Cristina Sciannamblo

UK, vendetta contro chi cinguetta

Il politico coinvolto per errore in uno scandalo di pedofilia chiede un risarcimento a tutti i netizen che hanno amplificato il caso via Twitter. Una richiesta volta a risanare la reputazione infangata

Roma - Robert Alistair McAlpine è il politico coinvolto nel falso scoop giornalistico che ha portato alle recenti dimissioni del direttore generale della BBC George Entwistle. McAlpine è ora deciso a trascinare in tribunale i 10mila utenti di Twitter che lo hanno citato erroneamente.

Il nome di McAlpine è emerso in seguito a una puntata del famoso programma televisivo di inchiesta Newsnight, nel quale si faceva riferimento a un noto politico del governo britannico coinvolto in uno scandalo di pedofilia. In base alle descrizioni fornite, gli utenti di Twitter hanno attivato un flusso di cinguettii che riportavano il nome dell'ex consulente politico di Margaret Thatcher come protagonista del caso. Qualche giorno dopo, il Guardian ha spiegato che si trattava di uno scambio di identità.

Gli avvocati di McAlpine chiedono ora un risarcimento per l'azione di diffamazione compiuta nei confronti del loro assistito. In particolare, l'azione legale vede coinvolta Sally Bercow, moglie dello speaker della Camera dei Comuni e personaggio influente su Twitter in terra d'Albione, responsabile di aver amplificato il falso scoop insieme ad alcune firme del giornalismo britannico.
Andrew Ride, avvocato di McAlpine, ha spiegato che i 10mila account individuati rappresentano solo l'inizio della crociata volta a risanare la reputazione del politico: il numero dei profili coinvolti potrebbe arrivare anche a 100mila contando i retweet e le menzioni. Circa quaranta persone, tra cui Sally Bercow, sarebbero state contattate dai legali di politico conservatore, con la richiesta di formulare una nota di scuse e di pagare una multa simbolica pari a 5 sterline (circa 6 euro) da devolvere in beneficenza.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • AttualitàAIemanno cinguetta, ed è bufera su TwitterGli utenti non distinguono il fake dall'originale. Mandando su tutte le furie il sindaco di Roma. Che, nel pieno dell'emergenza neve, trova il tempo di polemizzare anche sull'ironia della Rete
  • Digital LifeTwitter, Courtney Love avrebbe dovuto chiudere il becco?La vedova Cobain al centro di una causa legale per aver insultato la stilista Dawn Simorangkir a colpi di tweet. L'accusa Ŕ di diffamazione. La linea difensiva fa appello all'insanitÓ mentale scaturita dall'uso di Twitter
  • AttualitàUK, un meme da dimissioniIl parlamentare britannico Tom Harris lascia il suo incarico di media adviser nel governo di Londra. Ha caricato su YouTube una nuova versione satirica del meme La Caduta, con il mirino puntato verso le autoritÓ di Edinburgo
9 Commenti alla Notizia UK, vendetta contro chi cinguetta
Ordina
  • Al cambio di oggi, 5 sterline (GBP) corrispondono a circa 6,2 EUR, e non 4.

    ... siete pronti per fare i nostri nuovi ministri delle finanze ...?
  • sistemato grazie
  • ╚ una buona lezione per imparare a verificare le notizie prima di spettegolare in rete su cose che non si conoscono.
    Mi piace l'azione simbolica della devoluzione in beneficienza.

    Resta il fatto che, come la Rete ha colpito, la Rete rimedia: rispetto alle migliaia di persone che hanno propagato la (dis)informazione, la Rete (grazie all'Effetto Streisand), rimedia.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Streisand
  • Io che non sapevo niente di questa storia, adesso la so, e sara' mia cura amplificarla come merita, in tutti quei canali dove ancora non e' giunta.

    Altro che diffamazione.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Io che non sapevo niente di questa storia, adesso
    > la so, e sara' mia cura amplificarla come merita,
    > in tutti quei canali dove ancora non e'
    > giunta.
    >
    > Altro che diffamazione.
    bravo, prepara le 5 sterlineA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: atem
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Io che non sapevo niente di questa storia,
    > adesso
    > > la so, e sara' mia cura amplificarla come
    > merita,
    > > in tutti quei canali dove ancora non e'
    > > giunta.
    > >
    > > Altro che diffamazione.
    > bravo, prepara le 5 sterlineA bocca aperta

    Ma no, non credo che ad Robert Alistair McAlpine interessi fare cause internazionali verso forum e Weblog in lingue diverse da quella inglese.

    E anche questa causa hollywoodiana contro 10á000 utenti twitter sono proprio curioso di sapere come andrà a finire, nel senso che non è detto che si risalga alla vera identità di tutti, anzi, probabilmente nemmeno alla metà. Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: atem
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > Io che non sapevo niente di questa storia,
    > > adesso
    > > > la so, e sara' mia cura amplificarla come
    > > merita,
    > > > in tutti quei canali dove ancora non e'
    > > > giunta.
    > > >
    > > > Altro che diffamazione.
    > > bravo, prepara le 5 sterlineA bocca aperta
    >
    > Ma no, non credo che ad Robert Alistair McAlpine
    > interessi fare cause internazionali verso forum e
    > Weblog in lingue diverse da quella inglese.
    In ogni caso sarà una lezione per tutti i pappagalli su twitterA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: atem
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: atem
    > > > - Scritto da: panda rossa
    > > > > Io che non sapevo niente di questa storia,
    > > > adesso
    > > > > la so, e sara' mia cura amplificarla come
    > > > merita,
    > > > > in tutti quei canali dove ancora non e'
    > > > > giunta.
    > > > >
    > > > > Altro che diffamazione.
    > > > bravo, prepara le 5 sterlineA bocca aperta
    > >
    > > Ma no, non credo che ad Robert Alistair McAlpine
    > > interessi fare cause internazionali verso forum
    > e
    > > Weblog in lingue diverse da quella inglese.
    > In ogni caso sarà una lezione per tutti i
    > pappagalli su twitter
    >A bocca aperta

    Anche no...
    non+autenticato
  • - Scritto da: atem
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: atem
    > > > - Scritto da: panda rossa
    > > > > Io che non sapevo niente di questa storia,
    > > > adesso
    > > > > la so, e sara' mia cura amplificarla come
    > > > merita,
    > > > > in tutti quei canali dove ancora non e'
    > > > > giunta.
    > > > >
    > > > > Altro che diffamazione.
    > > > bravo, prepara le 5 sterlineA bocca aperta
    > >
    > > Ma no, non credo che ad Robert Alistair McAlpine
    > > interessi fare cause internazionali verso forum
    > e
    > > Weblog in lingue diverse da quella inglese.

    > In ogni caso sarà una lezione per tutti i
    > pappagalli su twitter
    >A bocca aperta

    Uh, non so se era voluta, ma l'animale che cinguetta ( to tweet , in inglese), è in genere un passero o un fringuello. Il logo però assomiglia ad un uccello dell'America: l'azzurrino montano.
    non+autenticato