Mauro Vecchio

Google Maps, ritorno ad iOS

L'applicazione per iPhone e iPod Touch è ora disponibile su iTunes, con la navigazione turn-by-turn e le recensioni di Zagat. Cupertino, secondo gli analisti, potrebbe rilevare TomTom per migliorare le sue mappe

Google Maps, ritorno ad iOSRoma - Tra polemiche e pubbliche scuse, il servizio di mappatura Google Maps è tornato tra i vasti meandri di iTunes, a disposizione di tutti i device che montano iOS a partire dalla versione 5.1. Con l'aggiornamento alla release 6 del suo sistema operativo mobile, Apple aveva deciso di far fuori l'applicazione nativa di Maps, insieme a quella relativa alla piattaforma di video sharing YouTube.

"Riprogettata interamente, l'applicazione porta la completezza e la precisione di Google Maps su un'interfaccia sviluppata per rendere la ricerca ancora più facile e veloce - scrive Daniel Graf, a capo della divisione mobile nello sviluppo del progetto Maps - Inoltre, l'applicazione offre alla mappa più spazio sullo schermo e ne rende la fruizione in mobilità estremamente intuitiva".

A partire dal prossimo 4 gennaio, l'applicazione iOS di Google Maps sarà disponibile in 40 paesi e quasi 30 lingue sul pianeta. I possessori di iPad, poiché la nuova app di BigG è stata ottimizzata per iPhone e iPod Touch, resteranno dunque in attesa di una versione per tablet nei mesi che verranno. Dalle panoramiche di Street View alle recensioni offerte da Zagat, le feature di Google Maps sembrano aver messo d'accordo anche i più scettici.
L'applicazione di BigG prevede la navigazione turn-by-turn, che continuerà a funzionare anche in caso di uscita dall'app stessa. Con una "mappa vettoriale ancora più nitida che si carica velocemente e consente di ruotare agevolmente le visuali 2D e 3D", come spiegato da Graf nel post pubblicato sul blog di Google. In attesa delle modalità di funzionamento offline - ad esempio, dentro un tunnel - che potrebbero arrivare in uno dei prossimi aggiornamenti.

"Testare la casella di ricerca posta in cima alla mappa può essere un buon modo per iniziare a familiarizzare con l'applicazione digitando, ad esempio, il nome di un nuovo, gettonatissimo, ristorante - ha continuato Graf - Un apposito spazio informativo posto sul fondo dello schermo mostrerà l'indirizzo, gli orari di apertura, punteggi e valutazioni dati dai visitatori, immagini, indicazioni e informazioni utili per raggiungere la destinazione".



Il ritorno di Maps nell'ecosistema mobile della Mela ha scatenato gli analisti di mercato: il colosso di Cupertino, mormorano, sarebbe vicino all'acquisizione di TomTom, con tutta la sua competenza in materia di navigatori e altri strumenti/servizi GPS. Secondo Hans Slob di Rabobank International, Apple avrebbe bisogno della tecnologia e del know-how di TomTom per competere dopo il fiasco delle sue mappe.

