Mauro Vecchio

Google, trimestrale di forza

Alla fine del 2012 BigG ha registrato un fatturato complessivo di più di 50 miliardi di dollari. Cost per click e Motorola Mobility continuano a rappresentare delle sfide difficili nei settori advertising e mobile

Google, trimestrale di forzaRoma - Con un introito complessivo di 14,42 miliardi di dollari negli ultimi tre mesi di attività finanziaria, Google ha chiuso il suo 2012 con una vera prova di forza, così come sottolineato agli investitori dal CEO Larry Page. Superando le aspettative degli analisti di mercato, gli ultimi dati trimestrali della Grande G hanno portato il fatturato totale dello scorso anno a quota 50 miliardi di dollari. "Un risultato niente male in soli 15 anni", ha aggiunto Page sul suo profilo G+.

Escludendo i costi di ristrutturazione e le perdite derivanti dalle attività dismesse, alla fine dello scorso dicembre l'azienda di Mountain View ha riportato un utile netto di 3,57 miliardi di dollari nell'ultimo trimestre. Lo stesso CEO di BigG ha sottolineato una crescita progressiva nel fatturato complessivo del 36 per cento di anno in anno, o dell'8 per cento per ciascun trimestre d'attività finanziaria. Al dicembre 2011, il fatturato totale del colosso californiano si era assestato sui 37,91 miliardi di dollari.

Cresciuto del 2 per cento dalla fine dello scorso settembre, il totale pagato dai vari inserzionisti pubblicitari a singolo click (cost per click) risulta comunque in discesa (6 per cento) dalla fine del 2011. Con più di 1 milione di dispositivi Android attivati ogni giorno, il settore pubblicitario di Google continua a soffrire l'esplosione delle tecnologie mobile, data una maggiore difficoltà nel capitalizzare le ricerche effettuate dagli utenti su smartphone e tablet.
"Mi concentro principalmente sui nostri prodotti e presumo che gli utenti seguiranno i prodotti migliori - ha spiegato Page in merito alla delicata questione del cost per click - Il totale pagato per ciascun click migliorerà, così come miglioreranno i nostri dispositivi". Negli ultimi risultati nel settore advertising - senza dedurre i costi di acquisizione traffico (TAC) - la Grande G ha totalizzato un guadagno di 3,08 miliardi di dollari, quasi il 25 per cento del totale nei tre mesi alla fine del 2012.

Per l'azienda di Mountain View, gioie (piccole) e dolori (tanti) dopo l'acquisizione di Motorola Mobility nell'estate del 2011. Al dicembre 2012 la società di Chicago ha contribuito all'11 per cento dei guadagni complessivi di BigG, con un totale di 1,51 miliardi di dollari. Google ha già annunciato la vendita della divisione Motorola Home alla telco Arris per un valore - tra cash e azioni - di 2,35 miliardi di dollari. Questo guadagno non è stato però incluso nei risultati diramati agli azionisti, in attesa di chiudere l'affare nel 2013.

