Cristina Sciannamblo

Gangnam Style, un successo a sei zeri

Diffuse le cifre dei guadagni ottenuti dal cantante coreano Park Jae-sang grazie al successo planetario del Gangnam Style. Superato il milione di dollari con la pubblicità su YouTube

Roma - Una vera e propria macchina da soldi che, grazie a YouTube, è riuscita a conquistare l'audience di tutto il mondo. Il New York Magazine ha fatto i conti in tasca all'artista coreano Park Jae-sang, meglio conosciuto come Psy, stimando i guadagni registrati con il successo virale di tutti i tempi, Gangnam Style.



La cifra incassata dichiarata dal Tubo ammonta a 1,7 milioni di dollari (1,3 milioni di euro) a fronte di 853.942.076 visualizzazioni ottenute fino al 30 novembre.
L'importo è stato calcolato in base alla tariffa standard fissata per i partner di YouTube, corrispondente a 2 dollari CPM, il che significa che per ogni mille visualizzazioni Psy riceve 2 dollari di guadagno nel caso di annunci pubblicitari inseriti nella clip.

Il cantante di Seul è destinato a diventare miliardario grazie alle inserzioni pubblicitarie contenute su YouTube. Senza contare i download di iTunes, spot televisivi e via dicendo. (C.S.)
Notizie collegate
78 Commenti alla Notizia Gangnam Style, un successo a sei zeri
Ordina
  • mi chiedo come mai questo successo, per quanto effimero e magari immeritato, dia così fastidio a tantissimi.
    Io ascolto con piacere autori di grande spessore come Liszt, Chopin, Bach, Mozart e tantissimi altri, amo la musica che ha un senso e che trovo geniale in qualche modo, mi piace tantissimo Vinicio Capossela, la Vanoni di un po' di tempo fa, mi piacciono anche le commercialissime Madonna e la sua nemesi Gaga e potrei passare per la Castellina Pasi della prima sigla di Lupin... insomma la musica che mi comunica qualcosa mi piace tutta, da quella medievale fino alle commercialate più spudorate purchè sappia intrattenermi senza annoiarmi ed abbia per ME una chiave di lettura interessante.
    Premesso questo trovo il brano in questione sempliciotto e di poco spessore ma accostato al video diventa magnetico e ipnotico e non capisco l'orribile BACCHETTONISMO di una folla di persone quasi indignate per l'apertura mentale di qualcuno che sperimenta queste forme di comunicazione guardando e ascoltando questo video musicale!
    Mi sembra di vedere i capi del villaggio indiano che hanno vietato i cellulari alle donne perchè condurrebbero le stesse ad abbandonare il fololare domestico e a mettere in discussione l'autorità dell'uomo di casa (vedi altro articolo di PI)
    Io mi limiterei a guardarlo, valutarlo come meglio credo (anche malissimo volendo) e passerei oltre senza indignarmi e senza pensare che siano tutti dei rincoglioniti che abbracciano il tash della prima giaccheta di plastica gialla che luccica un po'.

    In definitiva questo articolo dice che al di la del merito musicale questo video è diventato un tormentone trash che come tale ha suscitato la curiosità di molti. nient'altro. Sorride
  • Capisci il coreano ?
    Sgabbio
    26177
  • Non capisco il coreano ma anche gli studi di Chopin sono privi di testo scritto eppure mi comunicano qualcosa, se a te la musica e il video privi di testo comprensibile non comunicano nulla forse dovresti rivolgerti alla poesia o alla prosa e lasciar perdere gli àmbiti di interesse che non ti sono congeniali.

    Cordialità.
  • - Scritto da: cescoce
    > Non capisco il coreano ma anche gli studi di
    > Chopin sono privi di testo scritto eppure mi
    > comunicano qualcosa, se a te la musica e il video
    > privi di testo comprensibile non comunicano nulla
    > forse dovresti rivolgerti alla poesia o alla
    > prosa e lasciar perdere gli àmbiti di interesse
    > che non ti sono
    > congeniali.
    >
    > Cordialità.