Bacchettate dalla polizia australiana, le informazioni fornite dalle Apple Maps non sono le uniche finite nel mirino dell'opinione pubblica agli Antipodi. Il dipartimento di polizia di Colac, a sud di Melbourne, ha diramato l'allerta per le indicazioni autostradali date dalle mappe di BigG. Gli autobus turistici su Wild Dog Road si ritroverebbero sempre fuori strada, oltretutto ingannati sull'esistenza di una strada ad una sola corsia di marcia. Un portavoce di Google ha però chiarito l'equivoco.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàGoogle, mappe al gusto Mela?La Grande G avrebbe quasi finito di preparare la sua applicazione Maps per dispositivi iOS. Non è chiaro se Apple accetterà l'introduzione nel suo store, mentre è al lavoro per migliorare le proprie mappe
  • AttualitàGoogle, la voce del search dentro iOSApple ammette sul suo store l'assistente vocale realizzato da Mountain View per sfidare Siri. Dal meteo alle mappe, Google Search sembra ben addestrato grazie a Kwnowledge Graph
  • AttualitàContrappunti/ Cose di mappedi M. Mantellini - Peccato di gioventù per le cartine di iOS6. Nessuno è infallibile. E gli utenti ripongono enormi aspettative nella tecnologia
481 Commenti alla Notizia Google Maps, ritorno ad iOS
Ordina
  • .... molto meglio le mappe di Apple... il navigatore delle google maps non dà niente di più in termini di accuratezza, in compenso è proprio scrauso in termini di leggibilità dell'interfaccia, indicazioni vocali ("prendi la seconda uscita" diventa "prendi la 2 A uscita")... la voce fa schifo, è bassa. I ricalcoli dei percorsi lenti, la funzione di salvataggio automatico in cache della parte di mappa che stai utilizzando ti permette solo di vedere il percorso e tutto intorno vedi colori sfocati, in pratica non mette in cache la porzione di mappa ma solo la linea della strada.
    Inoltre Mappe è integrato con SIRI...
    Poi per altre funzioni sarà sicuramente meglio Google Maps... non so a me serve solo il navigatore.
    non+autenticato
  • dimenticavo... esce di continuo il banner "invia feedback"... è veramente scocciante perché è grosso e ti occupa una buona porzione di schermo. lo trovo molto fastidioso.
    dimenticavo ancora: se blocchi il tel allo sblocco non ti rientra nella mappa, la devi riaprire...
    Voto 6- di incoraggiamento.
    non+autenticato
  • La più leggera applecar di sempre. A soli...
    non+autenticato
  • Leggo ora che Amazon ha rilasciato le API per le mappe... ma manca una valangata di roba...
    non+autenticato
  • Il link....

    http://www.amazer.it/amazon-lancia-la-api-per-le-m.../


    Ma non ho capito: mappe di amazon?
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Ma non ho capito: mappe di amazon?

    Per navigare tra i prodotti, no? A bocca aperta
    ruppolo
    33147
  • Ruppy, stavo commentando ad un tuo post ma poi mi sono arreso.
    Non che non fossi d'accordo... è che ci fosse stata una cosa vera magariA bocca aperta
    non+autenticato
  • So di essere considerato un macaco quindi so che riceverò solo trollate come risposta, tuttavia voglio darvi il mio punto di vista su google maps

    Precisiamo che la versione di Google Maps disponibile in iOS era sviluppata da Apple è castrata dalle limitazioni imposte da Google (no mappe vettoriali e no turn by turn)

    Apple ha preso una decisione difficile, abbandonare Google Maps in quanto ormai obsoleta rispetto alle implementazioni su altri device e si è buttata con la sua soluzione.

    Ho installato e provato Google Maps con il turn by turn e faccio una lista comparazione con le mappe Apple:

    - L'interfaccia per l'inserimento di preferiti non è intuitiva come Apple Maps, però è più intuitivo creare location di default quali "casa" e "lavoro"
    - La cartografia di google è più leggibile, ci sono più colorazioni per identificare strade principali e secondarie e rispetto ad Apple Maps è più facile individuare "al volo" una strada o seguirne l'intera percorrenza
    - Anche la nomenclatura delle vie è più consistente, le mappe Apple tendono a dare i nomi delle viette secondarie ed omettere le nomenclature delle vie più importanti
    - Nella navigazione turn by turn Apple stravince per la velocità di GPS lock (ma può essere avvantaggiata nell'accesso diretto all'HW) e per la fluidità dei movimenti della mappa, soprattutto durante le svolte
    - Di contro Google Maps offre molte più informazioni durante la navigazione ed è più facile sapere il tempo di arrivo stimato (anche se come in Apple Map sembra non considerare il traffico o la velocità attuale) e l'attuale via percorsa
    - Google come mi aspettavo stravince nella ricerca di POI, non c'è paragone, Apple deve recuperare un sacco in quel senso, ma data l'esperienza di Google accumulata negli anni mi pare ovvio

    Riassumendo devo dire che sono contento di avere Google Maps per la ricerca di POI e per la colorazione delle strare, mi è più facile capire che punto della mappa sto guardando, ma può essere ache assefuazione a quello schema cromatico dovuto all'utilizzo per anni della mappe google.

