Alfonso Maruccia

Dell e Panasonic, Windows 8 per professionisti

Le due aziende presentano altrettanti tablet basati sul nuovo OS Microsoft e pensati per la produttività e i professionisti più che per l'intrattenimento e il pubblico consumer. Prezzo basso in un caso, specifiche da primato nell'altro

Roma - Se la gran maggioranza dei tablet sin qui commercializzati sono dedicati al consumo di app e all'intrattenimento, Dell ha ora presentato una tavoletta che dovrebbe unire le potenzialità di un PC al risparmio per attrarre l'interesse di aziende e professionisti.

Il Latitude 10 Essentials Configuration - versione meno accessoriata di un tablet già messo in commercio da Dell - è dotato di uno schermo IPS (Gorilla Glass) da 10,1" e processore Intel Atom da 1,8 GHz, 2 GB di RAM e 32 Gigabyte di storage integrato. Il prezzo? Dai 499 dollari in su.

Latitude 10
La presenza di un processore x86 e una versione completa di Windows 8 Pro (a 32-bit) permette al tablet di integrarsi perfettamente con un preesistente ecosistema Microsoft e di rete, e, se la singola porta USB non fosse sufficiente, la flessibilità d'uso è garantita da una docking station opzionale con altre 4 porte USB, HDMI ed Ethernet Gigabit.

Ai professionisti che non hanno problemi di denaro è poi dedicata l'offerta tablet di Panasonic, un sistema dotato di un notevole schermo da 20" con un'altrettanto notevole (e parecchio trendy) risoluzione 4K capace di dare la birra a Full HD, Retina Display e via elencando.



Oltre allo schermo fuori scala, le specifiche del "tablet" da 20" includono un ben più "umano" processore Intel Core i5 da 1,8 GHz, GPU NVIDIA, 4 GB di RAM ed SSD da 128 GB. I primi test ravvicinati del nuovo gingillo nipponico plaudono alla ricchezza incredibile dei dettagli ma evidenziano una lentezza nella risposta al tocco non molto incoraggiante. Prezzo e disponibilità del mega-tablet sono ancora da definire.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
40 Commenti alla Notizia Dell e Panasonic, Windows 8 per professionisti
Ordina
  • Mi è arrivata la pubblicità di un analogo prodotto Sony. Lo slogan di apertura dice: "Guarda, gioca, condividi". Sì, proprio roba professionale...
    non+autenticato
  • quando si progettano nuovi prodotti bisogna aver sempre presente qual'è il tatget e che percentuale dei clienti rappresenta. a chi serve un costoso tablet da 20' con una risoluzione 4K e con scarsa autonomia di batterie?
    non+autenticato
  • Secondo me è un esercizio di stile/tecnica. Il target lo stanno ancora cercando.

    Capita spesso che ci siano oggetti bizzarri ma interessanti che all'inizio non trovano una collocazione nel mercato...

    Io lo trovo più un oggetto da domotica o un sofisticato punto informativo da usare appeso ad una parete che un oggetto di business in senso stretto...
    iRoby
    7615
  • Il mega tablet Panasonic da 20 pollici risoluzione 4K, IMHO potrebbe risultare interessante per alcuni tipi di professionisti.
    Ricordiamoci che ha CPU Intel Core i5 e Win 8 "normale" (quindi NON WinRT) , e con un poco di impegno e qualche bella utility open source si può trasformare Win 8 in una sorta di "gemello" di Win 7.
    Inoltre ci sarebbero ben 4 Gb di RAM e un SSD. Non male.

    I fanboys della mela morsicata lo ammettano, anche a loro piacerebbe 'sto tablet a piastrelle (una volta segate le piastrelle), che l' iPad a confronto sembra una pulce...
  • Ma poi in tasca ci sta?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo T.
    > Ma poi in tasca ci sta?

    Quando uno ha finito di pagarlo, presumo che si ritroverà le tasche talmente vuote da contenere qualunque cosa.

    Piuttosto, quanto pesa 'sto colosso?
    Penso che daranno in dotazione una cariola per caricarlo e trasportarlo...

    Comunque, oggetto interessante.
  • - Scritto da: Commodore64

    >
    > Piuttosto, quanto pesa 'sto colosso?
    >

    2,5 Kg
    non+autenticato
  • - Scritto da: Commodore64
    > Il mega tablet Panasonic da 20 pollici
    > risoluzione 4K, IMHO potrebbe risultare
    > interessante per alcuni tipi di
    > professionisti.
    > Ricordiamoci che ha CPU Intel Core i5 e Win 8
    > "normale" (quindi NON WinRT) , e con un poco di
    > impegno e qualche bella utility open source si
    > può trasformare Win 8 in una sorta di "gemello"
    > di Win
    > 7.
    e la tastiera, non dimenticare la tastiera, e poi il mouse e, ah si, anche l'alimentatore un 20" con i5 e win 8 si scarica un 40 minuti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro

    > 20" con i5 e win 8 si scarica un 40
    > minuti.
    Lei è un ottimista...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Commodore64
    > Il mega tablet Panasonic da 20 pollici
    > risoluzione 4K, IMHO potrebbe risultare
    > interessante per alcuni tipi di
    > professionisti.
    > Ricordiamoci che ha CPU Intel Core i5 e Win 8
    > "normale" (quindi NON WinRT) , e con un poco di
    > impegno e qualche bella utility open source si
    > può trasformare Win 8 in una sorta di "gemello"
    > di Win
    > 7.
    > Inoltre ci sarebbero ben 4 Gb di RAM e un SSD.
    > Non
    > male.
    >
    > I fanboys della mela morsicata lo ammettano,
    > anche a loro piacerebbe 'sto tablet a piastrelle
    > (una volta segate le piastrelle), che l' iPad a
    > confronto sembra una
    > pulce...

