Il Linux di SuSE corteggia le PMI

Il distributore tedesco ha lanciato una nuova versione del proprio sistema operativo server che, per costi e funzionalità, si rivolge alle aziende di media e piccola dimensione. Qui i 64 bit possono aspettare, dice SuSE

Castelnuovo Rangone (Modena) - La famiglia di sistemi operativi di SuSE dedicati al mercato aziendale vede l'ingresso di una nuova versione di SuSE Linux Server, la Standard, dedicata al mercato delle piccole e medie imprese.

Disponibile per processori AMD e Intel a 32 bit (x86), SuSE Linux Standard Server 8 supporta fino a due CPU ed offre l'accesso a servizi quali controller di dominio Windows, server di file e di stampa in ambienti Windows, gateway Internet, server E-Mail, server applicativi, server DNS e server DHCP. Il distributore tedesco ha spiegato che tutti i servizi possono essere configurati attraverso dei wizard grafici "accessibili con semplicità anche ai meno esperti".

"Estendendo la famiglia SuSE Linux Server con SuSE Linux Standard Server, forniamo una soluzione versatile che integra tutte le funzionalità che ci si aspetta da un sistema operativo server anche alle organizzazioni più piccole", ha dichiarato Robert Loos, country manager di SuSE Linux Italia. "I clienti saranno stupiti dall'usabilità di Standard Server, che permette di risparmiare tempo e costi nell'implementazione e di amministrazione".
La nuova versione di SuSE Linux Server offre poi l'amministrazione remota basata su Web, supporta le Virtual Private Network (VPN) e gestisce i dati utente attraverso un servizio centrale di directory basato su LDAP e Access Control Lists.

Fondato, come il proprio fratello maggiore, sulla tecnologia United Linux 1.0, SuSE Linux Standard Server si differenzia dall'edizione Enterprise principalmente per la mancanza del supporto ai processori a 64 bit, ai sistemi con più di due CPU, al clustering e ad una quantità di memoria RAM superiore a 4 GB. Per un confronto funzionale fra i due sistemi operativi è possibile consultare questa tabella.

SuSE Linux Standard Server 8 sarà disponibile a partire da novembre al prezzo di 449 euro più IVA: il prezzo copre il software, la documentazione, il supporto all'installazione e la partecipazione per un anno al SuSE Linux Maintenance Program per un server che abbia fino a due CPU.
20 Commenti alla Notizia Il Linux di SuSE corteggia le PMI
Ordina
  • RabbrividiscoDeluso
    E' forse questa la strada da seguire? Personalmente passo 12 ore al giorno a configurare servers e la mia modesta opinione e' che questa e' che questo approccio non servira' altro che ad accreditare le folli statistiche sovvenzionate da microsoft sui prezi di manutenzione dei serve rlinux.

    regards
    Davide
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > RabbrividiscoDeluso
    > E' forse questa la strada da seguire?
    > Personalmente passo 12 ore al giorno a
    > configurare servers e la mia modesta
    > opinione e' che questa e' che questo
    > approccio non servira' altro che ad
    > accreditare le folli statistiche
    > sovvenzionate da microsoft sui prezi di
    > manutenzione dei serve rlinux.
    >
    > regards
    > Davide

    Forse pero' M$ si dimentica dei mesi che occorrevano ai "meno esperti" per tentare di configurare il mitico Small Business Server.
    Quello auto-installante. A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato
  • Dal sito della suse vedo che le versioni standard e enterprise differiscono tra l'altro per il numero di CPU supportate.
    Ma non dovrebbero usare lo stesso kernel e simili? Di limiti tecnologici non dovrebbero esserci...è quindi solo questione di supporto commerciale?
    Al limite compilo il kernel, ma se ricompilo il kernel il sistema è comunque considerato "supportato" dalla licenza SuSe o no?

    Ciao
  • 1) Bisognerebbe vedere "effettivamente" che c'e' dentro al pacco...
    2) Non e' come il supporto per il firewall, che si abilita qualche chiave e si ricompila, la configurazione e' un "pochino" piu' delicata.
    3) Una volta modificato il tutto, si perde il contratto di supporto di SuSe (e magari non ne avevi bisogno, ma allora perche' poi hai comprato quel pacco???)
  • se devi fare tutta quella fatica e perdre pure il supporto tanto vale prendersi una debian

    barney


    - Scritto da: darkman
    > 1) Bisognerebbe vedere "effettivamente" che
    > c'e' dentro al pacco...
    > 2) Non e' come il supporto per il firewall,
    > che si abilita qualche chiave e si
    > ricompila, la configurazione e' un "pochino"
    > piu' delicata.
    > 3) Una volta modificato il tutto, si perde
    > il contratto di supporto di SuSe (e magari
    > non ne avevi bisogno, ma allora perche' poi
    > hai comprato quel pacco???)
  • "I clienti saranno stupiti dall'usabilità di Standard Server, che permette di risparmiare tempo e costi nell'implementazione e di amministrazione". Non ho già sentito questo? Persino "rubano" la pubblicità della Microsoft? LOL