    Apple stravince nell'esecuzione delle animazioni e nella velocità di creazione della navigazione, dal lock ai tap necessari a iniziare a navigare.

    Sono contento della mossa di Apple, ha spinto Google a svecchiare l'esperienza Google Maps per iOS, e ora Apple dovr'à rispondere migliorando la sua soluzione, insomma, quando c'è vera concorrenza, l'utente vince sempre!
    MeX
    16897
  • Bella recensione!
    Purtroppo non ho modo di confrontarla con Android.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Bella recensione!
    > Purtroppo non ho modo di confrontarla con Android.

    Su Android e' decisamente piu' ricca.
    Poi c'e' quella cosa del 3D che puo' essere utile.
    Su Apple vince la semplicita' della visione con StreetMap
    11237
  • - Scritto da: MeX

    > Sono contento della mossa di Apple, ha spinto
    > Google a svecchiare l'esperienza Google Maps per
    > iOS, e ora Apple dovr'à rispondere migliorando la
    > sua soluzione, insomma, quando c'è vera
    > concorrenza, l'utente vince sempre!

    No, no, sei un fanboyOcchiolino
    FDG
    10933
  • Bella recensione Mex!
    Sabato che sono in giro con la fidanzata provo ad affiancare iphone ed xperia con gmaps e vi riporto le differenzeOcchiolino
    non+autenticato
  • A me piacerebbe che Google Map fosse disponibile anche in versione iPad.
    Cosi' e' la volta buona che faccio l'update, come ho fatto ieri per l'iPhone4.
    11237
  • è appena uscito Youtube per iPad, possibile che ci stiano lavorando
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > è appena uscito Youtube per iPad, possibile che
    > ci stiano
    > lavorando

    Davvero?
    Splendido, sta sera lo scarico subito!
    non+autenticato
  • > Apple stravince nell'esecuzione delle animazioni
    > e nella velocità di creazione della navigazione,
    > dal lock ai tap necessari a iniziare a
    > navigare.

    Cerca qualche amico con un galaxy nexus (telefono di un anno fa) e poi mi dirai.
    Considera che c'è una bella differenza (e prima l'hai ammesso) fra un app di sistema e una di "terzi".

    Ah, per navigare a volte non serve neanche un tap, a parte quello per accendere il telefonoSorride
    non+autenticato
  • Non ho un android ma ti riporto questo:

    "Google Maps for iOS is the best-designed maps app on any platform and challenges even Google Maps on Android for speed. That sounds like hyperbole, but on the iPhone 5 the new Google Maps app seems faster and is definitely better-designed than even Google Maps on Android."

    http://www.theverge.com/2012/12/12/3760770/google-...
    MeX
    16897
  • Boh... io sul mio vecchio telefono non ho scatti di sorta...
    Ovvio che se la vedo su un S£ la fluidità è perfetta, soprattutto dopo gli ultimi aggiornamenti (di sistema e di app).
    non+autenticato
  • A mio parere, ultimamente Apple sembra essersi avviata lungo un percorso di declino non economico, ma a livello di capacità di innovazione. I suoi sistemi sempre più stupidamente chiusi e certe discutibili strategie commerciali (vedi prezzi dei device e aggiornamenti parziali del software (vedi Siri)) stanno sollevando diverse perplessità anche tra chi, come me, è utente Apple. Ciò che è accaduto con la questione delle mappe ne è un chiaro esempio. Ovviamente, i fanboy più accaniti saranno sempre pronti a difendere a spada tratta Apple, senza mostrare nemmeno un minimo spirito critico nei suoi confronti. Questo è un atteggiamento contrario ad ogni logica, poichè se vogliamo prodotti migliori e ancor più facilmente utilizzabili, dovremmo anche saper riconoscere gli errori che i nostri produttori preferiti fanno.
    non+autenticato
  • Le mappe di Apple sono da migliorare ? CERTO CHE SI

    Ricomprerei Apple ? CERTO CHE SI
    non+autenticato
  • - Scritto da: Turrican75
    > A mio parere, ultimamente Apple sembra essersi
    > avviata lungo un percorso di declino non
    > economico, ma a livello di capacità di
    > innovazione.

    Wut?
    Le mappe vettoriali chi le ha portate sugli smartphone?
    Mia nonna?
    Tu?
    Panda rossa?