In attesa del modello X phone - con l'altrettanto misterioso X tablet, due gadget basati su Android che dovrebbero finalmente risultare effettivamente diversi dalla linea Droid venduta attraverso il carrier Verizon Wireless - Motorola Mobility continua a far registrare esorbitanti perdite nette, dai 233 milioni di dollari dello scorso settembre agli attuali 353 milioni. Ma, come sottolineato a tinte verde-speranza dal CEO Larry Page: "siamo davvero ai primi giorni di Motorola, rispetto alla sua acquisizione da parte di Google".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • BusinessGoogle e la trimestrale prematuraUn errore umano provoca la pubblicazione precoce degli ultimi risultati finanziari di BigG. Il titolo crolla in Borsa. Delusi gli analisti, tra costoso hardware mobile e pubblicità in calo
  • BusinessGoogle ha i conti in regolaTrimestrale col vento in poppa per Mountain View: ricavi al di sotto delle aspettative, ma denaro "cash" in abbondanza. Novità per le azioni, nessuna per la linea di comando
  • BusinessGoogle, trimestrale al gusto MotorolaTutto in regola nei numeri di Mountain View. Che inizia anche a vedere i frutti dall'acquisto del produttore hardware. Assente, giustificato, il CEO Larry Page
39 Commenti alla Notizia Google, trimestrale di forza
Ordina
  • Tutti a pontificare la morte di Google, e invece pare che la notizia fosse un tantino prematura.
    Come quella secondo la quale Android avrebbe perso la gara e non avrebbe mai raggiunto le vendite di Apple.
    Macachi, aggiornate le vostre palle (di cristallo)!Con la lingua fuori
    Funz
    11924
  • O nelle mautande in altri casi?Occhiolino
  • Ruppolo, ma ci sei o ci fai? Fintanto che te la suoni e te la racconti puoi anche crederci! Semplicemente facendo meno cose iOS ha una latenza minore, forse... So che qs articoli ti rendono felice, ma è un da un po che vieni smentito, e la tanto sbandierata superiorità che tanto ti riempie, molti stanno capendo che era solo fuffa... Già il CES di qs anno ha mostrato la penetrazione di Android in ambiti finora di nicchia! Cmq resta pure nella tutta caverna (non giardino) a trollare Occhiolino
    non+autenticato
  • Lascia stare i vari Ruppoli.
    Magari prima o poi anche Massimino leverà le tende e tornerà a rompere i maroni con il suo iPhone su qualche forum di gamers.
    non+autenticato
  • Ma se fino a ieri dicevate che Apple censura i giochi !!!

    Ma andate a nascondervi va. Arrabbiato
    non+autenticato
  • Non hai capito un razzo: massimino mio ha uno spiccato amore per il gaming.
    E anche in quei forum riesce a smaronare con Apple.

    Pensa tu.


    PS: calmati.
    non+autenticato
  • Maxis aveva previsto tutto, siete in ritardo Con la lingua fuori
    Ahahahahhaha
  • - Scritto da: giovo75
    > Maxis aveva previsto tutto, siete in ritardo Con la lingua fuori
    > Ahahahahhaha

    Trnquillo Gio, Google con Andoird non mangerà il panettone quest'anno...
    Dobbiamo farcene una ragioneTriste
    non+autenticato
  • D'altronde Jacopo lui vede tutti i giorni prodotti Android sugli scaffali ormai invenduti, vede best apps solo per iOS (6 su 10 sono Android Occhiolino), vede contenuti solo per iOS, vede la linea in borsa di Google nettamente in falling e quindi consiglia un strong sell! Con Android ci guadagnano solo gli OEM (e può essere per ora che gli introiti non siano elevati), ed altre tiritere....Ahahahaha
    Per carità, magari il prossimo trimestre, ma per ora il suo pontificare p fuffa....
    Vorrei che la mia azienda versasse in cattive acque come quelle descritte da Maxis per Google....
  • - Scritto da: giovo75
    > D'altronde Jacopo lui vede tutti i giorni
    > prodotti Android sugli scaffali ormai invenduti,
    > vede best apps solo per iOS (6 su 10 sono Android
    > Occhiolino), vede contenuti solo per iOS, vede la linea
    > in borsa di Google nettamente in falling e quindi
    > consiglia un strong sell! Con Android ci
    > guadagnano solo gli OEM (e può essere per ora che
    > gli introiti non siano elevati), ed altre
    > tiritere....Ahahahaha
    > Per carità, magari il prossimo trimestre, ma per
    > ora il suo pontificare p
    > fuffa....
    > Vorrei che la mia azienda versasse in cattive
    > acque come quelle descritte da Maxis per
    > Google....

