Alimentatore per animali domestici

Per dispensare i pasti tramite smartphone

Questa sera dopo il lavoro vorreste restare a cena fuori casa ma non potete farlo perché il vostro gatto non ha da mangiare? Beh, non resta che declinare a malincuore l'invito e correre dal vostro tenero micio. Rientrare in casa e trovarlo lì sul tappeto pronto ad elargire coccole e fusa cancellerà certamente il dispiacere per non aver potuto trascorrere una piacevole serata. Certo che se ci fosse un metodo per sfamare il gattino sarebbe tutta un'altra storia... Ma presto la soluzione potrebbe essere in commercio. Si chiama Pintofeed ed è una scodella high-tech in grado di dar da mangiare al proprio animale a distanza.

Pintofeed


Il dispositivo WiFi è controllato tramite smartphone (Android o iOS) e basterà un solo clic per far sì che il dispenser rifornisca la scodella della giusta dose di cibo. Pintofeed può essere programmato per fornire il pasto ad una data ora ogni giorno: il padrone sarà avvisato a operazione compiuta tramite un SMS o in alternativa un messaggio Twitter o Facebook.
Il dispenser può contenere fino a 5 Kg di cibo. L'inconveniente è che sarà utile solo a coloro che alimentano il proprio gatto o cane con cibi secchi. Riguardo la sicurezza del sistema c'è da stare tranquilli, qualora dovesse mancare la corrente elettrica il dispositivo utilizzerà una batteria di backup (utile anche per coloro che vogliono installare Pintofeed in giardino).

Al momento si tratta solo di un progetto che sta raccogliendo fondi a mezzo IndieGoGo. Qualora dovesse ottenere i finanziamenti richiesti sarà commercializzato al prezzo iniziale di 99 dollari.



(via CNet)
TAG: gadget
2 Commenti alla Notizia Alimentatore per animali domestici
Ordina