Mauro Vecchio

Samsung e HTC, destini incrociati

Altra brillante trimestrale in arrivo per il colosso coreano, che sta vendendo 500 dispositivi al minuto. Nella fiorente industria degli smartphone, invece, HTC continua a riversare lacrime

Roma - Un'altra trimestrale da record per il gigante Samsung, in attesa dei risultati completi che verranno diramati il prossimo 25 gennaio. Nelle anticipazioni relative all'ultimo periodo di attività fiscale, l'azienda coreana dovrebbe registrare profitti per un totale di circa 6,3 miliardi di euro. Il volume delle vendite in tutto il mondo dovrebbe aggirarsi su circa 40 miliardi di euro.

Nelle previsioni relative a tutto il 2012, il colosso dell'elettronica attende un volume di entrate pari a 144 miliardi di euro e profitti operativi pari a circa 20 miliardi di euro. Secondo le stime diramate dall'agenzia di stampa Reuters, Samsung ha venduto quasi 500 dispositivi al minuto, tra i quasi 40 modelli mobile in competizione con i Melafonini e non solo.

Ovviamente sospinta dalla distribuzione globale di smartphone, Samsung potrebbe godere della sua ultima trimestrale da record, fiaccata - almeno secondo gli analisti di mercato - tra gennaio e marzo dal "declino stagionale" nella domanda di dispositivi connessi al Web. Nonostante la crescita continua nei mercati emergenti, il settore degli smartphone potrebbe giungere presto alla saturazione.
Nelle stime offerte dagli analisti di Deloitte, l'industria globale degli smartphone dovrebbe spedire più di 1 milione di unità prima della fine di quest'anno. Una cifra che potrebbe raddoppiare in base alla definizione di smartphone stabilita dalla stessa Deloitte: al di là del sistema operativo, un telefono è smart quando è dotato di schermo touch, tastierino o applicazioni.

Al di là delle previsioni di calo riportate da Reuters, la società di ricerca Strategy Analytics ha offerto a Samsung un futuro più che roseo nella grande guerra con Apple. Nel corso del 2013, il gigante asiatico dovrebbe consolidare la sua leadership a discapito della Mela, con una fetta di mercato cresciuta del 35 per cento grazie all'ampia gamma di prodotti a disposizione dei consumatori.

Se Samsung ride, la taiwanese HTC continua a riversare lacrime sul mercato. Nella sua ultima trimestrale del 2012, HTC ha registrato i profitti operativi più bassi in 8 anni di attività, con guadagni netti pari a 1 miliardo di dollari locali (25 milioni di euro). Una discesa inesorabile del 91 per cento anno su anno. Appena 12 mesi fa, il produttore asiatico riportava profitti per 11 miliardi di dollari taiwanesi, o 285 milioni di euro.

Per il CEO Peter Chou, l'annus horribilis di HTC è dovuto certamente alla competizione serrata da parte di giganti come Apple e Samsung, che ha costretto l'azienda ad investire - non in maniera sufficiente, sempre secondo Chou - nelle operazioni di marketing. Il volume complessivo delle entrate è ora sceso del 41 per cento a 60 miliardi di dollari taiwanesi (1,5 miliardi di euro).

Mauro Vecchio
Notizie collegate
58 Commenti alla Notizia Samsung e HTC, destini incrociati
Ordina
  • alla faccia delle cause di apple...samsung e' inarrestabile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: arvaro
    > alla faccia delle cause di apple...samsung e'
    > inarrestabile.

    dev'essere occupato a disfare l'albero ed il presepe Sorride
  • - Scritto da: arvaro
    > alla faccia delle cause di apple...samsung e'
    > inarrestabile.

