Cristina Sciannamblo

Sony, addio con riserva al Walkman

Sony annuncia la cessazione della produzione di tre storici lettori di musicassette. Parte della produzione rimane operativa in Giappone, nonostante le prospettive di vendite non siano incoraggianti

Roma - Dopo aver salutato definitivamente la produzione delle storiche cassette, Sony comunica ora di aver interrotto la produzione dei lettori Walkman dopo 33 anni di vita sul mercato mondiale dell'elettronica di consumo.

L'azienda giapponese aveva mantenuto il nome Walkman per alcuni dispositivi in produzione come il Walkman NWZ-E350. I tre lettori che non saranno più venduti nei negozi occidentali sono TCM-400, TCM-410 e TCM-450, surclassati dal successo di vendita dei lettori CD portatili prima e dai gadget per mp3 poi.

Non si tratta, tuttavia, di un addio totale ai lettori di musicassette poiché Sony avrebbe intenzione di mantenere operativa una parte della produzione.
L'addio definitivo ai dispositivi in questione è previsto per il prossimo mese di gennaio. (C.S.)
Notizie collegate
16 Commenti alla Notizia Sony, addio con riserva al Walkman
Ordina