Cristina Sciannamblo

YouTube, da Android alla TV via gadget

Il Tubo arricchisce le funzioni dell'app che consente di connettere gli apparecchi mobile alla TV. Oltre ad aver accresciuto l'hardware compatibile, il portalone di Google semplifica il processo di connessione

Roma - Una applicazione che permette a smartphone e tablet che montano Android di attivare YouTube su Google TV, utilizzando i gadget mobile come telecomando: un'app lanciata il mese scorso da Mountain View e ora in fase di espansione delle proprie funzioni.



L'app consentirà ora di far scorrere i video YouTube via Android anche sui televisori Bang & Olufsen, LG, Panasonic e Sony, con l'intento di coinvolgere anche l'hardware targato Philips, Samsung, Sharp, Toshiba, Vizio e Western Digital nel corso del 2013.
Per consentire di fruire appieno della nuova funzione, il Tubo ha provveduto a ridefinire il proprio video player per le TV connesse, dedicando particolare attenzione a garantire la riproduzione continua dei canali a cui gli utenti sono iscritti.

Oltre ad accrescere il numero di dispositivi compatibili, YouTube ha anche semplificato il processo di connessione. Utilizzando i nuovi dispositivi, infatti, l'utente non dovrà necessariamente migrare su siti Web mobile per collegarsi: l'applicazione, invece, riconoscerà la stessa rete a cui sono connessi TV e apparecchi mobile, consentendo la connessione quasi istantanea. (C.S.)
Notizie collegate
  • TecnologiaYouTube è più personaleIl sito di videosharing cambia il proprio design scegliendo di collocare l'esperienza dell'utente in primo piano. Favorite le sottoscrizioni, i suggerimenti tagliati sui gusti degli utenti
  • AttualitàGoogle, anche YouTube al truccoCambia il design di YouTube: novitÓ evidenti giÓ dall'homepage, con nuovi template per i canali e maggiore integrazione con i social network
  • TecnologiaGoogle TV? La novità è un'appIn tanti si aspettavano significative modifiche alla piattaforma video di Mountain View. E invece si tratta di un aggiornamento per una migliore esperienza combinata con YouTube