    Ti sembra. Hai visto come in Europa l'hanno arrestata in uno schiocco di dita?
    Le cause faranno il loro corso, ed otterranno lo scopo.
    Poi abbiamo anche il malware che rema contro, come pure la frammentazione e la scarsa qualità delle app androidi. Una esperienza utente poco soddisfacente, che già nel medio periodo sortirà i dovuti effetti. Samsung è un fuoco di paglia, per quanto riguarda il mobile.
    ruppolo
    33147
  • L'importate è crederci fermamente Ruppolino.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: arvaro
    > > alla faccia delle cause di apple...samsung e'
    > > inarrestabile.
    >
    > Ti sembra. Hai visto come in Europa l'hanno
    > arrestata in uno schiocco di dita?
    >
    > Le cause faranno il loro corso, ed otterranno lo
    > scopo.
    > Poi abbiamo anche il malware che rema contro,
    > come pure la frammentazione e la scarsa qualità
    > delle app androidi. Una esperienza utente poco
    > soddisfacente, che già nel medio periodo sortirà
    > i dovuti effetti. Samsung è un fuoco di paglia,
    > per quanto riguarda il
    > mobile.

    potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta paglia c'è da ardere. Da qualche tempo sono pasato, con qualche dubbio per le sue particolarità, al Note 2. Un prodotto di grandissima qualità.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta
    > paglia c'è da ardere.

    Arde sempre in fretta. Se è tanta fa solo le fiamme più alte.

    > Da qualche tempo sono
    > pasato, con qualche dubbio per le sue
    > particolarità, al Note 2. Un prodotto di
    > grandissima
    > qualità.

    Spero tu non abbia scritto questo post con il Note 2...

    Uno smartphone da 5 pollici e mezzo...
    Sarà anche di grandissima qualità, ma ha una misura che somma gli svantaggi di uno smartphone troppo grande e di un tablet troppo piccolo. Tra l'altro è palese che non esiste software progettato per questo dispositivo, per cui è un bel soprammobile di alta qualità tecnologica.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > > potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta
    > > paglia c'è da ardere.
    >
    > Arde sempre in fretta. Se è tanta fa solo le
    > fiamme più
    > alte.
    >
    > > Da qualche tempo sono
    > > pasato, con qualche dubbio per le sue
    > > particolarità, al Note 2. Un prodotto di
    > > grandissima
    > > qualità.
    >
    > Spero tu non abbia scritto questo post con il
    > Note
    > 2...

    infatti no.

    >
    > Uno smartphone da 5 pollici e mezzo...
    > Sarà anche di grandissima qualità, ma ha una
    > misura che somma gli svantaggi di uno smartphone
    > troppo grande e di un tablet troppo piccolo. Tra
    > l'altro è palese che non esiste software
    > progettato per questo dispositivo, per cui è un
    > bel soprammobile di alta qualità
    > tecnologica.

    pensavo anche io. Poi ho cambiato idea in fretta. Certo non lo vedo adatto ad essere messo in tasca, anche se c'è chi dice che lo si fa senza problema. Nessun problema ad essere utilizzato come telefono (mai visto una cornetta mignon io) e in lettura, il mio uso principale, è perfetto. Per quanto riguarda le applicazioni, tutte quelle da smartphone sono pefette; perchè mai non dovrebbero andare bene? Che problemi potrebbero mai avere? Alle quali si aggiungono quelle nate apposta per i vari dispositivi della serie Note. L'uso della penna è appagante. Utilizzare due applicazioni in contemporanea, entrambe aperte sullo schermo è comodissimo. Il poter prendere appunti con penna, mentre si sta telefonando, direttamente su smartphone, è di altra categoria.
    Schermo grande? Dopo massimo due giorni di utilizzo sono gli altri schermi ad essere piccoli. Ad usare un 3,7 pollici mi pare di dover usare una lente di ingrandimeto.

    Può non piacere, ma è un gran bel dispositivo. E se non lo si prova non lo si può capire.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: mcmcmcmcmc

    > > Da qualche tempo sono
    > > pasato, con qualche dubbio per le sue
    > > particolarità, al Note 2. Un prodotto di
    > > grandissima
    > > qualità.
    >
    > Spero tu non abbia scritto questo post con il
    > Note
    > 2...

