nuova, negli anni 70 fu per un certo periodo giornalista televisivo per poi tornare col tempo all'ovile, cosi sarà anche per questa uscita GGGiovane, fra un paio di anni tornerà moccio moccio alla sua scrivania al Daily Planet(anche se effettivamente l'editoria giornalistica sta diventando anacronistica)
    non+autenticato
  • I fumetti sono belli proprio perchè sono astorici lontani dalla realtà attuale ma reali nella trama e nella storia. Per tanti anni abbiamo apprezzato la storia di superman. Chi non poteva innervosirsi al solo pensiero che Clark pur possedendo quei poteri era ritenuto in ufficio un povero "cretino" ma che in realtà prendeva tutti in giro non preoccupandosi delle apparenze ma della sostanza. Lois pur non sapendolo lo amava comunque. Puro sentimento. Trasformare superman in un blogger è solo una moda del momento. Quando i blogger saranno passati di moda quale altra idea si inventeranno? Prendi Batman la storia è sempre la stessa ma gli ultimi film sono stati dei capovalori rispetto ai primi e non solo per gli effetti speciali ma anche per la trama in sè. Il cast e gli attori e il bavissimo attore di Joker. Spero che Capitan America non diventi Miss universo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gianfranco
    Spero che Capitan America non diventi Miss
    > universo.

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato