Cristina Sciannamblo

Google, Chrome in esplorazione stellare

Un progetto che permette di esplorare le stelle più vicine al Sole attraverso il browser di BigG. Un esperimento costruito grazie al supporto di materiali scientifici e alle tecnologie di Chrome

Roma - Esplorare le stelle della Via Lattea attraverso il browser: è l'esperimento avviato da Google e battezzato 100,000 Stars e si presenta come un viaggio guidato alla scoperte del mondo celeste che avvolge il nostro sistema solare.

L'esperimento è stato reso possibile grazie all'uso di immagini e dati provenienti da una serie di fonti scientifiche, tra cui la NASA, l'European Space Agency (ESA), Wikipedia Astronomy Nexus, il Catalogo Gliese e il Dipartimento di Astronomia dell'Università di Yale.

Utilizzando il mouse o il trackpad, è possibile zoomare sui dettagli o sulla panoramica per esplorare la galassia, operazione che rivela i nomi delle stelle più rilevanti, sulle quali è possibile cliccare per ottenere informazioni ulteriori. Il team di Mountain View tiene comunque a precisare che l'accuratezza scientifica del progetto non è garantita.
100,000 Stars si avvale del supporto di WebGL, CSS3D e Web Audio. La colonna musicale che accompagna il viaggio intergalattico è stata prodotta da Sam Hulick, compositore delle musiche per la popolare serie videoludica di fantascienza Mass Effect.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Google, Chrome in esplorazione stellare
Ordina