    P.S.: e non voler fare tanto il perfettino, che se ci si mette ad evidenziare tutti gli errori, anche le s mancanti, non si finisce più. Rileggiti qualche tuo post...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > > potrebbe anche essere. Bisogna vedere quanta
    > > paglia c'è da ardere.
    >
    > Arde sempre in fretta. Se è tanta fa solo le
    > fiamme più
    > alte.
    >
    > > Da qualche tempo sono
    > > pasato, con qualche dubbio per le sue
    > > particolarità, al Note 2. Un prodotto di
    > > grandissima
    > > qualità.
    >
    > Spero tu non abbia scritto questo post con il
    > Note
    > 2...
    >
    > Uno smartphone da 5 pollici e mezzo...
    > Sarà anche di grandissima qualità, ma ha una
    > misura che somma gli svantaggi di uno smartphone
    > troppo grande e di un tablet troppo piccolo. Tra
    > l'altro è palese che non esiste software
    > progettato per questo dispositivo, per cui è un
    > bel soprammobile di alta qualità
    > tecnologica.

    L'unica cosa troppo grande qui è la tua boria, e troppo piccolo il tuo cervello! A parte che tu non hai idea del software che gira sul Note...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: arvaro
    > > alla faccia delle cause di apple...samsung e'
    > > inarrestabile.
    >
    > Ti sembra. Hai visto come in Europa l'hanno
    > arrestata in uno schiocco di dita?
    >
    > Le cause faranno il loro corso, ed otterranno lo
    > scopo.
    > Poi abbiamo anche il malware che rema contro,
    > come pure la frammentazione e la scarsa qualità
    > delle app androidi. Una esperienza utente poco
    > soddisfacente, che già nel medio periodo sortirà
    > i dovuti effetti. Samsung è un fuoco di paglia,
    > per quanto riguarda il
    > mobile.
    è da un pezzo (diversi anni) che sentiamo gli Applefan parlare al futuro peccato che è un futuro che resta eternamente futuro...
    In attesa della caduta di Android e del trionfo di Apple quale unico attore del mercato... possiamo consigliare di trattenere il respiro quale soluzione definitiva allo spreco di bit nei forum....
    In alternativa c'è sempre da disboscare Muir Woods!
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: arvaro

    > alla faccia delle cause di apple...samsung e'
    > inarrestabile.

    Fuori dai discorsi ruppoliani o da fandroid, la situazione è un po' più complessa. Negli USA (ma anche in Europa), mercati più "ricchi", Samsung ed Apple se la giocano alla pari. Se si considerano anche gli altri mercati, la situazione cambia. In Cina, ad esempio, Apple ha quote di mercato che, se non ricordo male, sono intorno al 5%, quindi ben più basse delle quote mondiali. Samsung ha nel suo ampio listino terminali a basso costo che Apple (sua scelta?) al momemto non possiede, se si escludono i terminali vecchi, che comunque non scendono mai di prezzo più di tanto. E questo lo paga in termini di quote di un mercato che si espande verso il basso. Non è un caso che si parla sempre più spesso di un iPhone mini. Aggiungo io: "finalmente".

    Già che ci sono, posto un paio di link.

    Un ultimo aggiornamento dal mercato USA:
    http://www.kantarworldpanel.com/global/News/news-a...

    Altre voci sull'iPhone mini:
    http://online.wsj.com/article/SB100014241278873243...

    p.s.: comunque, dubito che qualsiasi azione di Apple possa stravolgere la situazione. Ciò non toglie che certe scelte possano ritornargli utili.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 gennaio 2013 10.07
    -----------------------------------------------------------
    FDG
    10893
  • Traduzione per i frequentatori del forum.

    Android (Samsung) stravince.
    WP8 a piastrelle (HTC) non se lo fila nessuno.
  • No attento!! Adesso arriva massimino (& co) a dirti che android e' in via di fallimento e non se lo cachera' piu nessuno nel giro di qualche mese....
    non+autenticato
  • massimino è un troll ma potrebbe non avere tutti i torti

    dal prossimo anno avrà ubuntu phone come concorrente e, giudicando dalle premesse ( specialmente il toolkit per gli sviluppatori ), potrebbe davvero veder ridimensionato il proprio mercato ( ovviamente non ad opera di apple come sogna massimino )
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > massimino è un troll ma potrebbe non avere tutti
    > i torti
    >
    >
    > dal prossimo anno avrà ubuntu phone come
    > concorrente e, giudicando dalle premesse (
    > specialmente il toolkit per gli sviluppatori ),
    > potrebbe davvero veder ridimensionato il proprio
    > mercato ( ovviamente non ad opera di apple come
    > sogna massimino
    > )
    Mi piacerebbe ma francamente al momento mi pare assolutamente poco probabile anche se Shuttleworth è uomo capace di certi exploit bisognerà vedere se il passo è proporzionato alla gamba... ma lui è comunque un tipo tenace
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > massimino è un troll ma potrebbe non avere tutti
    > i torti
    >
    >
    > dal prossimo anno avrà ubuntu phone come
    > concorrente e, giudicando dalle premesse (
    > specialmente il toolkit per gli sviluppatori ),
    > potrebbe davvero veder ridimensionato il proprio
    > mercato ( ovviamente non ad opera di apple come
    > sogna massimino
    > )

