Tiscali: sull'ADSL stiamo risolvendo

L'azienda partecipa alla trasmissione RAI RadioaColori di Oliviero Beha sui problemi riscontrati dall'utenza e promette che la loro risoluzione è vicina

Roma - Le vicissitudini riscontrate da numerosi utenti ADSL di Tiscali in particolare nelle ultime settimane, a partire da metà agosto, dovrebbero essere in via di risoluzione e l'azienda, oltre a superare il problema, è disponibile a trovare soluzioni e accomodamenti con i singoli utenti.

Ad affermarlo è stata ieri Donatella Ligas, responsabile del Customer care di Tiscali, intervenuta a RadioaColori, la celebre trasmissione di Radio1 condotta da Oliviero Beha e Dario Quarta a cui ha partecipato anche il direttore di Punto Informatico Paolo De Andreis.

Ligas, come peraltro segnalato da numerosi utenti come quelli del Muro di Gomma, ha ammesso che da metà agosto ad oggi sono sorti nuovi problemi legati all'infrastruttura di gestione della connettività di numerosi utenti, in particolare quelli che si appoggiano al nodo di Catania.

Ligas, che pure ha sottolineato le difficoltà per Tiscali e in generale tutti gli operatori di operare in un mercato ADSL fortemente condizionato dal ruolo di Telecom Italia, ha spiegato che i disservizi sono in via di risoluzione e che ciascun utente coinvolto verrà contattato dall'azienda per trovare una composizione della questione.
TAG: adsl
35 Commenti alla Notizia Tiscali: sull'ADSL stiamo risolvendo
Ordina
  • vorrei avere una delucidazione circa le modalità di sottoscrizione di un contratto ADSL con qualsivoglia ISP (Internet Service Provider, fornitore di servizi internet).
    Come vige la regola per qualsiasi altro contratto (es: locazione, compravendita, ecc), come fa l?ISP a "ratificarmi" il contratto di sottoscrizione a un SERVIZIO ADSL semplicemente per via telefonica?

    Per farmi meglio capire faccio un esempio:
    Chiamo il 187 per chiedere l?attivazione di un abbonamento ALICE ADSL ma, io, ignaro di tutte le condizioni contrattuali, sottoscrivo verbalmente il contratto... Uno dei due contraenti, vale a dire il gestore ISP, conosce tutti gli articoli del contratto, mentre il cliente non conosce alcun contratto...


    Mi domando e Vi chiedo:
    Il gestore ISP, prima di sottoscrivere per via telefonica un abbonamento ADSL, non è tenuto a citare tutti gli articoli del CONTRATTO, per poi fare dichiarare al Cliente che il tale contratto è stato "ASCOLTATO", APPROVATO e SOTTOSCRITTO?
    non+autenticato
  • A me il mio mi ha fatto anticipare un fax di 7 pagine con fotocopia autenticata di un documento valido. Parlo di flashnet, gli altri non so.
    opazz
    8666
  • Da circa una settimana navigo all' incredibile velocità di 1,8 kbs !!!!!!!!
    si..... avete capito bene.....uno virgola otto kilo byte per secondo.....
    Ho un'abbonamento Tiscali adsl light sempre (peggio)che fino ad ora mi aveva assicurato una banda di 30 kbs circa, ed improvvisamente è piombata verso i minimi storici.
    Dopo aver contattato i tecnici al call-center tutti i giorni, a partire da domenica 26 ottobre, mi sono sentito dire che avrebbero risolto il problema nell'arco delle 48 ore;
    dopo 2 conti fatti ho dedotto che le ore erano diventate 168 (24 x 7 giorni) e che la mia pazienza andava esaurendosi......allorche' all'ultima telefonata non sono riuscito piu' a contenermi ed ho esordito, dopo il suo ....."attenda un'attimo che controlliamo", con uno schietto....."ma perche' non te ne vai fare in c......, tu e 3/4 dell'azienda di mer.... dove lavori?
    Il tipo, a quel punto, ha stranamente riattaccato ed io improvvisamente mi sono sentito risollevato ed è li' che ho deciso di staccare i pagamenti al'indomani ed aspettare pazientemente l'ufficiale giudiziario che un giorno mi pignorerà i mobili......
    Grazie x avermi fatto raccontare la mia triste avventura
    non+autenticato
  • NON DIMENTICATEVI DI NOI, STIAMO PROTESTANDO DA MESI!!!!!!!!!!

