SnapGear si affida a Linux 2.6

Beta o non beta, per SnapGear il kernel 2.6 di Linux è ormai abbastanza maturo e stabile per farne il fulcro della sua nuova distribuzione embedded, a suo dire la prima a portare sul mercato il neonato kernel

Salt Lake City (USA) - A dimostrazione di come l'arrivo del nuovo kernel di Linux sia ormai imminente, SnapGear ha annunciato il rilascio di una nuova versione del proprio sistema operativo embedded, SnapGear Embedded Linux 3.0, che definisce il primo prodotto commerciale basato sul kernel 2.6.

Alcuni grossi vendor di Linux, fra cui Red Hat e SUSE, offrono al momento il kernel 2.6 solo come optional. Le loro più recenti distribuzioni, tuttavia, poggiano su versioni ottimizzate del kernel 2.4 che integrano parte delle funzionalità e delle tecnologie alla base della release 2.6: la completa migrazione al nuovo kernel da parte dei grossi vendor è prevista per il prossimo anno.

Logo di SnapGear LinuxSnapGear ha spiegato che il proprio team di sviluppo è stato il principale artefice di una speciale versione embedded del kernel di Linux, uClinux, recentemente integrata nel kernel 2.6 per rendere quest'ultimo maggiormente scalabile verso il basso, ossia in grado di girare anche sui sistemi più piccoli basati su processori come l'M68000, il v850 e il SuperH.
SnapGear Embedded Linux 3.0, una distribuzione progettata per dispositivi specializzati come i lettori MP3 e le pompe di benzina, adotta il kernel 2.6.0-test5 che, sebbene ancora considerato in fase di beta testing, viene definito dall'azienda sufficientemente stabile per la produzione. Una considerazione, questa, rafforzata anche da Andrew Morton, head maintainer del kernel Linux 2.6, che di recente ha spiegato come i problemi rimasti da risolvere siano ormai pochissimi, tanto che egli si è detto sicuro che il rilascio della prima versione stabile avverrà entro la fine dell'anno.

SnapGear sostiene di aver adottato così precocemente il kernel 2.6 perché supporta i processori privi di un'unità per la gestione della memoria (MMU) tipicamente impiegati nei dispositivi embedded. L'azienda ha poi spiegato che il nuovo kernel permette al proprio sistema operativo di sfruttare in modo più efficiente le funzioni crittografiche implementate nell'hardware e di supportare un maggior numero di processori, fra cui quelli di Intel, Renesas (una joint venture fra Hitachi e Mitsubishi), AMD e NEC.

SnapGear Embedded Linux 3.0 può essere scaricato gratuitamente, anche come file ISO, da qui.
13 Commenti alla Notizia SnapGear si affida a Linux 2.6
Ordina
  • già me li immagino che van dal benzinaio e gli dicono di pagare la licenza per il kernel delle pompe Perplesso
    non+autenticato
  • Vediamo se le vulnerabilità resteranno nell' ordine di qualche centinaio........LOL
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Vediamo se le vulnerabilità resteranno nell'
    > ordine di qualche centinaio........LOL

    Ultimamente linux è diventato come i cellulari ... se non hai l'ultimo kernel sei una puzzetta.......

    MHUAAAAA ..... come è fragile il mondo ...
    Fa tanto figo... !!! .... si si ....

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ultimamente linux è diventato come i
    > cellulari ... se non hai l'ultimo kernel sei
    > una puzzetta.......

    Non e' colpa del kernel, ma molto spesso dell'hardware. L'obsolescenza programmata, i nuovi standard serial ata, DDR, bus proprietari come il MuTiol di SiS ecc. hanno caratteristiche interessanti (non sempre, spesso e' solo fumo) ma in moltissimi casi introducono molte incompatiblita'. Se la prima cosa che fanno i produttori e' un driver per Winzozz (e non sempre funziona bene, tanto che bisogna sempre cercare le ultime release sia di driver che di bios), per Linux molti produttori non solo non fanno driver, ma l'unica cosa che danno alla comunita' oeprn source sono a malapena uno straccio di specifiche, quando non gli danno proprio nulla e bisogna andare di reverse engineering...
    Nuove versioni del kernel e' il modo migliore per accedere all'ultima versione stabile di driver per qualsiasi hardware, che funzioni bene con tutto il resto, invece che una semplice patch da applicare a vecchi kernel.

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
    mechano@punto-informatico.it

  • - Scritto da: Mechano
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Ultimamente linux è diventato come i
    > > cellulari ... se non hai l'ultimo kernel sei
    > > una puzzetta.......
    >
    > Non e' colpa del kernel, ma molto spesso
    > dell'hardware. L'obsolescenza programmata, i

    Ma non dargli retta, non vedi che sono solo disturbatori
    che non sanno nulla di kernel, driver ecc.
    Meglio non sprecare sapone a lavare la testa agli asini.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Vediamo se le vulnerabilità resteranno
    > nell'
    > > ordine di qualche centinaio........LOL
    >
    > Ultimamente linux è diventato come i
    > cellulari ... se non hai l'ultimo kernel sei
    > una puzzetta.......
    >
    > MHUAAAAA ..... come è fragile il mondo ...
    > Fa tanto figo... !!! .... si si ....
    >

    e questa dove ca22o l'hai sentita ?
    non+autenticato
  • Pure le pompe di benzina coll 1.6?????

    Caxx allora devo aggiornare pure ioA bocca storta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Vediamo se le vulnerabilità resteranno
    > nell'
    > > ordine di qualche centinaio........LOL
    >
    > Ultimamente linux è diventato come i
    > cellulari ... se non hai l'ultimo kernel sei
    > una puzzetta.......

    Da quello che posti quindi direi che non hai l'ultimo kernel...

    Io invece si :

    xxx:~# uname -a
    Linux xxx 2.6.0-test6-bk4 #7 Thu Oct 2 17:05:38 CEST 2003 i686 GNU/Linux



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > xxx:~# uname -a
    > Linux xxx 2.6.0-test6-bk4 #7 Thu Oct 2
    > 17:05:38 CEST 2003 i686 GNU/Linux

    Ehi!! un vero *NIX dovrebbe usare GMT-1 e non CEST !!!!
    :PCon la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > xxx:~# uname -a
    > > Linux xxx 2.6.0-test6-bk4 #7 Thu Oct 2
    > > 17:05:38 CEST 2003 i686 GNU/Linux
    >
    > Ehi!! un vero *NIX dovrebbe usare GMT-1 e
    > non CEST !!!!
    > Con la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori
    >

    A parte che semmai e' GMT +2
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > A parte che semmai e' GMT +2

    p.s. io abito in portogalloCon la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > xxx:~# uname -a
    > > > Linux xxx 2.6.0-test6-bk4 #7 Thu Oct 2
    > > > 17:05:38 CEST 2003 i686 GNU/Linux
    > >
    > > Ehi!! un vero *NIX dovrebbe usare GMT-1 e
    > > non CEST !!!!
    > > Con la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori
    > >
    >
    > A parte che semmai e' GMT +2

    A parte che semmai e' GMT-1 per l'ora solare e GMT-2 per l'ora legale

    non+autenticato