Editoria/ Rifondazione firma la petizione

Bertinotti ha ieri confermato a Punto Informatico che il responsabile stampa di Rifondazione Comunista ha firmato la petizione contro la legge sull'editoria. Il tutto mentre Giulietti e Chiti si ritirano in trincea

Editoria/ Rifondazione firma la petizioneRoma - Fausto Bertinotti, leader di Rifondazione Comunista, ieri nella chat online che si è tenuta sul sito Rifondazione.it ha confermato a Punto Informatico che il responsabile stampa del partito ha firmato la petizione a nome di Rifondazione.

Nel corso della chat, Bertinotti è tornato sulle dichiarazioni rilasciate a Radio Radicale contro la nuova legge, spiegando che il problema centrale sta nel tentativo di equiparare la carta stampata ad Internet. Secondo Bertinotti la mossa è "inaudita" e contro questa operazione Rifondazione sembra ora disposta a muoversi.

Il segretario del PRC ha infatti confermato che a breve verrà lanciata una pubblicazione "clandestina" su Internet da parte di Rifondazione, pensata per andare palesemente contro quanto richiesto dalla legge.
Nel frattempo, Punto Informatico ha contattato l'onorevole Giuseppe Giulietti, relatore della legge, per avere alcuni chiarimenti e per sapere cosa pensa delle critiche alla normativa. In risposta ad una email con le nostre domande, ci è stato inviato un comunicato stampa che ripete cose già affermate da Giulietti e abbondantemente riportate su queste e altre pagine Web.

Basta guardare la data del comunicato, 9 aprile, per capire che si tratta di un documento già diffuso precedentemente. Senza voler fare polemiche di parte, è evidente che Giulietti ha di meglio da fare piuttosto che rispondere alle domande dei siti che promuovono una protesta senza precedenti in Italia.
152 Commenti alla Notizia Editoria/ Rifondazione firma la petizione
Ordina
  • La libertà di parola, di pensiero, ma sopra ogni cosa la conoscenza... In questo modo, chiudendo ancor più le frontiere di Internet in Italia continueremo sicuramente ad essere i cavernicoli della comunicazione, sottostando sempre più alle virtuosità d'oltre oceano.
    Mi domando, ma tutte quelle volgarità presenti nel web che, con una semplice variazione dell'estensione a dominio, continuano ad esistere e produrre profitti per se stessi e chissà quanti altri, alimentando rovinosamente le menti già perverse a nutrire ancor più i loro miseri bisogni, come mai vivono ancora?
    Signori, lo sviluppo di internet, a mio avviso, non avrà mai un buon corso nel nostro Paese e, tutto ciò, senza neanche pensare alle alte tariffe telefoniche alle quali siamo obbligati.
    non+autenticato
  • Trovate un link a :
    http://punto-informatico.it/petizione.asp

    Dove? sul Corriere della Sera di ieri pag. 31!
    Nel caso non lo trovaste subito, è in alto a sinistra...
    Quanto spazio dedica il Corriere a questo problema?
    Beh, ci dedica una colonna con ben 5 righe!
    Parla vagamente di una petizione sulla libertà su Internet (scusate ma non ricordo la frase esatta).
    Nessun cenno a censura, legge pro-giornalisti e altro...

    Comunque mi sono stupito di vedere il link...
    non+autenticato
  • Che Bertinotti faccia firmare la petizione al suo addetto stampa, è solo una manovra pre-elettorale, tipica dei rifondaroli. Il bel gesto in ogni caso, serve solo a screditare la politica dell'ulivo, e Bertinotti non poteva fare di meglio che approfittarne. Rifonadazione...affossi il centro sinistra! Se Berlusconi è unto dal Signore, Bertinotti, chi ti unge?
    non+autenticato
  • Bertinotti sembra goda a far male ai "poveracci" che dovrebbe rappresentare!
    Ma che sia vero che prende soldi da Berlusconi per il giornale di partito?

