Mauro Vecchio

Nokia, più Music per conquistare lo streaming

Annunciata la versione a pagamento del servizio di streaming integrato nei Lumia. L'azienda finlandese lancia il guanto di sfida a Spotify, Pandora e Xbox. Con prezzi ribassati e senza pubblicità

Roma - Per lo streaming (anche in locale) illimitato tra milioni di brani musicali, Nokia ha annunciato la versione premium del suo servizio gratuito Mix Radio. Al prezzo mensile di circa 4 dollari - 3,99 euro sul mercato del Vecchio Continente - la piattaforma Music+ punterà alla conquista delle masse di ascoltatori sui dispositivi smart della linea Lumia con il sistema operativo Windows Phone di Microsoft.

Sul sentiero dello streaming sonico - l'offerta premium di Music+ è pari a quella di Pandora One al costo mensile di 3,99 dollari negli Stati Uniti - l'azienda finlandese tenta di ingolosire gli utenti mobile con un prezzo altamente concorrenziale sui dispositivi di punta Lumia 820 e 920. In un comunicato diramato alla stampa, il vicepresidente alla divisione entertainment Jyrki Rosenberg non ha certo nascosto il suo entusiasmo.

"Eliminando ostacoli quali inserzioni pubblicitarie e registrazione, Nokia Music consente di scoprire e ascoltare musica in modo più semplice quando si è in movimento. Ora Nokia Music+ offre un maggior controllo sull'esperienza d'ascolto alla metà del prezzo proposto da molti altri servizi di terze parti", ha spiegato Rosenberg nel comunicato di Nokia. Nella visione dell'azienda finlandese, Music+ è indirizzato a tutti coloro che vogliono "pagare qualcosa per una maggiore qualità" della musica, ma che allo stesso tempo non hanno intenzione di sborsare quasi 10 dollari al mese per un abbonamento di tipo premium.
A disposizione in 24 paesi del mondo entro le prossime settimane, il servizio Music+ permetterà agli utenti di visualizzare i testi integrali dei brani scaricati sul proprio dispositivo mobile. Una specifica applicazione web in HTML5 offrirà la possibilità di gestire le varie playlist per il conseguente ascolto su PC o smart TV. Nelle speranze di Nokia, il prezzo ribassato e le feature in-app dovrebbero rosicchiare le attuali quote di mercato detenute da grandi rivali come Pandora, Spotify e Xbox Music Pass.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Nokia, più Music per conquistare lo streaming
Ordina