    Ovviamente sarà un punta e clicca come Windows, visto che il "nuovissimo e rivoluzionario KDE" non è stato copiato dall' ambiente Microsoft. ROTFL Troll

    Vedremo quando sopravviverà questo bidone.......
    non+autenticato
  • i tool posso usarli o configurarmi il tutto a mano o, se mi aggrada, un mix dei due; sicuramente meglio che con windows e, comunque, suse non e' una distro da buttare via
    non+autenticato
  • Una domanda :
    "Ma se e' davvero cosi semplice da utilizzare, e sul sito (dovrebbe) trovarsi la copia disponibile al download..... a che serve spendere 449 euro? "

    P.s. : Non ho controllato se sul sito esiste o meno la copia disponibile al download
    ryoga
    2003

  • - Scritto da: ryoga
    > Una domanda :
    > "Ma se e' davvero cosi semplice da
    > utilizzare, e sul sito (dovrebbe) trovarsi
    > la copia disponibile al download..... a che
    > serve spendere 449 euro? "
    >
    > P.s. : Non ho controllato se sul sito esiste
    > o meno la copia disponibile al download

    Domanda:
    Ma se non controlli se sul sito esiste la copia per il download
    perchè fai domande a capocchia di minchia?
    non+autenticato
  • Perche' immagino che ci sia.
    Altrimenti non si spiegherebbe perche' la PMI dovrebbe passare alla Suse, quando per molto meno puo' ottenere una copia con licenza di Windows Xp Professional e rompermi le palle a configurare tutto ( o pagando un sysadmin tanto oro quanto pesa)?
    ryoga
    2003

  • - Scritto da: ryoga
    > Perche' immagino che ci sia.
    > Altrimenti non si spiegherebbe perche' la
    > PMI dovrebbe passare alla Suse, quando per
    > molto meno puo' ottenere una copia con
    > licenza di Windows Xp Professional e
    > rompermi le palle a configurare tutto ( o
    > pagando un sysadmin tanto oro quanto pesa)?

    Windows XP Professional???
    Scusa ma stiamo parlando di SERVER, non di desktop.
    Che cosa te ne fai di una licenza XP Professional???

    Sveglia...
    non+autenticato
  • :| ho toppato alla grande.

    Cmq dalle versioni che ho visto sul sito SUSE, ne esiste solo 1 a 350?, poi il resto sono tutti superiori ai 700?.....mah
    ryoga
    2003

  • - Scritto da: ryoga
    > Una domanda :
    > "Ma se e' davvero cosi semplice da
    > utilizzare, e sul sito (dovrebbe) trovarsi
    > la copia disponibile al download..... a che
    > serve spendere 449 euro? "
    >
    > P.s. : Non ho controllato se sul sito esiste
    > o meno la copia disponibile al download

    Paghi supporti, manuali, supporto tecnico (+ la roba non free che c'è sempre dentro una SUSE)...
    Ti sembra poco ?

    A me sembra un'ottima offerta per una PMI.
    non+autenticato
  • ok allora credo di esser ignorante in materia.

    Che se ne fa una PMI di un prodotto da Grande Impresa?
    ryoga
    2003

  • - Scritto da: ryoga
    > ok allora credo di esser ignorante in
    > materia.
    >
    > Che se ne fa una PMI di un prodotto da
    > Grande Impresa?

    CRISTO SANTO.... se sei una pmi magari ti fa piacere avere un servizio da grande impresa a un prezzo accessibile.

    Se ti vendessero una mercedesa al prezzo di una punto, tu compreresti la punto?

    e per rispondere a quello su kde: se windows dovesse togliere tutto quello che ha scopiazzato in 15 anni cosa resterebbe?

    saluti, barney

  • - Scritto da: barney
    >
    > e per rispondere a quello su kde: se windows
    > dovesse togliere tutto quello che ha
    > scopiazzato in 15 anni cosa resterebbe?

    Linux! ROTFL Troll
    non+autenticato