    - Scritto da: http://www.charry.it
    > Che Bertinotti faccia firmare la petizione
    > al suo addetto stampa, è solo una manovra
    > pre-elettorale, tipica dei rifondaroli. Il
    > bel gesto in ogni caso, serve solo a
    > screditare la politica dell'ulivo, e
    > Bertinotti non poteva fare di meglio che
    > approfittarne. Rifonadazione...affossi il
    > centro sinistra! Se Berlusconi è unto dal
    > Signore, Bertinotti, chi ti unge?
    non+autenticato
  • Voglio sapere tutto su Giulietti.

    Ha famiglia? Di che partito e'?
    Cosa ha fatto? A chi sei e' venduto?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Giulietti
    > Voglio sapere tutto su Giulietti.
    >
    > Ha famiglia? Di che partito e'?
    > Cosa ha fatto? A chi sei e' venduto?
    Questa e la sua scheda alla camara dei deputai
    http://www.camera.it/chiosco.asp?content=deputati/...

    Qui tutte le altre schede
    http://www.camera.it/index.asp?content=deputati/co.../
    non+autenticato


  • - Scritto da: Giulietti
    > Voglio sapere tutto su Giulietti.
    >
    > Ha famiglia? Di che partito e'?
    > Cosa ha fatto? A chi sei e' venduto?
    Questa e la sua scheda alla camara dei deputai
    http://www.camera.it/chiosco.asp?content=deputati/...

    Qui tutte le altre schede
    http://www.camera.it/index.asp?content=deputati/co.../
    non+autenticato


  • - Scritto da: Giulietti
    > Voglio sapere tutto su Giulietti.
    >
    > Ha famiglia? Di che partito e'?
    > Cosa ha fatto? A chi sei e' venduto?

    Se non ricordo male, Giulietti era un giornalista rai e segretario dell' usigrai (il sindacato dei giornalisti rai). Non l' ho mai visto in tv come giornalista, ma me lo ricordo con più capelli e più barba, parlare in vari dibattiti televisi con un linguaggio vetero-marxista e con una parlantina veloce tipica dell' assemblearismo sessantottino.
    Non mi sorprende per nulla che un tipo come lui abbia prodotto una legge del genere.
    non+autenticato
  • Non condivido le tue idee, anzi ne sono molto lontano, ma stavolta hai fatto la cosa giusta.

    Sei un persona di cui ho moltissimo rispetto.
    non+autenticato
  • Chissà come godrà Bertinotti, ci tiene tanto a far bella figura con gli "avversari" di destra.
    E gli "avversari" di destra lo stimano tanto e lo RISPETTAO ANCHE TANTO. Chissà perchè?

    - Scritto da: Gaspare Ressa
    > Non condivido le tue idee, anzi ne sono
    > molto lontano, ma stavolta hai fatto la cosa
    > giusta.
    >
    > Sei un persona di cui ho moltissimo rispetto.
    non+autenticato
  • Vi diro' di piu', talmente è bravo a favorire la destra, che pretende cose allucinanti. Torino: per il patto di desistenza Rifondazione chiede: che ai Comunisti Italiani, non sia data nessuna presidenza di circoscrizione e nemmeno nessuna presidenza di commissione. Chissà magari vuole pure togliergli il simbolo. Morale della favola, è probabile che i comunisti italiani correranno da soli. Bertinotti...ma chi ti unge? Sei cosi' bravo a disgregare, che mi fai venire voglia di lasciare l'italia per la siberia....



    - Scritto da: Cecco
    > Chissà come godrà Bertinotti, ci tiene tanto
    > a far bella figura con gli "avversari" di
    > destra.
    > E gli "avversari" di destra lo stimano tanto
    > e lo RISPETTAO ANCHE TANTO. Chissà perchè?
    >
    > - Scritto da: Gaspare Ressa
    > > Non condivido le tue idee, anzi ne sono
    > > molto lontano, ma stavolta hai fatto la
    > cosa
    > > giusta.
    > >
    > > Sei un persona di cui ho moltissimo
    > rispetto.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Successiva
(pagina 1/10 - 49 discussioni)