    Ehm, ma hai capito quello che ho detto ? Mi sembra di no.
    Sgabbio
    26177
  • C'è molta più gente che apprezza PSY che Chopin, perchè quest'ultimo proprio non lo capiscono/digeriscono.
    Questione di educazione e "orecchio". E' da anni che non giudico un brano/esecuzione (eccetto quelli di Marco Carta), in quanto sono le emozioni sono soggettive. Altro discorso è tenica/scelte artistiche.
    IMHO, ovviamente (ma da uno che come sveglia del lunedì ha: Lascia ch'io pianga, di Handel).
  • Oggi sarebbe meglio ricordare Dave Brubeck, morto ieri.
    Anche se molti giornalisti lo hanno omaggiato come l'autore di Take Five (il cui autore, invece, è Paul Desmond)

    http://it.wikipedia.org/wiki/Time_Out_(The_Dave_Br...)
    non+autenticato
  • Nessuno ha mai fatto una ricerca sul perchè questa canzone ha avuto un successo tale, da essere ascoltata pure in italia, dove solitamente il pop orientale e praticamente di nicchia da noi ?

    Non vi siete mai chiesti come mai e diventato cosi popolare ?

    Il Gangnam style ha avuto successo, grazie ad una mobilitazione degli anon del 4chan
    http://gilda35.com/come-4chan-sta-ridefinendo-il-m...
    Sgabbio
    26177
  • E quindi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > E quindi?

    Quindi i commenti di prima non sanno il perchè questa canzone ha avuto questo successo esagerato.
    Sgabbio
    26177
  • Ridicolo!
  • hahah Trovi ridicolo che delle persone normali hanno spinto una canzone che nel grande mercato occidentale non aveva interesse nessuno, facendolo diventare un tormentone planetario, superando pure le visualizzazioni di youtube fatte dal primo video di Justin Bieber ?

    Mamma mia! Pensi che le "tue" major hanno orchestrato tutto ? Proprio quello che hanno sempre tenuto il loro "mercato" settoriale ?
    Sgabbio
    26177
  • Guarda che confermi di non conoscere l'industria dell'intrattenimento coreana... però sei bravo a farti pulpito della fuffa! Sembri quasi attendibile! A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Guarda che confermi di non conoscere l'industria
    > dell'intrattenimento coreana... però sei bravo a
    > farti pulpito della fuffa! Sembri quasi
    > attendibile! A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    Tu che lo conosci ci dici dove sbaglia e ci descrivi com'e' andata inveci di limitarti ad inutili affermazioni tipo "ridicolo" ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: ThEnOra
    > > Guarda che confermi di non conoscere
    > l'industria
    > > dell'intrattenimento coreana... però sei
    > bravo
    > a
    > > farti pulpito della fuffa! Sembri quasi
    > > attendibile! A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    >
    > Tu che lo conosci ci dici dove sbaglia e ci
    > descrivi com'e' andata inveci di limitarti ad
    > inutili affermazioni tipo "ridicolo"
    > ?

    Probabilmente non lo sa e non sa nemmeno che l'industria dell'intrattenimento, orientale, che sia la corea del sud o il giappone, solitamente stanno quasi sempre per gli affari loro, molte cose non le portano al di fuori dai loro confini nazionali, manco a fucilate.
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    >
    > Probabilmente non lo sa e non sa nemmeno che
    > l'industria dell'intrattenimento, orientale, che
    > sia la corea del sud o il giappone, solitamente
    > stanno quasi sempre per gli affari loro, molte
    > cose non le portano al di fuori dai loro confini
    > nazionali, manco a
    > fucilate.

