Mauro Vecchio

DreamWorks, animazione a codice aperto

Rilasciato con licenza Mozilla Public il software per la realizzazione di effetti volumetrici nel kolossal d'animazione Le Cinque Leggende. La versione 0.99 è ora disponibile

Roma - Dopo gli oltre 140 milioni di dollari investiti nel kolossal d'animazione Rise of the Guardians - in Italia col titolo Le Cinque Leggende - gli studi di DreamWorks Animation SKG hanno deciso di donare al pubblico diversi anni del lavoro di sviluppo software. Il pacchetto Open VDB è stato rilasciato con licenza Mozilla Public 2.0.

Specializzato nella produzione di effetti volumetrici - dalle volute di fumo a più generici materiali amorfi - il software Open VDB sarà a disposizione della comunità di sviluppatori in modalità open source, con l'ultima versione 0.99 rilasciata per il download.

Stando a quanto riportato dal quotidiano finanziario The Wall Street Journal, i vertici di DreamWorks vogliono che Open VDB continui a crescere grazie all'operato della comunità, trasformandosi in un vero e proprio standard dell'industria dell'animazione attraverso una penetrazione multi-piattaforma. (M.V.)
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia DreamWorks, animazione a codice aperto
Ordina
  • Le cose serie hanno necessita' di sistemi operativi seri.

    I piastrellisti e i rettangolai se ne faranno una ragione!
  • - Scritto da: panda rossa
    > Le cose serie hanno necessita' di sistemi
    > operativi
    > seri.
    >
    > I piastrellisti e i rettangolai se ne faranno una
    > ragione!

    più che altro è l'eredità di zio Irix
  • Questo è un tuo punto di vista, qualcun altro potrebbe dire:

    In un industria che genera centinaia di milioni di dollari di profitti, l'unico modo per piazzare un prodotto inferirore è regalarlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Roby10
    > Questo è un tuo punto di vista, qualcun altro
    > potrebbe dire:
    >
    >
    > In un industria che genera centinaia di milioni
    > di dollari di profitti, l'unico modo per piazzare
    > un prodotto inferirore è
    > regalarlo.


    Certo. Lo dice la volpe all'uva.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Le cose serie hanno necessita' di sistemi
    > operativi
    > seri.
    >
    > I piastrellisti e i rettangolai se ne faranno una
    > ragione!

    le piastrelle? Un passo indintro nell'usabilità di un notebook desktop con Win. Posso campire un dispositivo mobile dove il multitasking è limitato..ma su un PC è inutile!! Non solo, la pubblicità con i notebook con Win8 confondono il potenziale cliente. Dall'interfaccia si può pensare che siano degli ibridi (come l'Asus Transformer) cioè touchscreen/tastiera, brava MS complimenti per l'ottimo Marketing Rotola dal ridere

    Unity anche con con i suoi problemi è più utilizzabile (e parliamo di un prodotto gratuito) poi al limite Unity si può disinstallare, le piastrelle non si possono levare (in alcuni casi sei costretto ad utilizzarle).

    Io mi tengo il mio Win7 con un eventuale dual-boot con Ubuntu. Le piastrelle se le possono tenere!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 novembre 2012 12.04
    -----------------------------------------------------------
  • posso permettermi di correggere la tua frase?
    dovrebbe essere:
    Io mi tengo il mio Ubuntu con un eventuale dual-boot con Win7(per giocare). Le piastrelle se le possono tenere!

    Almeno io lo uso così xD
    non+autenticato