Alfonso Maruccia

RIM, il volto di BlackBerry 10

Trapela online un primo video dello smartphone che avrà il compito di decidere il destino del produttore canadese, mentre BlackBerry 10 comincia fare capolino nell'advertising. E a suscitare l'interesse delle istituzioni

Roma - Mancano ancora alcune settimane al giorno prefissato (30 gennaio 2013) per il lancio commerciale di BlackBerry 10, ma il primo smartphone RIM basato sul nuovo OS mobile si mostra in un video postato da un blog vietnamita. A quanto pare si tratta di un leak, ma il video non è stato rimosso e resta online.



Il blog che ha distribuito online l'anteprima della Serie L (smartphone "touch" basato appunto su BB 10) è lo stesso che qualche giorno fa aveva mostrato lo stesso dispositivo in una galleria di immagini particolareggiate: il video mostra l'interfaccia del nuovo OS, le sue capacità di multitasking, una batteria da 1.800mAh removibile - potenzialmente sottodimensionata rispetto a quello che si è finora visto sugli smartphone Android dotati delle stesse specifiche tecniche.
Passando dai video (presunti) rubati e dai rapporti ufficiosi all'ufficialità delle mosse di RIM, BlackBerry 10 può ora giovarsi della versione definitiva ("gold") del kit per sviluppatori già da tempo in betatesting. I programmatori di app possono scegliere se sviluppare il loro nuovo gadget software per BB10 in HTML5, Adobe AIR o nativamente usando il framework Cascades.

RIM comincia poi a spendere soldoni con la pubblicità BB10 sui quotidiani - e sul New York Times in particolare - mentre è ufficiale (come da documentazione dell'SDK) l'integrazione nativa del sistema mobile con la popolare piattaforma di "annotazioni" digitali Evernote.

La società canadese può infine sorridere alla buona notizia che arriva dal governo federale degli Stati Uniti: l'agenzia che governa l'immigrazione (ICE) ha stabilito la necessità di fare un nuovo test sui terminali BB10, un "ripensamento" che segue la decisione di abbandonare i BlackBerry in favore degli iPhone di Apple e che arriva dopo la certificazione sulla sicurezza dei terminali RIM concessa dal governo.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaBlackBerry 10 sa tenere i segretiLe autorità statunitensi certificano l'ultimo OS di RIM come sicuro. O, comunque, abbastanza sicuro da poter essere usato da agenti governativi per scambiare e condividere informazioni riservate
  • TecnologiaBlackBerry 10, prototipi per sviluppatoriRIM annuncia i nuovi piani di betatesting e sviluppo per i nuovi smartphone basati su BlackBerry 10: c'è il touch, ma c'è anche la tastiera QWERTY. Nel frattempo il mercato tritura l'ex-colosso degli smartphone
2 Commenti alla Notizia RIM, il volto di BlackBerry 10
Ordina