Cristina Sciannamblo

Facebook piace ai suoi dipendenti

Il social network di Menlo Park č stato eletto dai propri dipendenti il posto migliore in cui lavorare. Aumenta il gradimento per Mark Zuckerberg. Mentre Google si mostra pių attrattiva in Europa

Roma - Ha superato nomi come Google e Apple, aggiudicandosi il titolo di miglior azienda in cui lavorare: secondo i dati raccolti dal sito Glassdoor, Facebook è il brand che offre le migliori condizioni di lavoro per i propri dipendenti.

Le rilevazioni si basano proprio sull'analisi dei commenti rilasciati dai lavoratori. Quest'anno, le recensioni inviate hanno raggiunto il mezzo milione, raccogliendo informazioni di prima mano su aspetti decisivi della vita aziendale come le prospettive di carriera, il salario, i benefit, l'equilibrio tra lavoro e tempo libero, il gradimento della dirigenza, la cultura e i valori aziendali: tutti criteri rispetto ai quali Menlo Park ha primeggiato.


Oltre a Facebook, sul podio compaiono altri due nomi stellari come McKinsey & Company e Bain & Company, rispettivamente al secondo e al primo posto nella classifica dello scorso anno.
Secondo il co-fondatore di Glassdor, Robert Hohman, la vittoria di Facebook può essere spiegata come una reazione d'orgoglio rispetto ai dubbi sollevati da Wall Street sulla stabilità del social network e sulle capacità dello stesso Zuckerberg. Il gradimento rispetto al celebre founder del sito in blu è passato dal 90 per cento del 2011 al 99 per cento di quest'anno, collocandolo nel "club degli eletti" dove risiedono nomi del calibro di Steve Jobs.

E se Facebook costituisce il miglior traguardo per i propri dipendenti, Google si rivela l'azienda più attrattiva per i lavoratori europei. A dirlo è il ranking redatto da Universum, agenzia specializzata in marketing e recruitment.
La classifica proposta si basa su oltre 85mila preferenze provenienti da personale qualificato alla ricerca di un lavoro, prevalentemente studenti, con un background di tipo economico o ingegneristico.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • AttualitàGoogle, quando lavorare non stancaBigG si riprende il primato nella classifica dei migliori posti di lavoro. Incoronata da quasi 20mila dipendenti in terra statunitense. Tra pasti gratuiti e piste da bowling. Il CEO Larry Page celebra lo spirito di famiglia
  • AttualitàApple, personale al lavoro personaleCupertino lancia un progetto volto a sviluppare le idee dei propri dipendenti. L'iniziativa č inclusa in una politica pių attenta alla soddisfazione del personale. Cosė come proposto da altre aziende IT
  • BusinessGoogle, l'importanza degli ingegneriL'azienda di Mountain View č la pių generosa con i suoi sviluppatori. Seguono Facebook, Apple, eBay e Zynga. In Silicon Valley con la programmazione non si muore di fame