    Eh, ma sai, è che chi compra android lo fa senza volerlo perchè comprano tutti i terminali da 79 euro!!! (non so su che basi venga detto e NESSUNO mi ha ancora mostrato un prospetto delle vendite del 2012 con i terminali più venduti)

    Quindi dobbiamo solo aspettare che arrivi Tizen ad asfaltare Android!!
    (se non lo sai TIzen è quel sistema di cui non si sa nulla ma che a dire di persone MOLTO informate Samsung sta spingendo da morire per soppiantare android, infatti hanno detto che probabilmente l'S4 lo monterà!!)
    non+autenticato
  • Ho letto di Tizen, ma solo una mente malata può pensare che il suo lancio sarà a breve.... Concordo sul fatto che Samsung potrebbe volere la sua piattaforma indipendente, ma ritengo improbabile (ergo suicida) che abbandoni Android prima di 2 o 3 anni. Per carità, potrebbe anche stupirci, ma dubito che la gente continui ad acquistare cose nuove e non compatibili con le precedenti. Se ho comprato app per Android mi tocca mollare tutto per Tizen (ho letto di compatibilità ma ne dubito prima di una release sicura e stabile). Loro sanno meglio di noi cosa bolle in pentola ma lo spirito critico ci distingue dagli animali, quindi ecco il perché delle mie sensazioni!
    Il peggio che si può fare è sottovalutare il nostro avversario, e mi sembra che da ormai un paio di anni Maxis e gli altri (es ruppolo) lo fanno nei confronti di Android e BigG....
  • Guarda, se escono nuovi sistemi io sono solo contento!
    Utilizzo tutto e mi piace provare sempre nuove cose (come penso dovrebbe fare ogni informatico!)
    Quindi con la presentazione di Ubuntu Mobile e gli altri a seguire, a parer mio, sono solo nuovi possibili orizzonti!

    Per i vari troll (di qualunque schieramento) non li considero nemmeno, mi fanno solo ridere, guardo solo ai fatti e alle mie esperienze se posso!

    Quindi si Andoird fallirà (come è avvenuto a Symbian per esempio) lo vedremo solo a fatto compiuto!
    Ora come ora è il leader nel mercato e sta abbracciando non solo il mobile (inteso come cell + tablet) ma anche altre categorie come domotica, tv, console ecc!
    non+autenticato
  • Pienamente daccordo.
    Io sono un amante delle nuove tecnologie e non un informatico puro (programmo a basso livello per dispositivi embedded), però sono anche un pò "tifoso", anche se non legato ad una azienda stile setta, e quindi mi schiero a favore di Android, e ben vengano anche altre piattaforme come appunto Ubuntu o Mozilla. Credo che il migliore per qualità/prezzo vincerà, ma non si può certo stare sugli allori in questo mondo, quindi le vittorie sono sempre a tempo determinatoA bocca aperta!
    Ho visto anche che negli ultimi mesi (alla faccia del buon Ruppolo che vantava che gli sviluppatori programmano solo per iOS), come tu citavi, Android è entrato di prepotenza in molti settori oltre al mobile, appunto, come già citavi. Staremo a vedere, e qualche piccola ripicca contro i troll ci sta eccomeOcchiolino!
  • Io utilizzo sia IOS che Android sul mobile
    e Winzoz + Linux sul fisso.

    Devo dire che preferisco Android + Linux però non disprezzo nulla (tranne windows che lo tengo solo per giocareSorride ed in ambito professionale)

    Per le App posso dire che tra i due sistemi, a mio parere, non c'è più disparità ne per numero ne per qualità!

    Come detto prima io aspetto, guardo e mi diverto! Se poi cambierà qualcosa mi affiancherò semplicemente a quello che più mi attirerà!Sorride

    Mi dispiace solo per i vari troll, se gli fallisce il loro amato prodotto che faranno?
    non+autenticato
  • Io non uso iOS perchè lo vedo scomodissimo. Ritengo sia un buon sistema, ma solo le limitazioni che mi impone (esempio iTunes!!!!!!!!) bastano ed avanzano per farmi scappare! Inoltre anche il display da 3.5" lo ritengo arcaico. Per i tablet ritengo siano dei giocattolini e per quel che devo (e voglio fare) proprio non mi interessano. Quindi ora come ora servizi+qualità+prezzo, beh la risposta è semplice e scontataOcchiolino!
  • IOS lo utilizzo sull'iphone + ipad della mia fidanzata, ma nulla più!
    e come per te trovo troppe limitazioni per il MIO utilizzo quotidiano!
    non+autenticato
  • Anche le ultime mie 2 "amiche" avevano iphone ed ipad... E iOS non era l'unico ad essere limitatoOcchiolino! Ahahahah!