    Quindi il 2014 sarà l'anno di linux (sul mobile)?
  • - Scritto da: Mela avvelenata
    > - Scritto da: collione
    > > massimino è un troll ma potrebbe non avere
    > tutti
    > > i torti
    > >
    > >
    > > dal prossimo anno avrà ubuntu phone come
    > > concorrente e, giudicando dalle premesse (
    > > specialmente il toolkit per gli sviluppatori
    > ),
    > > potrebbe davvero veder ridimensionato il
    > proprio
    > > mercato ( ovviamente non ad opera di apple
    > come
    > > sogna massimino
    > > )
    >
    > Quindi il 2014 sarà l'anno di linux (sul mobile)?

    sono gia diversi anni che è l'anno di linux sul mobile vista la diffusione di android (che è una distribuzione gnu/linux al pari di ubuntu)
    non+autenticato
  • - Scritto da: dsfgbcvbyhd f
    > - Scritto da: Mela avvelenata
    > > - Scritto da: collione
    > > > massimino è un troll ma potrebbe non avere
    > > tutti
    > > > i torti
    > > >
    > > >
    > > > dal prossimo anno avrà ubuntu phone come
    > > > concorrente e, giudicando dalle premesse (
    > > > specialmente il toolkit per gli
    > sviluppatori
    > > ),
    > > > potrebbe davvero veder ridimensionato il
    > > proprio
    > > > mercato ( ovviamente non ad opera di apple
    > > come
    > > > sogna massimino
    > > > )
    > >
    > > Quindi il 2014 sarà l'anno di linux (sul
    > mobile)?
    >
    > sono gia diversi anni che è l'anno di linux sul
    > mobile vista la diffusione di android (che è una
    > distribuzione gnu/linux al pari di
    > ubuntu)

    tecnicamente ha un cuore di linux, ma nella sostanza android è un ecosistema a parte!
  • Per niente.
    E' perfino prevista una riunione completa fra il kernal di linux e quello di Android ....
    non+autenticato
  • - Scritto da: CastigaTrol l
    > Per niente.
    > E' perfino prevista una riunione completa fra il
    > kernal di linux e quello di Android
    > ....

    si, vabbè, e ti pare non lo sapevo, visto che seguo Android già da un bel pò? Rimane il fatto che Linux non trae nessun beneficio da Android, soprattutto per il fatto che non aiuta la sua diffusione, nè nessuna distro prevede una integrazione con Android, in modo da beneficiare indirettamente della diffusione dei dispositivi col robottino. Anzi, molti dispositivi Android talvolta non vengono neppure riconosciuti dai sistemi Linux, se collegati via usb (a causa principalmente del discutibile protocollo mtp, ma tant'è...)

    Insomma, il kernel sarà anche lo stesso, ma alla fine dei conti, per l'utente, non cambia un tubo...

    Senza contare, mi stavo quasi dimenticando, il progetto Ubuntu for Android, attualmente messo in secondo piano da Ubuntu mobile! Poteva essere la cosa migliore mai vista su smartphone (e tablet), eppure fatica a diventare realtà! Perchè Canonical non si è focalizzata prima su questo progetto, e non ha stretto partnership con i maggiori produttori Android? Poteva essere una buona opportunità, ma nel frattempo? O meglio, vedremo mai questo progetto compiuto? Mi sa quasi di no...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 gennaio 2013 00.03
    -----------------------------------------------------------
  • Non è *tecnicamente* vero che Linux non riceve benefici da Android.

    Parola magica: consumi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Non è *tecnicamente* vero che Linux non riceve
    > benefici da
    > Android.
    >
    > Parola magica: consumi.

    Consumi de che?
    non+autenticato