    Diamo a cesare quello che è di cesare.


    >I suoi sistemi sempre più
    > stupidamente chiusi e certe discutibili strategie
    > commerciali (vedi prezzi dei device e
    > aggiornamenti parziali del software (vedi Siri))
    > stanno sollevando diverse perplessità anche tra
    > chi, come me, è utente Apple.

    Qui hai ragione.
    Sulla questione Siri e iphone 4s Apple IMHO ha cappellato alla grande.
    Da un punto di vista di correttezza commerciale.

    Per quello che riguarda la questione del sistema chiuso, contestualizzandolo per bene vediamo per l'ennesima volta un progetto a fondamenta open crollare miseramente.

    Perché:
    - le mappe di google sono proprietarie di google e Google maps è un sistema "chiuso" di proprietà google. Funzionano.
    - le mappe di tom tom sono proprietarie di tom tom (Tele Atlas) il sistema Tom tom è un sistema "chiuso" di proprietà tom tom. Funzionano.
    - le mappe dei navigatori di serie nell'automotive sono proprietarie Navteq, il sistema di gestione è "chiuso" e dato in licenza ai costruttori. Funzionano.
    - le mappe di apple sono di Open maps in licenza open a apple, il sistema "chiuso" di gestione è di proprietà Apple. Tom tom sopra ci attacca i suoi dati. Funzionano (male).

    Dove leggi la parola open?
    maxsix
    9659
  • Prova a mandare un file via bluetooth da un iphone ad un cellulare non iphone, poi mi rispondi. Ecco cosa vuol dire SISTEMA CHIUSO.

    Sorry
    non+autenticato
  • Mi correggo. STUPIDAMENTE CHIUSO.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Turrican75
    > Prova a mandare un file via bluetooth da un
    > iphone ad un cellulare non iphone, poi mi
    > rispondi. Ecco cosa vuol dire SISTEMA
    > CHIUSO.
    >
    > Sorry

    Cosa non hai capito del fatto che l'iphone non ha un file system utilizzabile dall'utente?
    Siete oltremodo noiosi oltre che ignoranti.
    maxsix
    9659
  • - Scritto da: maxsix

    > Cosa non hai capito del fatto che l'iphone non ha
    > un file system utilizzabile
    > dall'utente?

    C'era un'applicazione, che avevo installato sull'iPad[*], che mi permetteva di browsare il filesystem o qualcosa di simile ...

    [*]Jailbreaked
    11237
  • Se fai il JB e scarichi ad esempio Finder vedi il filesystem.
    Altrimenti , per l'utente, il filesystem é come se non esistesse.
    Per gli utenti esistono le foto, le mail, le canzoni, i video, ecc, non troverai DSC900039203.jpg o la cartella "etc".
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex twin
    > Se fai il JB e scarichi ad esempio Finder vedi il
    > filesystem.
    >
    > Altrimenti , per l'utente, il filesystem é come
    > se non esistesse.

    Il che e' un peccato perche' limita fortissimamente la condivisione con altri utenti.
    11237
  • - Scritto da: Giambo
    > - Scritto da: aphex twin
    > > Se fai il JB e scarichi ad esempio Finder
    > vedi
    > il
    > > filesystem.
    > >
    > > Altrimenti , per l'utente, il filesystem é
    > come
    > > se non esistesse.
    >
    > Il che e' un peccato perche' limita
    > fortissimamente la condivisione con altri
    > utenti.

    Il che è una scelta di implementazione.
    Che probabilmente non si confà ai tuoi gusti.

    Pazienza, a certe cose bisogna farsene una ragione.
    maxsix
    9659
  • - Scritto da: maxsix

    > > Il che e' un peccato perche' limita
    > > fortissimamente la condivisione con altri
    > > utenti.
    >
    > Il che è una scelta di implementazione.
    > Che probabilmente non si confà ai tuoi gusti.

    Esatto.

    > Pazienza, a certe cose bisogna farsene una
    > ragione.

    No, questo e' sbagliato. Invece che accettare passivamente, opto per alternative che mi permettano una piu' ampia e variegata condivisione.
    11237
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)