    Vedi, confermi di non conoscere le cose: come la mettiamo con i cd. korean drama in Asia?
    Il k-pop ne è solo un'evoluzione, in termini di "esportazione" fuori il territorio nazionale. Anzi, in realtà è tutta opera dei 4chan... già!
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: Sgabbio
    > >
    > > Probabilmente non lo sa e non sa nemmeno che
    > > l'industria dell'intrattenimento, orientale,
    > che
    > > sia la corea del sud o il giappone,
    > solitamente
    > > stanno quasi sempre per gli affari loro,
    > molte
    > > cose non le portano al di fuori dai loro
    > confini
    > > nazionali, manco a
    > > fucilate.
    >
    > Vedi, confermi di non conoscere le cose: come la
    > mettiamo con i cd. korean drama
    >
    in
    > Asia?
    > Il k-pop ne è solo un'evoluzione, in termini di
    > "esportazione" fuori il territorio nazionale.
    > Anzi, in realtà è tutta opera dei 4chan...
    > già!

    Non lo so, perche' non ce lo racconti tu ?
    krane
    22544
  • Molto semplicemente e brevemente: lo showbiz coreano ha esportato eccome in Asia i suoi prodotti, da decenni ormai. Hanno iniziato con i telefilm e ora pure con il cd. K-POP.
  • Chi ha fatto quel pezzo ha avuto un idea, un intuizione e, unendo al motivetto orecchiabile, un "ballo" che rende tutto magnetico al punto da attrarre la curiosità di chiunque, anche di chi critica ma poi il video l'ha guardato, e riuscito a fare un botto di soldi.
    Credo che non bisogna criticare ne i creatori e nemmeno i fruitori di quel pezzo. E' solo questione di gusti.
    Capisco però che molti rosicano alla fortuna o talento altrui.

    Ovviamente è un mio parere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sergio
    > Chi ha fatto quel pezzo ha avuto un idea, un
    > intuizione e, unendo al motivetto orecchiabile,
    > un "ballo" che rende tutto magnetico al punto da
    > attrarre la curiosità di chiunque, anche di chi
    > critica ma poi il video l'ha guardato, e riuscito
    > a fare un botto di
    > soldi.
    > Credo che non bisogna criticare ne i creatori e
    > nemmeno i fruitori di quel pezzo. E' solo
    > questione di
    > gusti.
    > Capisco però che molti rosicano alla fortuna o
    > talento
    > altrui.
    >
    > Ovviamente è un mio parere.

    io l'ho sentita solo alla radio. Non ho mai cliccato il video neanche SU PI nell'articolo. Per me è una di quelle canzoni "commerciali" che poi passata la moda si dimentica.
  • - Scritto da: thebecker

    > io l'ho sentita solo alla radio. Non ho mai
    > cliccato il video neanche SU PI nell'articolo.
    > Per me è una di quelle canzoni "commerciali" che
    > poi passata la moda si dimentica.

    Pensi forse che a chi l'ha scritta interessasse fare concorrenza a Verdi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sergio
    > Chi ha fatto quel pezzo ha avuto un idea, un
    > intuizione e, unendo al motivetto orecchiabile,
    > un "ballo" che rende tutto magnetico al punto da
    > attrarre la curiosità di chiunque, anche di chi
    > critica ma poi il video l'ha guardato, e riuscito
    > a fare un botto di
    > soldi.
    > Credo che non bisogna criticare ne i creatori e
    > nemmeno i fruitori di quel pezzo. E' solo
    > questione di
    > gusti.
    > Capisco però che molti rosicano alla fortuna o
    > talento
    > altrui.
    >
    > Ovviamente è un mio parere.

    Sono stati gli ANON del 4chan a spingere quel video, altrimenti nessuno se lo sarebbe inculato.
    Sgabbio
    26177
  • A me sono piaciute le scenografie con tutti quei colori pastello.

    La musica... Così così, dopo 2 volte ti stufi come tutta la plastica in giro.
    iRoby
    9514
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)