    Una volta segate le piastrelle? scusa ma questa è la più grande stronzata che abbia mai letto. Non me ne farei nulla di windows 8 su tablet senza le piastrelle.
    non+autenticato
  • viste le dimensioni, non credo sia confortevoleA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • 20 pollici per un tablet sono un aborto contro l'usabilità, almeno che tu non lo usi in una dock station... ma come ti porteresti in giro un coso simile ?
    Sgabbio
    26178
  • perchè non hai ancora visto il nuovissimo tablet da 40"....quello con la maniglia da una parte e le rotelline dall'altraA bocca aperta
    non+autenticato
  • win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire prima di tutto a causa dell'incompatibilità con le applicazioni, driver e quasi quasi anche con se stesso...
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire
    > prima di tutto a causa dell'incompatibilità con
    > le applicazioni, driver e quasi quasi anche con
    > se
    > stesso...

    Dipende dalle applicazioni, il problema è metro forzato.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: prova123
    > win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire
    > prima di tutto a causa dell'incompatibilità con
    > le applicazioni, driver e quasi quasi anche con
    > se
    > stesso...

    ed aggiungo...nemmeno i ladri lo vogliono!

    http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=18...

    Rotola dal ridere
  • - Scritto da: P.Inquino
    > - Scritto da: prova123
    > > win8 con il lavoro non ha nulla a che
    > spartire
    > > prima di tutto a causa dell'incompatibilità
    > con
    > > le applicazioni, driver e quasi quasi anche
    > con
    > > se
    > > stesso...
    >
    > ed aggiungo...nemmeno i ladri lo vogliono!
    >
    > http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=18
    >
    > Rotola dal ridere

    Quell'articolo e' puro fud messo in giro da apple.
    In M$ non ci sono ipad, solo tablet a piastrelle.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: P.Inquino
    > > - Scritto da: prova123
    > > > win8 con il lavoro non ha nulla a che
    > > spartire
    > > > prima di tutto a causa
    > dell'incompatibilità
    > > con
    > > > le applicazioni, driver e quasi quasi
    > anche
    > > con
    > > > se
    > > > stesso...
    > >
    > > ed aggiungo...nemmeno i ladri lo vogliono!
    > >
    > >
    > http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=18
    > >
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Quell'articolo e' puro fud messo in giro da apple.
    > In M$ non ci sono ipad, solo tablet a piastrelle.

    dici? mmmmm....
  • capisco che vuoi fare una battuta, ma guarda che Microsoft sviluppa software per gli ambienti apple, quindi per forza di cose, devono usare anche i loro prodottiA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: prova123
    > win8 con il lavoro non ha nulla a che spartire
    > prima di tutto a causa dell'incompatibilità con
    > le applicazioni, driver e quasi quasi anche con
    > se
    > stesso...

    Non è vero che è incompatibile con le applicazioni preesistenti. Quello è WinRT.

    Per quanto riguarda i driver, ovviamente, non posso mettere la mano sul fuoco. Nel mio caso specifico, ho provato con un notebook Lenovo e con un Acer (nessuno recentissimo) e ha funzionato tutto senza grossi problemi.

    L'unico vero "problema" è il Metro/Modern.
  • Metro/Modern è l'ultimo dei problemi, installi ClassicShell ed il discorso finisce in meno di 10 secondi.
    Installi 7z versione x64 su win8 x64 e per comprimere un qualsiasi file chiede privilegi maggiore dell'amministratore con UAC disabilitato (?...). Su altro Hw problemi analoghi con Sw differenti ... non è solo un problema di GUI, Win7 è molto più amichevole di Win8. Inoltre ad oggi ancora non ci sono dispositivi/driver "Certificati Win8". Le aziende non hanno il tempo di giocare a far funzionare i propri applicativi ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123

    > Installi 7z versione x64 su win8 x64 e per
    > comprimere un qualsiasi file chiede privilegi
    > maggiore dell'amministratore con UAC disabilitato
    > (?...).

    7-z sarebbe 7-zip? In tal caso ti comunico che io ho UAC abilitato e uso 7-zip (64 bit) senza problemi.
    non+autenticato
  • Purtroppo non ho dubbi che questo sia vero, ed è questa la cosa peggiore. Se un sistema si comporta male in maniera "deterministica" poco male: non funziona su "tutte" le macchine, uscirà una versione che funzionerà. Se mi dici quale versione di 7-zip x64 ti risulta funzionare perfettamente, proverò con quella. Grazie in anticipo.Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)