    HTTP://WWW.TUTTISU.IT/PROTESTATISCALI
    non+autenticato
  • Zeroproject usa la rete tiscali per le adsl......... infatti la connessione è da lumaca!!!!!
    non+autenticato
  • E' un anno che navigo a 16 KB. Ho un abbonamento Tiscali ADSL Premium Sempre dal costo di 60 Euro al mese. Finalmente mando la lettera di disdetta. Per passare un pò di tempo chiamo nuovamente l'assistenza per intrettenere uno dei tantissimi colloqui con qualche addetto "tecnico" del loro call center. La mia protesta è ben mirata. La loro offerta tecnica (parte integrante del contratto sottoscritto on-line) recita che il tipo di abbonamento scelto da me, garantisce la banda per 64 Kb/s (circa 8 KB) e che consente di arrivare ad una velocita "fino a" 640 Kb/s (circa 80 KB). La mia linea, faccio presente al "cortesissimo" addetto Michele (telefonata effettuata alle 13:30 del 07/10/2003), è costante sui 16 KB da circa 7 mesi, e anche nelle ore notturne non riesce a raggiungere che i 30 KB (ma guarda, proprio il limite di una 256!!! ). Il "cortesissimo" Michele mi spiega che può derivare dal fatto che il modem non è collegato alla presa principale. Gli spiego che i primi due mesi "civetta" del collegamento la velocità si attestava intorno ai 70 KB/s e che da un certo momento in poi, dopo un disservizio durato circa 15 giorni in cui non ho potuto effettuare nessun collegamento, la velocità del collegamento è diminuita fino ai valori di cui sopra. Il "cortesissimo" Michele, mi dice che io ho una banda garantita di 64 Kb/s e mi fa intendere che tutto ciò che io ricevo al di sopra di quella banda è tutto grasso che cola. Ma stiamo scherzando????!!!!! Gli spiego che anche se sulla mia portante sono agganciate un milione di persone, non è possibile che nell'arco di 24 ore non esiste un secondo in cui almeno un picco di banda mi faccia arrivare a 640. La risposta è che gli sto facendo perdere un sacco di tempo, che la mia linea è perfetta e che il contratto evidentemente non lo conosco. Nel frattempo, tik, tik, tik, tik, sento che il "gentilissimo" Michele continua a digitare sulla sua tastiera. Gli domando se secondo lui, a prescindere dal contratto o di quant'altro, ci si possa ritenere soddisfatti di un servizio che non rispecchia quanto indicato nel contratto. Michele (oramai mi fa quasi tenerezza, visto ciò che sta per dirmi) mi risponde che a casa ha una linea identica alla mia e con le stesse prestazioni e lui (tik, tik, tik, tik) è soddisfattissimo. Mha!!!??? Insisto con la storia del "fino a", precisando che se durante le 24 ore non raggiungo mai la velocità pubblicizzata, è da configurarsi una inottemperanza del gestore in merito a quanto sottoscritto dalle due parti. Insiste col discorso che sta perdendo tempo con me (nel frattempo sempre tik,tik,tik) e che la mia linea è perfetta. Mi stanco della sua "educazione" e siccome era passata circa mezz'ora, chiudo la telefonata, ringraziandolo della sua "cortesia". Ritorno al PC e.... INCREDIBILE, aveva ragione il "cortesissimo" Michele, per un anno mi sono solo immaginato che la mia linea sia andata a 16 KB, la mia linea va veramente benissimo, ora oscilla tra i 65 KB e i 70 KB. Misteri di Tiscali, o prodigi di una tastiera di un Call Center. So che non durerà molto, e mi aspetto anche che dopo qualche giorno di banda piena verrò punito con la concessione della sola banda garantita. Ma poco importa, oramai la disdetta è partita e rimangono solo due mesi di sottomissione a Tiscali.
    Voglio segnalare, inoltre, che i disservizi di Tiscali non si limitano esclusivamente alla banda ADSL. Nell'ultimo mese, infatti, nella mia casella di posta tiscali, associata ad un numero di Fax del loro servizio Internet Fax, e che per fortuna non ho mai utilizzato, sono arrivati una serie di Fax indirizzati ad altre persone (fatture, preventivi e quant'altro), in barba a tutte le leggi sulla privacy.
    Ciao a tutti.
  • Io sono stato contattato ad Agosto. L'attivazione della linea è avvenuta il 2 Settembre, ma non ho mai navigato. Ho chiamato tutti i gg, passando dalle due alle cinque volte per giorno, ma sempre invano. Mi hanno detto qualsiasi cosa: dai problemi al server a quelli nella linea e persino al modem. Nessun tempo di risoluzione mi è stato dato, eccetto nell'ultima settimana del mese, ma era infondato.
    Fino a quando subiremo passivamente questi ladri la faranno sempre franca. Mi rivolgo soprattutto agli utenti Tiscali ADSL di Catania. Denunciamoli. E' ora di dire basta agli imbrogli.

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)